L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Friday, October 24, 2014

Potrei avere uno sponsor

E potrei trovarne altri.

Ma cominciamo dall'inizio. Cari colleghi disinformatori,

potrei avere un investitore disponibile a mettere sul piatto un assegno di diverse decine di migliaia di franchi svizzeri sul modello del Premio Randi della James Randi Educational Foundation per quanto riguarda le scie comiche.

Dato che i cazzari sciacomicari sono cosi' attaccati alla pecunia, perche' non mettere a loro disposizione una bella cifretta  nel caso in cui riescano a dimostrare che le scie degli aerei contengono sostanze diverse dai prodotti della combustioe di idrocarburi?

Le prove dovranno essere eseguite sotto stretto controllo combinato di credenti e scettici, come gia' proposto svariate volte e come declinato da parte dei soliti cazzari altrettante volte.

In questo caso pero' ci sarebbe la ricompensa a spingere quei pochi sciachimisti convinti a fare effettivamente qualcosa. Il comandante, truffatore conclamato, sarebbe automaticamente escluso essendo il primo a sapere che sta parlando di fuffa.

C'e' una condizione pero': in caso qualche sciachimista riesca effettivamente a dimostrare la presenza di batteri/virus/filamenti/metalli pesanti/parmigiano grattugiato nelle scie di condensa, lo sponsor sara' l'unico a poter (e dover) divulgare ufficialmente le informazioni e a beneficiare di potenziali compensi per interviste, servizi giornalistici etc. Del resto e' lui che caccia i soldi.

Che ne pensate?



10 comments:

  1. Ho chiesto al ragno che presidia il mio portafogli e mi ha risposto picche, sorry... :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fermi tutti. Non sto cercando sponsor tra i lettori.

      Volevo chiedere l'opinione degli scettici per l'iniziativa (e anche dei credenti che tanto vengono a leggere qui).

      Delete
  2. Sarebbe un iniziativa ottima :-) c'è tutta via da considerare che essendo i seguaci sciamisti pieni di complessi ed in malafede solleverebbero qualsiasi scusa

    ReplyDelete
  3. Non c'è niente da dimostrare, basta guardare il cielo.
    Strakkino dixit.

    ReplyDelete
  4. Penso che sarebbe difficilissimo intendersi sul significato esatto della parola "prova".
    Sarebbe necessario un protocollo di intesa più perfezionato della poliiza di una assicurazione molto rischiosa.5
    Per uno sciachimista guardare il cielo o citare un link a tankerenemy (o altro sito cialtrone) E' GIA' una prova, più forte della dimostrazione di un teorema di geometria. E visto che tale prova non sarebbe mai accettabile per una persona normale, i fuffari si metterebbero a frignare e pestare i piedi da bambini viziati e vittimisti come sono.
    Poi si attaccherebbero alle più insensate minuzie. Direbbero che l'alluminio nella scia c'è. Ed è vero. Due-tre atomi per metro cubo ci saranno certamente (e i sistemi analitici odierni non sono molto lontani da rivelare tali quantità). E loro la considererebbero una vittoria, visto che già lo fanno, quando trovano quantità insignificanti di qualsiasi elemento da qualsiasi parte.

    ReplyDelete
  5. Beh intendiamoci... gli sciacomicari di professione, quelli che ci vivono (libri, dvd, elemosine varie) SANNO perfettamente che è tutta una cazzata.
    E' che ci campano... quindi figurati te se per 10-20K€ potenziali (perchè non essendo reali le scie chimiche tali soldi li vedrebbero solo con un cannocchiale) buttano via un "business" che non sarà ultra-redditizio... ma è TUTTO ciò che hanno!
    Oltretutto potrebbero cavalcare l'onda e buttarla in caciara in OGNI santo momento adducendo minacce, telefonate minatorie, incidenti... e tante altre cazzate partorite dalla fantasia malata di chi ha tutto da perdere e nulla da guadagnare.

    Non puoi ragionare razionalmente con loro: dovrebbero ammettere di essere ciarlatani e truffatori.

    Quindi a mio modestissimo avviso è tutto tempo perso e pubblicità per loro nel momento in cui faranno "saltare il banco" gridando "non gioco piu!"

    Questi individui, veri e propri cancro della razionalità, vanno derisi e sfottuti per le loro plateali incongruenze logiche.

    Una risata li seppellirà.

    ReplyDelete
  6. Per me vale la prima legge di Hammond:

    Mai discutere con un idiota: ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza.


    E gli sciacomicari in buona fede sono degli idioti ...

    ReplyDelete
  7. direbbero che, sapendo la data del test grazie a spie ed infiltrati, il NWO ha sospeso le irrorazioni apposta in quel giorno sostituendo i veleni con finte scie olografiche per screditare i fuffari
    o simili scuse che cercherebbero perfino di usare pro domo sua

    ReplyDelete
    Replies
    1. perché scrivi "direbbero"? lo dicono già a priori...

      Delete