L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Thursday, May 8, 2014

ARMI SEGRETE PER TERREMOTI E TSUNAMI: ECCO LE PROVE UFFICIALI USA

 lannes, vai a lavorare e usa la testa

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/armi-segrete-per-terremoti-e-tsunami.html

 ARMI SEGRETE PER TERREMOTI E TSUNAMI: ECCO LE PROVE UFFICIALI USA


 

 di Gianni Lannes
La teoria che il bombardamento della ionosfera con onde ad elevatissima energia possa avere ripercussioni sulla crosta terrestre, l’aveva dedotta già all’inizio del secolo scorso lo scienziato jugoslavo Nikola Tesla, provocando un terremoto a New York.
Basta compulsare la documentazione top secret anglo/americana per toccare con mano la follia disumana dei governanti yankee. What is Project Seal? The Tsunami Bomb Experiments. Provocare un terremoto oppure uno tsunami è possibile. Sono attività militari segrete, provate, collaudate da 70 anni, e sempre più perfezionate. Dalla teoria accademica alla pratica: le scie chimiche servono a schiavizzare definitivamente l'umanità, e a ordire la guerra ambientale non dichiarata. Non dimenticatelo: l'Italia è una colonia. Tradotto a beneficio dei comuni mortali: nello Stivale tricolore si può fare qualunque cosa, avendo a disposizione milioni di cavie gratuite e governi telecomandati dal 1948.
Il primo ottobre del 1968 tre ricercatori - Van Dorn W. G., Le Mehaute B., Hwang Li-San - per conto del Governo degli Stati Uniti d’America hanno pubblicato Final Report : Handbook of Explosion-Generated Water Waves. Volume I - State of the Art. Ecco un estratto: «This report summarizes the state of the art in the field of explosion-generated waves, their generation, propagation and their effects on coastal environments».

Infine negli anni ’80 con il brevetto di Eastlund viene varato High-Frequency Active Auroral Research Program. I riscaldatori ionosferici fissi e mobili ormai disseminati in tutto il globo terrestre consentono di direzionare energia ad alta frequenza verso le zone più alte dell’atmosfera. Le applicazioni di H.A.A.R.P. sono state affidate a US NAVY e US AIR FORCE.   
Esistono linee di frattura e faglie assai evidenti e note sulla superficie terrestre. Ci sono mappe precise che rivelano i punti deboli e vulnerabili, sui quali è facile poter intervenire, come a L’Aquila il 6 aprile 2009, quando gli Alleati con il loro "esperimento di guerra" causarono la morte di ben 309 persone, inclusi i bambini.
Ecco quello che avevo pubblicato in merito l’anno scorso:
L’ulteriore approfondimento si può leggere nel mio libro TERRA MUTA.
   
 riferimenti:

15 comments:

  1. Basta compulsare la documentazione top secret

    Ma se e' top secret.. come faccio a compulsarla?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma neanche zretino ha mai usato "compulsare" ...

      Delete
    2. Lo ha usato, vedi qui http://zret.blogspot.it/2013/11/la-bibbia-non-e-un-libro-sacro.html#.U21U7PVyzMI e qui http://zret.blogspot.it/2013/05/gesu-o-barabba-no-gesu-e-bar-abba.html lo straccione per antonomasia.

      Delete
  2. Scusate, qualcuno mi spiega che cazzo c'entra la foto (colorata, tra l'altro, non l'originale) dell'esplosione della bomba "Baker" a Bikini nell'ambito del test "Crossroads" effettuata il 25 luglio del 1946? O mi vuol dire che è a causa di quel test che ci sono i terremoti in Italia?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ripeto quanto detto a Silent Bob....

      Compulsa e non fare domande.... ;-)

      Delete
    2. Tanto nemmeno lannes si fa domande del tipo "quello che sto scrivendo ha un senso?"
      Ergo...

      Delete
  3. questo tipo ha urgente bisogno di cure psichiatriche

    ReplyDelete
  4. l'unica prove è che gianni lannes è UN PAZZO DECEREBRATO CHE DOVREBBE ESSERE IN MANICOMIO O IN GALERA, oppure come schiavo in qualche miniera gestita dai "suoi" amici antiamericani

    ReplyDelete
  5. Calma, calma...
    Lo devo dire io...
    LAAAANNEEEEEESSS !
    VAI A LAVORARE, VAI !

    ReplyDelete
  6. Ma hai presente, solo per restare ad Haarp, la differenza di potenza in ordini di grandezza tra le antenne di cui sopra e la più infima delle atomiche?

    No?

    Lo immaginavo, COGLIONE!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Straniero come puoi pretendere che gli IDIOTI DECEREBRATI (come gianni COGLIONE lannes, rosario FALSARIO marcianò, antonio SCIACALLO NAZISTA marcianò, corrado DROGATO DI MERDA penna) possano capire qualcosa?
      è più facile che un'ameba vinca il nobel che i decerebrati che credono alle scie chimiche capiscano qualcosa

      Delete
  7. Basta compulsare la documentazione top secret...

    Chiaro lapsus freudiano che dimostra quanto questo sciagurato sia solo un'idiota compulsivo.

    ReplyDelete
  8. Dalle mie parti si dice:

    Ma posa 'r fiasco!

    ReplyDelete