L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, June 5, 2013

Marcianò: vi spiego perchè il cielo non è più blu

L'articolo completo e' protetto da copyright per cui vi invito a leggerlo e farvi quattro risate direttamente sul sito. Riporto solo le parti piu' divertenti.


http://www.lagazzettadelserchio.it/l-evento/2013/06/marciano-vi-spiego-perche-il-cielo-non-e-piu-blu-2/

Marcianò: vi spiego perchè il cielo non è più blu

sabato, 1 giugno 2013, 14:15
di simone alex sartini
Dopo aver trattato il problema delle scie chimiche http://www.lagazzettadelserchio.it/l-evento/2013/04/il-cielo-non-e-piu-azzurro-come-una-volta-per-colpa-delle-scie-chimiche/ e visto l’interesse dimostrato verso l’ argomento, Rosario Marcianò ha rilasciato una breve ma interessante intervista. Rosario Marcianò è uno dei migliori esperti nel fenomeno delle Scie Chimiche.

[SNIP]

Aldilà della mia antica passione che ho per l’aeronautica, mi accorsi subito, quel giorno di marzo del 2005, che c’era qualcosa che non andava: non avevo mai visto nessun aereo in documentari, enciclopedie e fotografie rilasciare delle scie né effimere né persistenti. 

[SNIP]

Iniziammo quindi ad approfondire la questione e nel 2006 decidemmo di aprire il blog tankerenemy.com, attraverso cui non facciamo altro che descrivere questi fenomeni, pubblicare articoli, nostri studi e ricerche empiriche nonché scientifiche su quello che non è assolutamente un evento naturale. 

[SNIP]

La N.A.S.A., ente gestito dal Pentagono, spiega che le scie possono persistere anche per ore o addirittura giorni, però non spiega come ciò sia concretamente possibile: non può spiegarlo perché fisicamente il fenomeno della persistenza non può verificarsi. Per una scia di condensazione persistente, dovremmo considerare una sovrassaturazione sul ghiaccio, ovvero un quantitativo di umidità relativa crescente (150% ed oltre), il che è inconcepibile ad alta quota, laddove l’aria è sempre molto secca. Non è quindi realistico ipotizzare un’ umidità relativa (UR) continuamente crescente, che permetta l’espansione di una scia.

[SNIP]
 
e qui cambia il font per cui forse chi rilancia e' il "giornalista"

Il blu è uno dei colori dello spettro che l'uomo riesce a vedere. È uno dei tre colori primari, insieme al giallo ed al rosso. Ha la lunghezza d' onda più breve tra tutti i colori (circa 470 nanometri). Il blu è un colore comune. È il colore del cielo e di una grande quantità d' acqua.

[SNIP]

L' acqua appare blu perchè la luce rossa è assorbita da essa. [si', se vai sott'acqua - non e' che l'acqua appare blu perche' riflette il cielo? infatti nei tramonti sul mare l'acqua appare arancione]


….perché il cielo è bianco?
Perché la luce solare viene riflessa dalle microparticelle di metalli (diffusi con le chemtrails) presenti in atmosfera. Nella risposta al cielo blu abbiamo la spiegazione del cielo bianco. Le lunghezze d' onda maggiore non passano senza essere riflesse (così come dovrebbe accadere in un' atmosfera non inquinata), ma vengono intercettate dai metalli riflettenti e quindi la luce del sole, che a noi appare bianca, determina il nuovo colore del cielo: bianco, appunto. [EEEEH?????]

[SNIP]


La mattina si vedeva una foschia “giallognola”, è un fenomeno naturale o la conseguenza delle scie chimiche? Biossido di zolfo, massima conseguenza della combustione aerea a bassa quota.

[SNIP]
 
Chi è il mandante di questa guerra climatica e per quale motivo? Le Nazioni Unite. Eugenetica, scopi militari, farmaceutici, ogm etc. [e il gesuiti?]

[SNIP]
 
Alcuni comuni hanno fatto delle mozioni in merito alle scie chimiche: quali sono i risultati? Zero, le istituzioni governative ignorano perché conniventi.

