L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, October 19, 2016

Pronti a rotolarvi in terra dalle risate?



Insomma nel 2008 scriveva con il suo vero nome, e proprio per questo e' stato identificato come Michele Scattolo.

Effettivamente la marionetta e' molto somiglante.  Forse proprio per questo e' stato abilmente identificato come un altro Sig. Stefano Luciani.
Link 1 che linkala foto al link successivo dicendo "faceva spesso riferimento alla marionetta che lo rappresenta, indicandola come indizio utile alla sua identificazione. Effettivamente è molto somigliante."
Link 2 

Straker, sei un idiota

Tutte le investigazioni e le versioni della pagina strakerenemy aidentifaid

Friday, September 30, 2016

Delirante commento a un post del 2008

  1. e' una donnacci indecente falsa ladra, porca, megalomane rifatta tinta,cattiva egocentrica puttnaccia come la madre e la figlia aurora..uomini non guardatela!! non in tv, non in teatro, non al cinema..non comprate i suoi giornali..prima o poi csompare sto tormento ignobile e di bassa òeva!!poi dev essere punita penalmente per quello che fa illudendo le donne violentATE E PER RODY MIRRI..E ALTRI E' UNA maledetta..e trussardi come ramazzotti e laurentis dei ricchi imbecilli!!

Saturday, September 24, 2016

Ricostruzioni, opinioni, diffamazioni, ma soprattutto COGLIONI

Torno a pubblicare il cretino controvoglia sperando che:
  1. questa copia sia utile allo zio della povera Valeria per procedere legalmente contro l'idiota
  2. questa copia sia utile allo zio della povera Valeria per procedere fisicamente contro l'idiota
  3. questa copia sia utile alle indagini per estendere i reati ai cretini che hanno commentato il post dell'idiota
Rosario Marciano' detto straker: sei un povero mentecatto. Capisco che tu voglia arrivare all'infermita' mentale per scampare i processi in corso, ma prendertela con la memoria di una povera vittima di un attentato e' da stronzi.

Ai pochi cerebrolesi che ancora ti danno retta: guardate l'orecchio delle due ragazze e anche dei deficienti come voi potranno capire che si tratta di persone diverse.


https://archive.is/aoCwL


Tuesday, August 30, 2016

Nuove investigazioni e nuove figure di merda


Reduce da un periodo di plurisputtanamenti sul caso "Solesin", lo Strakkino non demorde e tenta di controbattere, rimediando l'ennesima figura di merda.

Ancora scottato dal fatto che sul sito dell'Associated Press l'orario indicato per le foto è quello del fuso orario di New York, e che quindi tutti i suoi deliri sugli orari dello scatto alla "Solesin" possono essere buttati nel cesso, tenta di confutare l'irrefragabile realtà della sua cialtronaggine utilizzando gli stessi strumenti, con risultati ovviamente disastrosi.

































Lo Strakkino prende ad esempio questa foto (http://www.apimages.com/metadata/Index/France-Paris-Shooting/69337bc9123f4b6d86d60fcb36e05226/1/0) adducendo che le "ombre lunghe" della foto sono compatibili con l'orario di scatto della foto, le 7.12 del mattino del 14 novembre 2015.

Data la cialtronaggine del soggetto è facilissimo sputtanarlo nuovamente.
La foto ci fornisce tutti i dati necessari per andare a calcolare l'ora del sorgere del sole; risulta scattata alla frontiera italo-francese il giorno 14 novembre 2015.

Ho quindi impostato le coordinate su un sito che calcola l'orario dell'alba (potrebbero esserci piccole differenze dato che non conosco il punto esatto, ma i risultati dovrebbero cambiare di poco) ed ho selezionato la data del 14 novembre 2015.



Ebbene come si può vedere dai risultati, e chiunque può fare lo stesso controllo, il sole quel giorno ed in quel punto sorgeva alle ore 7.22.



