L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Monday, May 5, 2014

Aglio e cipolla contro i parassiti

http://scienzamarcia.blogspot.ch/2014/05/aglio-e-cipolla-contro-i-parassiti.html

Aglio e cipolla contro i parassiti




Al link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18673129 potete leggere uno studio medico pubblicato su pubmed riferito ai topi, interessante ugualmente sebbene non compiuto su esseri umani. L'aglio si è dimostrato più efficiente dei farmaci nel debellare un certo tipo di parassiti. L'efficacia è stata comprovata utilizzando tre gruppi: gruppo che assume aglio, gruppo che assume il farmaco, gruppo che non assume niente. L'efficacia dell'aglio e del farmaco sono state rispettivamente del 91.24 % e del 78.03 %. 
Detto questo l'esperimento lo trovo orribile e disumano perchè il conteggio dei parassiti è avvenuto uccidendo i topi e dissezionandoli. E aggiungo che non ci dovrebbe essere bisogno di questi esperimenti sui topi, l'aglio è una sostanza naturale e utilizzata sin dalla notte dei tempi, avrebbe molto più senso utilizzarla direttamente sull'uomo giudicando il valore del trattamento dal miglioramento dei  sintomi.



Al link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22957420 potete invece leggere i risultati di una ricerca invece è stata fatta in vitro e mostra che l'aglio e la cipolla hanno funzione antiparassitara sullo Schisostoma mansoni.

Ma sull'efficacia antiparassitaria dell'aglio di studi scientifici ce ne sono in quantità, qui sotto una piccola e sicurament eincompleta rassegna.

Effetto dell'estratto alcoolico di aglio e di pepe lungo sull'Anfistoma del fegato (sperimentazione in vitro):
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3025128/

Effetto della Nigella sativa (sesamo nero) e della cipolla sul parassita Trichinella spiralis nei topi:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16083064

Effetto di aglio e dei suoi derivati su un parassita flagellato:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21056027

Effetto antiparassitario dell'aglio in soluzione acquosa contro i parassiti Giardia e Hymenolepis nana:
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/1875077

Infine nell'articolo di cui al link http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17594659 si ammette la validità dell'uso dell'aglio nella medicina tradizionale, ovvero naturale. 



Secondo Kerri Rivera, "l’aglio, mangiato regolarmente, trasforma lo stomaco e l’intestino in un ambiente letale per i parassiti, fornendo costante protezione (...) Il trattamento più semplice consiste nel mangiare tre spicchi di aglio ogni mattina o di prendere un cucchiaino da tè di olio di aglio. In alternativa mescolate aglio sminuzzato in un poco di acqua fresca e bevete immediatamente la mistura."
   

Personalmente ho scoperto che l'aglio è veramente potente e che addirittura con la dieta senza carboidrati complessi che sto seguendo può anche causare reazioni di Herxheimer. Quindi se proprio volete utilizzarlo forse è meglio iniziare con dosi piccole (come un quarto o mezzo spicchio al giorno) e poi vedere se ne tollerate pian piano dosi maggiori (alcune persone non riescono proprio a tollerarlo). In ogni caso attenti a non esagerare, a non forzare il vostro organismo (e come al solito se parlate col vostro medico curante è sempre meglio). Attenzione, l'aglio contiene delle sostanze che smuovono il mercurio dalle amalgame e può essere controindicato se ne avete in bocca.




Leggi anche:

Cura dell'aglio
http://altrarealta.blogspot.it/2011/06/cura-dellaglio.html
 
Aglio, antica ricetta tibetana 
http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=7483 
 
L'aglio e il sistema immunitario 
 
Come utilizzare l'aglio contro i parassiti del giardino
 
Come utilizzare i parassiti delle piante con l'aglio

10 comments:

  1. Toh, tra le tante idiozie pubblica anche una cosa vera: l'aglio è in grado di uccidere alcuni tipi di parassiti intestinali, lo sapevano da secoli, infatti il salame all'aglio lo hanno inventato proprio perché, con la stagionatura, morivano le cisti delle tenie eventualmente presenti nella carne di maiale.
    3 o 4 spicchi d'aglio al giorno poi tengono lontano...quasi tutti!

    ReplyDelete
  2. @subaceto: una bagna cauda ti garantisce spazio anche in discoteca :-)

    poi che corrado DROGATO DI MERDA penna non capisca un cazzo è una tautologia

    ReplyDelete
  3. E' vero funziona l'aglio funziona anche contro i vampiri !
    Penna fai davvero pietà

    ReplyDelete
  4. alcune persone non riescono proprio a tollerarlo
    Pensa che una mia amica se trova l'aglio nel cibo e non ha un antistaminico a portata di mano rischia di finire al Pronto Soccorso...

    "non riescono a tollerarlo" è un eufemismo in quel caso...

    ReplyDelete
  5. E i parassiti come te come si eliminano?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Rovere...una bella stanga di rovere, ben stagionata, applicata energicamente sulla schiena prima dei pasti.

      Delete
    2. Anche dopo i pasti, prima di andare a letto e al risveglio ...

      Delete