[SNIP]
 
Alcune persone asseriscono che nelle scie chimiche ci sono prodotti che "ipnotizzano e sopiscono" la popolazione.Alcuni studi hanno riportato la ricaduta di sostanze psicotrope.

[SNIP]


Lei si definisce un rivoluzionario, un visionario o uno studioso?Un oppositore del regime. [piu' che altro un cazzaro]

[SNIP]

Quello che afferma in questa intervista è molto allarmante: ha mai avuto dubbi sulla veridicità delle notizie e degli studi effettuati sulle scie chimiche e i loro effetti sulla popolazione e sul clima?
No, nessuno. D' altronde è tutto provato e dimostrabile in qualsiasi momento.

47 comments:

  1. E' molto più semplice da spiegare, il cielo non è più blu solo per gli sciamisti psicotici, i fuffari delle scie chimiche,

    a questi mentecatti andrebbe fatto presente che invece di starsene al chiuso potrebbero vivere un pò di più all' aria aperta volgendo magari lo sguardo al cielo

    ReplyDelete
  2. Momenti di buon umore, siamo seri, avessi un giornale intervisterei anche io strakkino, matte risate.

    ReplyDelete
  3. Spetta dimenticavo uno cosa in merito all' ignorante che ha scritto quell' articolo ridicolo, dunque asserisce che gli aeri rilasciano scie a 2 mila metri, senza però spiegare come abbia misurato questa quota, oltretutto questa è una vera scemenza dato che le quote delle montagne attorno a Gallicano sono comprese tra i 1600 e 1800 mt ROTFL mi stò ancora rotolando dalle risate

    http://maps.google.it/maps?rlz=1C1CHMO_itIT534IT534&q=gallicano&um=1&ie=UTF-8&hq=&hnear=0x12d57aa73a68b9d7:0xa49b8363e2df6c48,Gallicano+LU&gl=it&sa=X&ei=NvKuUeGgEIfWtAazgYGYBA&ved=0CK4BELYD

    ReplyDelete
    Replies
    1. Beh, molti anni fa in Garfagnana (non ricordo esattamente dove) mi sono goduto lo spettacolo di un Tornado visto da sopra mentre risaliva una valle.

      Delete
    2. Hu è capitato anche a me mentre ero alla piscina di monteombraro a zocca, è stato uno spettacolo unico sopratutto perchè i Tornado in coppia erano più bassi del mio punto di osservazione e gli vedevo dall' alto mentre sfioravano le cime degli alberi, fantastici ! certo non è il caso id un Airbus :D

      Delete
    3. A coppie di due quindi, come sostiene il marcione :D

      Delete
    4. Accidenti!
      Quello che ho visto io era a coppia di uno!!111undici!

      Delete
    5. Accidenti!
      Quello che ho visto io era a coppia di uno!!111undici!

      Delete
  4. Strakerlunedì, giugno 03, 2013 11:56:00 AM
    Il parlamento europeo si informa sulla campagna aerea di Tanker Enemy. Preoccupati?

    Rispondi

    ReplyDelete
    Replies
    1. Vogliono solo informazioni su come tradurre l'espressione FIGURA DI MERDA in tutte le lingue europee.
      Strakkino, sei un coglione.

      Ubi maior, Strakkino cessat.

      Delete
  5. Dov'è che il cielo è bianco o giallo?
    Io l'ho sempre visto azzurro (tranne quando è nuvoloso o quando c'è il tramonto).
    Hanno forse qualche problema agli occhi?

    Gli aerei dovrebbero volare a circa 10.000/15.000 metri d'altezza (ed è uno spettacolo veder giù dal finestrino)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Hanno forse qualche problema agli occhi?

      Soprattutto hanno grossi problemi a quello che c'è, o dovrebbe esserci, dietro agli occhi!

      Delete
    2. il 100 % dei problemi degli sciamisti risiede tra le cornee e la nuca

      Delete
    3. Penso abbiano seri problemi di cataratta, peró hanno paura a farsi una piccola operazione che risolverebbe il loro problema alla vista, ahahahah

      Delete

  6. determina il nuovo colore del cielo: bianco

    Questa sola affermazione dimostra l'abissale ignoranza, nonché la presunzione e la supponenza di questo squallido individuo.

