L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, June 11, 2014

ORA TOCCA AI LETTORI: SU LA TESTA SI FERMA!

lannes il cazzaro ci riprova

http://sulatestagiannilannes.blogspot.ch/2014/06/ora-tocca-ai-lettori.html

ORA TOCCA AI LETTORI: SU LA TESTA SI FERMA!




Il diario internautico SU LA TESTA in due anni e mezzo ha superato quota 3 milioni e 860 mila visualizzazioni. Se questo numero si fosse tradotto nella vendita di libri dell'autore, sarebbe stato possibile sostenere maggiormente la ricerca indipendente. In ogni caso, l'attenzione è stata quanto meno risvegliata! 

Tuttavia, le parole devono tramutarsi in concrete azioni per il bene comune, incidere nella realtà, altrimenti si trasformano in aria fritta. Tantissimi, però, prendono e pretendono a senso unico. La rete (internet) è semplicemente uno strumento, non un'area di parcheggio, dove al massimo si esprime il consenso con un clic. Dal virtuale al reale, dalla progaganda dei mass media alla formazione critica dell'informazione libera: è il passaggio fondamentale che manca in Italia, dove l'opinione pubblica non ha alcun peso politico.

 
La conoscenza è un bene collettivo: la sua base è la vita sociale.
  Se i numerosi lettori tengono realmente a questo diario internautico indipendente potranno liberamente  sostenerlo concretamente o meno.
In ogni caso, l'impegno a favore della collettività non può essere a senso unico e solo di pochissimi.
 
Il 22 e il 29 maggio il blog SU LA TESTA! ha subito attacchi informatici [lannes, gli unici attacchi che puo' causare il tuo blog sono attacchi di ridarella], e ben due computers sono stati irrimediabilmente danneggiati.
Per chi vuole contribuire con una donazione all’acquisto di nuovi elaboratori elettronici, a consolidare la possibilità di ricerca indipendente e senza censure di questo diario internautico, ecco il conto corrente Poste italiane
numero: 93227742

codice iban:
IT 80 J076 0115 7000 0009 3227 742
per l'estero codice BIC/SWIFT:
BPPIITRRXXX
Grazie!

10 comments:

  1. Che miseria!
    Ha più diginità, onestà e maggior diritto a una donazione chi fa il lavavetri ai semafori: almeno questi un servizio minimamente utile e reale lo fa, a differenza di questo cazzaro imbroglion-paranoico.

    ReplyDelete
  2. Accattone, fancazzista e venditore di fuffa senza vergogna ...

    ReplyDelete
  3. gianni COGLIONE lannes, lo sappiamo benissimo che non chiuderai il blog fogna, se lo facessi DOVRESTI LAVORARE SUL SERIO e , oltre a non esserne capace, nessuno vuole un DECEREBRATO come te.
    Se poi veramente chiudessi il blog fogna, IL WEB SAREBBE MOLTO MOLTO MOLTO più pulito

    ReplyDelete
  4. I famosi attacchi informatici che danneggiano irreparabilmente il computer.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Gli attacchi informatici a blogger che fanno saltare due hard disk di due PC.
      Lannes sei un cazzaro.

      Delete
  5. Ancora a raccattare soldi in giro ma quanto è patetico !!!

    ReplyDelete
  6. eccone un altro che pur di non lavorare s'inventa cazzate a nastro

    ReplyDelete
  7. Elaboratori elettronici? Pensa che ero convinto di essere nel 21 secolo.........

    ReplyDelete
  8. Domani è ben una settimana che Lagnes non aggiorna il blog: record mondiale dopo l'ennesima vota che dice di voler smettere di chiedere l'elemosina via web...

    ReplyDelete