L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Monday, October 26, 2015

Trova le differenze


Fratelloni imbroglioni

Fateci caso: le coperture artificiali create con strati e strati di scie persistenti, mettono in crisi talune apparecchiature GPS.
Rispondi
Risposte
  1. Ma i satelliti per il gps su che frequenze lavorano?
  2. Satellite GPS

    I GPS oscurati sono quelli che dipendono dalla rete satellitare europea.


    Nel 1991 gli USA aprirono al mondo il servizio con il nome SPS (Standard Positioning System), con specifiche differenziate da quello militare denominato PPS (Precision Positioning System). In pratica veniva introdotta la cosiddetta Selective Availability (SA) che introduceva errori intenzionali nei segnali satellitari allo scopo di ridurre l'accuratezza della rilevazione, consentendo precisioni solo nell'ordine di 100-150 m.

    Il sistema GPS sostituì il Transit, quando gli USA, rinunciando alla Selective Availability, resero il primo accurato quanto il secondo, supportandolo con una rete di 24 satelliti artificiali.

    La degradazione del segnale fu disabilitata dal maggio del 2000, grazie a un decreto del Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, mettendo così a disposizione la precisione attuale di circa 10-20 m. Nei modelli per uso civile è presente un dispositivo che inibisce il funzionamento ad altezze e velocità superiori a certi valori, per impedirne il montaggio su missili improvvisati.

    L'UE ha in progetto il completamento di una propria rete di satelliti, il Sistema di posizionamento Galileo, per scopi civili, fra i quali il GPS. Questo progetto ha un'evidente valenza strategica in quanto la rete americana è proprietà dei soli Stati Uniti d'America ed è gestita da autorità militari, che, in particolari condizioni, potrebbero decidere discrezionalmente e unilateralmente di ridurre la precisione o bloccare selettivamente l'accesso al sistema; la condivisione dell'investimento e della proprietà da parte degli stati utilizzatori garantisce continuità, accessibilità e interoperabilità del servizio.

    Deduciamo che la rete di satelliti europea è sotto attacco.

Wikipedia (dai sopracitati fratelloni imbroglioni sempre schifata)
https://it.wikipedia.org/wiki/Navigatore_satellitare

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1991 gli USA aprirono al mondo il servizio con il nome SPS (Standard Positioning System), con specifiche differenziate da quello militare denominato PPS (Precision Positioning System). In pratica veniva introdotta la cosiddetta Selective Availability (SA) che introduceva errori intenzionali nei segnali satellitari allo scopo di ridurre l'accuratezza della rilevazione, consentendo precisioni solo nell'ordine di 100-150 m.
Il sistema GPS sostituì il Transit, quando gli USA, rinunciando alla Selective Availability, resero il primo accurato quanto il secondo, supportandolo con una rete di 24 satelliti artificiali.
La degradazione del segnale fu disabilitata dal maggio del 2000, grazie a un decreto del Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton, mettendo così a disposizione la precisione attuale di circa 10-20 m. Nei modelli per uso civile è presente un dispositivo che inibisce il funzionamento ad altezze e velocità superiori a certi valori, per impedirne il montaggio su missili improvvisati.
L'UE ha in progetto il completamento di una propria rete di satelliti, il Sistema di posizionamento Galileo, per scopi civili, fra i quali il GPS. Questo progetto ha un'evidente valenza strategica in quanto la rete americana è proprietà dei soli Stati Uniti d'America ed è gestita da autorità militari, che, in particolari condizioni, potrebbero decidere discrezionalmente e unilateralmente di ridurre la precisione o bloccare selettivamente l'accesso al sistema; la condivisione dell'investimento e della proprietà da parte degli stati utilizzatori garantisce continuità, accessibilità e interoperabilità del servizio.

6 comments:

  1. Adesso che ha scoperto il progetto Galileo, chissà cosa si inventerà.

    ReplyDelete
  2. Wikipedia su sistama Galileo

    Il sistema di posizionamento Galileo è un sistema di posizionamento [...]
    La sua entrata in servizio è prevista per la fine del 2019 e conterà 30 satelliti orbitanti...


    Straker:
    Deduciamo che la rete di satelliti europea è sotto attacco.

    Un attacco preventivo. 'Sti amerikani preferiscono portarsi avanti di almeno quattro anni.

    ReplyDelete
  3. CVD. Iimmagino tu stia scherzando, ma conoscendo l' elemento non ci metto fuoco

    ReplyDelete
  4. ma la rosy (senza pensione) sa che i gps veri e propri (per capirci tipo quelli escursionistici, anche i modelli base, quindi non quello del suo smartphone) oltre alla rete americana usano almeno la rete Russa (glonass)?

    ReplyDelete