Quindi la foto, con la piena luce del sole, non può certo essere stata scattata alle 7.12 ora locale e dimostra ancora una volta che l'orario utilizzato dal sito AP è quello del fuso orario di New York.

Nuovo tentativo dello Strakkino di proseguire con i suoi deliri e nuovo inevitabile sputtanamento con annessa figura di merda.

Sunday, August 28, 2016

Un altro sputtanamento per il cazzaro impenitente.


A seguito dello sputtanamento dei deliri strakkiniani di ieri lo Strakkino ha giocoforza dovuto pubblicare un aggiornamento al suo delirio (archiviato qui: http://archive.is/F4ryv) nel quale è costretto a riconoscere che il fotografo da lui "aidentificato" non c'entra una cippalippa di cazzo con i suoi deliri.








































Possiamo, per prima cosa, notare immediatamente la perfetta malafede dello Strakkino.
Ora è al corrente che la sua mirabolante indagine è una cagata pazzesca, ma si è ben guardato dallo scusarsi, dal rettificare e/o cancellare i risultati, completamente sballati, della sua "aidentifichesciòn".
Secondo lo Strakkino il tale Pierre Terdjman c'entra comunque; qui appare limpida e cristallina la sua natura di cazzaro impenitente.

Colto comunque in fallo, lo Strakkino tenta di riguadagnare consenso presso i suoi gonzi facendo notare una possibile discrepanza tra gli orari in cui risulta creata/inviata la foto dell'Associated Press e gli orari degli avvenimenti parigini realizzando anche un video (archiviato qui: http://www115.zippyshare.com/v/WownKCfS/file.html).

Lo Strakkino gongola perché, secondo la sua testa bacata, è convinto di avere le prove che gli avvenimenti parigini sono tutti falsi e che le foto si riferiscono ad una esercitazione, dato che le foto risulterebbero, sempre secondo la sua testa bacata, scattate prima degli avvenimenti del Bataclan.

Solo che lo Strakkino, nella sua idiozia e/o malafede, non ha tenuto conto del piccolo particolare del fuso orario.

Bisogna tener conto che la Associated Press ha sede a New York, quindi è altamente probabile che utilizzi il fuso orario della costa est USA.

Ma come sincerarsene?
Sul sito della Associated Press non risulta, o almeno io non l'ho trovato, un riferimento a quale fuso orario facciano riferimento i dati riportati nei suoi siti web.
Una mail inviata per chiarimenti, al momento non ha avuto risposta.

Ci viene però in aiuto il terremoto di Amatrice.

L'Associated Press pubblica alcune foto dei funerali tenuti sabato 27 Agosto ad Ascoli Piceno per alcune delle vittime del terremoto, per esempio questa: http://www.apimages.com/metadata/Index/APTOPIX-Italy-Quake/d1647363ee7d4721bbfa28312e3167e1/1/0

Come noto (http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2016/08/26/sisma-domani-funerali-vittime-a-ascoli-con-mattarella_7d1a8935-3167-4a7e-b5d8-8695e09c2856.html) i funerali si sono tenuti il giorno 27 Agosto alle ore 11.30.

Bene, osservate l'orario riportato sul sito dell'Associated Press; Creation date August 27, 2016 06:22:18 AM

Quindi appare chiaro come il sole che il sito dell'Associated Press utilizza il fuso orario di New York per il proprio archivio immagini.

Per cui l'orario di creazione della foto dei soccorsi al Bataclan (http://www.apimages.com/metadata/Index/France-Paris-Shooting/fbd253f4e7964a759c22c791ed3499d2/9/0) è perfettamente compatibile con la cronologia degli avvenimenti.

Lo sproloquio strakkiniano sull'incongruenza degli orari risulta, ancora una volta, una cazzata.

Possiamo a questo punto anche rispondere alla domanda di pantos sul fogna-blog: no pantos, lo Strakkino non è il miglior giornalista investigativo del mondo, non è il più curioso o più fortunato, né gli altri hanno qualche problema.






















E' solo, e lo si dimostra nuovamente, il più cazzaro dei cazzari.