    Strakkino, anche i caproni conoscono l'ottica meglio di te, il bianco NON é un colore bensí la somma di tutti i colori dello spettro ottico.
    Sei un solo un gran coglione ignorante Rosario !!!


    In ogni caso questa Gazzetta Del Serchio mi sembra che sarebbe meglio chiamarla Gazzetta Del Sarchiapone

    ReplyDelete
  7. Strakkino, 4 brevi settimanine e ci siamo, eh?
    Strakkino, ricorda, -28.
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    ReplyDelete
  8. Direttamente dalla discarica per allucinati...

    gattopazzo mercoledì, giugno 05, 2013 2:42:00 PM
    ecco cosa potrebbe essere il sole http://www.youtube.com/watch?v=_p-dJxqdhHA&feature=player_embedded

    Rispondi
    Risposte

    Francamente non credo mercoledì, giugno 05, 2013 3:27:00 PM
    molto interessante... x tonyo... altro punto sicuramente da correggere-rivedere nei libri di testo scolastici.


    AHAHAHAHAHAHAH, libri di testo da correggere per le farneticazioni di un pazzo?
    Il sole non si vede dallo spazio?
    Tiè, eccotene uno: http://scienceblogs.com/startswithabang/files/2012/08/0124-0610-2618-0055_setting_sun_and_earths_horizon_from_space_o.jpeg
    O un altro: http://chamorrobible.org/images/photos/gpw-20061021-NASA-GPN-2000-001097-Earth-sunburst-clouds-ocean-robot-arm-STS-77-Space-Shuttle-Endeavour-May-1996-medium.jpg
    Un altro ancora: http://www.acclaimimages.com/_gallery/_free_images/0124-0610-2617-4546_rising_sun_and_earths_horizon_from_space_m.jpg
    Chissà perché sbufalare voi complottisti è così facile.
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    ReplyDelete
    Replies
    1. "Chissà perché sbufalare voi complottisti è così facile"

      Perchè forse non sono mai andati a scuola LOL

      Delete
    2. Ci sono andati, ci sono andati.
      Uno di loro è diplomato "geometer" e per un certo periodo è stato anche laureato. Poi non si sa cosa ne abbia fatto della laurea, forse l'ha restituita.
      Strakkino, sei un coglione.

      Ubi maior, Strakkino cessat.

      Delete
    3. This comment has been removed by the author.

      Delete
  9. i cieli non sono più blu perché rosario FALSARIO marcianò continua a sparger merda, d'altronde lui è solo quello.
    rosario QUANTI SOLDI HAI RUBATO QUESTA VOLTA?

    ReplyDelete
  10. SCRITTO DI GETTO
    ---------------------
    “Amo molto parlare di me stesso e d'altronde la mia esperienza sul web è nata proprio per il mio estremo narcisismo e, perchè no, per raggranellare qualche soldo per tirare a campare. Nel 2005, mio fratello ed io, notammo per la prima volta questo fenomeno verificarsi sopra il nostro quartiere di Sanremo, pur essendo ovvio e palese che gli aerei ad alta quota laciano scie di condensa e che molti aerei lasciano di conseguenza molte scie, pensammo che questo sarebbe stato un ottimo argomento da sfruttare. Non avendo nulla da fare dalla mattina alla sera, avendo chiuso la mia società di servizi informatici causa scarso lavoro e scarsi risultati, avevo tempo per giocare ai simulatori di volo e mi sono improvvisato quindi "esperto di scie".
    Era, ed è ovvio, che tali scie sono un fenomeno fisico naturale ma io e mio fratello notammo che molti creduloni abboccavano alla teoria complottista delle "scie chimiche". Tutti gli aerei in documentari, enciclopedie e fotografie rilasciano spesso scie di condensa, fenomeno noto fin da quanto gli aerei possono volare a tali altezze.
    Il fenomeno delle "scie chimiche" invece è assai recente nato per burla, e come molte catene di Sant'Antonio o meglio ancora come un virus, trasmesso a voce e per immagini al di la e poi al di qua dell'oceano.
    Dopo essere stato pesantemente ridicolizzato su forum pubblici, dove potevo essere contestato nel metodo e nel merito mi sono creato un blog privato dove sono re e padrone assoluto, li ho inventato parole come "guerra climatica", "geoingegneria clandestina" con le quali adombro le già ottenebrate menti dei miei lettori.
    Mi abbevero a report scritti da altri, li traduco col Google Translate e li spaccio più o meno per miei, spesso poi se la realtà dei fatti mi da contro... peggio per lei e con un paio di ritocchi al Photoshop sistemo le cose per come devono veramente andare. Confortati dall'arrivo dei primi soldini, da banner e libercoli in vendita, estendemmo il nostro ormai "business" con l'apertura di un blog dove posso censurare voci ribelli, dove pubblico i miei articoli e dove li commento pure con molti pseudonimi diversi giusto per far vedere che sono letto da molta gente.
    Ho condotto anche ricerche "sul campo" con studi personali e ricerche empiriche su quello che è in realtà un semplicissimo fenomeno naturale. Non sapendo la trigonometria, falsificando malamente certi risultati, sparando bufale di proporzioni colossali mi sono alienato una buona fetta di complottisti ma nel mio blog sono il padrone assoluto e faccio come mi pare.

