L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Tuesday, May 19, 2015

Latitanza

Colleghi disinformatori,

come avrete notato sono stato irreperibile per un po'. Infatti ero in viaggio di piacere in una localita' segreta dell'Alsazia per controllare la qualita' del succo di frutta prodotto dai contadini locali: succo di un unico frutto: l'uva...

La missione si e' conclusa con successo (e con soddisfazione reciproca mia e dei contadini).

Ora pero' comincia un nuovo tour de force: il mio capo per vendicarsi della mia recente esperienza etilica mi ha assegnato un nuovo progetto e un po' di budget per cui, come vedete dall'ora, da oggi si parte alla grande e non so quanto tempo mi restera' libero per seguire le cazzate complottiste e gli idioti che ne scrivono.
Di conseguenza vogliate perdonare gli inevitabili ritardi negli aggiornamenti.

10 comments:

  1. Di conseguenza vogliate perdonare gli inevitabili ritardi negli aggiornamenti.

    Non ti preoccupare, almeno tu hai una vita "vera", non come i terrazzinati, in particolare quello che ha il culone ben piantato sulla sedia della cameretta davanti al PC ...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Guardate come WOT classifica Tankerenemy.com:

      https://www.mywot.com/en/scorecard/tankerenemy.com?utm_source=addon&utm_content=warn-viewsc#view

      Anche io ho dato il mio contributo.... muhahah...

      Delete
  2. beh, ma se vogliamo da questo punto di vista vince lui.. ha tutto il tempo che vuole per seguire i suoi hobbies, non deve alzarsi presto, non ha responsabilita'.. forse forse...

    nah, non ce la faccio a restare serio. Che vita di merda. anzi, nemmeno vive. ci sono piante che hanno esistenze piu' interessanti. di rosy si puo' dire che "sta". nient'altro.

    ReplyDelete
  3. Vecchio mio, noi lavoriamo.
    Loro... :P :P :P

    ReplyDelete
  4. quando uno non ha un cazzo da fare tutto il giorno se non "stare" al computer..

    http://www.tankerenemy.com/2015/05/clamoroso-il-ministero-della-giustizia.html

    Secondo lui l'IP 89.119.251.40 appartiene al Ministero della Giustizia. Come lo sa? perche' qualcuno su WIKIPEDIA lo dice.
    Cinque minuti di ricerca con gli strumenti giusti (che da vero accher anche lui dovrebbe conoscere) e consultando i contributi scritti da quell'IP e si sarebbe risparmiato l'ennesima figura da rosy.
    Immagino che se la magistratura dovesse procedere contro tutti quelli che le buttano fango addosso non avrebbe tempo per fare altro e sicuramente rosy giocherebbe alla vittima.. pero' sarebbe bello se qualcuno finalmente gli desse la lezione che merita.

    ReplyDelete
  5. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  6. ma quindi hai raccolto abbastanza punti per la mitica gita premio del NWO ?
    chissà quanti ne hai disinformati...complimenti...il prossimo però devo vincerla io...

    ReplyDelete
  7. OT
    terremoto sulla costa inglese della Manica

    Obama, intervistato, ha spiegato che stava pulendo HAARP e senza volere gli è partito un colpo

    ReplyDelete