    ReplyDelete
  11. Le scie di condensa sono un fenomeno fisico che si verifica, come tutti i fenomeni fisici, ogniqualvolta ce ne sono le condizioni, spesso però tali condizioni di temperatura e pressione si verificano ad alta quota e per questo altrettanto spesso gli aerei che volano alti lasciano scie dietro di se.
    La condensazione è quel fenomeno che può verificarsi quando i gas, estremamente caldi, che fuoriescono dai jetfan dei velivoli a reazione, entrano in contatto con l’aria fredda e umida: questo fenomeno, laddove si verifichi, mostrerà una scia di condensazione che durerà tanto quanto le condizioni di vento, temperatura e pressione lo consentono. E’ quindi del tutto verosimile osservare scie lunghe tanto quanto le rotte seguite dagli aerei. D'altronde una ipotetica "scia chimica" lunga 800 chilometri come potrebbe stare tutta contenuta nei serbatoi di un aereo? La N.A.S.A., ente gestito dal Pentagono, spiega che le scie possono persistere anche per ore o addirittura giorni, ma io ho dovuto correggere tali report per convincere i miei sostenitori di quello che penso IO e non di come va il mondo. Per confondere le menti dei lettori sparo paroloni scientifici senza connessioni logica alcuna, vere e proprie malriuscite imitazioni delle supercazzole del Conte Mascetti di Amici Miei... ma i miei gonzi creduloni sono ancora più asini di me e mi credono "sulla parola". Per questo ho iniziato sottoscrizioni per fantomatici strumenti di misura, fantomatiche campagne pubblicitarie ed altro... per raccattare i soldi ed integrare i profitti del blog con qualche "tredicesima" regalatami dai miei lettori. D'altronde come dice il motto: "finchè dura fa verdura" no?
    Come accennavo, in quota, soprattutto sopra i 9.000 metri ci sono spesso le condizioni per la creazione delle scie di condensa ma questo non importa a nessuno e meno che mai a me, a me basta che i miei lettori credano alle mie balle sull chemtrails che poi sono solo semplici contrails... ma a differenza di quest'ultime mi fanno guadagnare qualche soldino in più.“
    ---------------------

    ReplyDelete
  12. Immane raccolta di cazzate che arrivano direttamente dal cielo:

    http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www_de.cgi/http://www.segnidalcielo.it/2013/06/05/vaccini-un-database-segreto-del-governo-americano-di-bambini-rovinati-o-uccisi/

    ReplyDelete
    Replies
    1. ma gli anonimouse sono gli hackers? o è un altro gruppo con un nome simile?

      Delete
    2. This comment has been removed by the author.

      Delete
    3. No, anonymouse.org è un sito che permette di navigare in forma anonima.
      In pratica fa da intermediario fra te e il sito che vuoi visitare (in questo caso "segnidalcielo") in modo che il sito non riceva informazioni su di te (indirizzo IP, browser ecc...).
      Questo rende più difficile la tua aidentifichescion allo Strakkino di turno, e soprattutto non fa scattare i contatori di pubblicità e simili sui quali vivono gli straccioni.

      Delete
    4. segni dal cielo??? Ah volevi dire segni dal culo e usiamoli i nomi giusti accidenti

      Delete
    5. Ehhh... hai ragione, ma io sono un po' all'antica... quando parlo con una fanciulla certi termini non riesco proprio ad usarli :-)

      Delete

  13. L' acqua appare blu perchè la luce rossa è assorbita da essa. [si', se vai sott'acqua - non e' che l'acqua appare blu perche' riflette il cielo? infatti nei tramonti sul mare l'acqua appare arancione]


    Ragazzi fermi tutti, stavolta incredibilmente Straker ci aveva preso e la cazzata l'avete detta voi.

    L'acqua appare davvero blu perche' assorbe principalmente le lunghezze d'onda dell'arancione/rosso. E' proprio una delle proprieta' della molecola d'acqua.
    La riflessione del cielo si ha solo per certi angoli (di solito molto bassi) e non c'entra nulla.

    Il resto e' la solita montagna di sterco.

    ReplyDelete
    Replies
    1. mi appecorono umilmente e chiedo scusa per il mio errore

      Delete
    2. Anche i migliori sbagliano, Esse. E voi siete i migliori.

      Per contro anche un orologio rotto segna l'ora giusta due volte al giorno (se ha le lancette).

      Straker e' un digitale di quelli che si trovavano nei fustini del Dixan, rotto, ma a volte ci becca lo stesso. Anche se non va piu' in la' di Wikipedia.



      Delete
  14. Il giallo un colore primario? Ma stiamo scherzando?

    Mai lette così tante idiozie in un solo post! :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciano, giallo e magenta sono i colori primari, ossia quei colori non ottenibili mescolando gli altri.
      Ogni tanto ci prende anche lui, insomma copia e incolla azzeccandoci.

      Delete
    2. Sì ma lui dice chei colori primari sono blu giallo e rosso. Cyan Magenta e Giallo sono i colori primari nella mescolanza sottrattiva mentre nella mescolanza additiva sono rosso verdee blu.

      Delete
    3. Eh va beh, strakkino ha mescolato un po' i colori, ne ha peró azzeccati 2 su 3 o, in altrenativa, 1 su 3. Per un ignorantone abissale come il marcione é giá un risultato notevole :D:D:D

      Delete
    4. Il punto è questo, o mi parli di RGB o CMYK. Visto che parla di rosso e di blu, mi aspetterei verde.

      ...a meno che RGB non sia italiano e stia per Rosso Giallo Blu, nel qual caso all my life is a lie :D

      Delete
    5. CMY, la K mi è scappata per abitudine :P

      Delete
  15. Penso che sia primario solo in stampa (CMYK) in generale i primari sono rosso, verde e blu (RGB).

    ReplyDelete
  16. attenzione non facciamo confusione a ragione eSSSSe
    rosso blu verde sono i colori primari della sintesi addittiva (RGB)
    ciano magenta giallo (CMY) i primari della sintesi sottrattiva.
    i colori primari della sintesi addittiva sono i sencondari della sottrattiva e viceversa.
    STRAKER PUPPA

    ReplyDelete
  17. Consiglierei questo,: contiene grossi errori ed è al livello intellettuale del nostro amico. Comunque occhio a parlare di colori primari perché si fa presto a finire in un ginepraio da cui non si esce più, perché c'è di mezzo anche il meccanismo della percezione dei colori e gli spazi-colore usabili sono tantissimi.
    Ad ogni modo, con buona pace del pelatone, le zone di cielo della foto dell'articolo (lo so che è un fotomontaggio, ma non me ne frega niente), dicevo, le zone di cielo non coperte dalle nuvole hanno valori RGB che si aggirano intorno a: Rosso 13, Verde 24, Blu 52. Alla faccia del cielo bianco...

    ReplyDelete