L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, May 21, 2014

Parla l'esperto - SCIE CHIMICHE: IL RAGIONAMENTO DI UN UOMO DI STRADA!

 http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2014/05/scie-chimiche-il-ragionamento-di-un.html#more

SCIE CHIMICHE: IL RAGIONAMENTO DI UN UOMO DI STRADA!

Liguria: scie chimiche!




di Franco Giusto
Propongo un ragionamento semplice e non scientifico sulle scie chimiche, quello che mi è stato fatto da persone altrettanto semplici ma osservatrici del cielo. Qui nel mio paese fino a qualche anno fa viveva un contadino, Francesco, arrivato da molto tempo dal sud, analfabeta, ma sapeva zappare e seminare con grande arte, e quindi molto ricercato da chi avesse l'orto. Mi hanno riferito che già alcuni anni fa avesse fatto notare, a chi gli desse lavoro, che qualcosa di non buono stesse accadendo nel cielo, stranamente solcato da strisce e nuvole strane che non aveva mai visto nella sua vita. E lo ripeteva spesso. Quando recentemente l'ho saputo ho provato molta stima per questo uomo semplice che non sapeva quasi esprimersi, se non nel suo dialetto pugliese e che al mattino, fedele alla sua abitudine acquisita nell'infanzia, andava a lavarsi alla fontana nella piazza del paese, nonostante avesse il bagno con l'acqua. Questo per dire che anche senza un microscopio o particolare conoscenza, l'istinto di una persona semplice che aveva sempre vissuto all'aria aperta, era arrivato molto prima di altri a riconoscere quanto da tempo stiamo seguendo. Tornando alle persone semplici che hanno scoperto di recente le scie chiedono: “ma che sostanze rilasciano nel cielo ' Che cosa provocano su di noi? Perchè ?“
Beh, provando a fare un ragionamento terra terra e non scientifico possiamo comunque arrivare a una conclusione anche se non in termini scientifici.
1) Se fossero sostanze benefiche quelle rilasciate nelle scie ne saremmo già stati informati in
modo peculiare e ossessivo , con invito a respirazioni profonde onde riceverne il massimo
beneficio, e con massime referenze ed encomi per chi le avesse programmate e per coloro
che le rilasciano.
2) Sono sostanze neutre ? Mi chiedo, nella mia ignoranza scientifica biologica di chirurgo
generale che ha sempre fatto il taglia gole ,taglia pance e tutto altro del nostro corpo che
necessitasse tale approccio terapeutico, esistono sostanze neutre ? Sostanze che non
evochino alcuna azione sul nostro organismo. Nella mia scarsa conoscenza, dubito. O
fanno bene e un po' male o molto male e poco bene con rare eccezioni frammiste o
intermedie.
3) Allora queste sostanze delle scie non fanno bene alla nostra salute fisica; si può dedurre
per esclusione delle due ipotesi sopra formulate.
Questo è il ragionamento semplice dell'uomo di strada, senza voler sminuire nessuno, dell'uomo che dopo averle osservate ed essere arrivato a questa conclusione ha di fronte due possibilità, o informarsi meglio o non guardarle più per timore sopraggiunto.La recente discussione fra Gianni Lannes e Stefano Montanari su come approcciare un corretto studio sulle scie chimiche ha stimolato sicuramente le riflessioni di molti lettori e anche un po' di stupore inaspettato. Preciso che nutro grande stima sia per Gianni Lannes che per Stefano Montanari per quanto ambedue mi abbiano aperto la conoscenza a confini nuovi: Gianni Lannes sul modo di interpretare la vita per perseguire la verità a la giustizia e Stefano Montanari , per la scoperta della nanopatologia e tutto quanto ad essa correlato. Il loro approccio allo studio edenuncia delle scie chimiche persegue due metodiche diverse. Un metodo macroscopico per Gianni Lannes e un metodo rigorosamente microscopico per Stefano Montanari. Secondo Lui, che ha sviluppato una mentalità scientifica abituata a rapportarsi con il peculiare e l'infinitesimale, si potrà esprimere una precisa opinione scientifica solo dopo che le scie chimiche saranno state analizzate e decifrate nella loro composizione . Importante questo concetto ma per ora sembra difficilmente realizzabile. Dato che le scie chimiche non si possono prendere al laccio e tirarle giù, e dato che i responsabili se ne guardano bene di consegnarne una pozione in provetta per la loro definizione, dobbiamo arrivare a delle possibili conclusioni con quanto abbiamo di macroscopico a disposizione. E Gianni Lannes sul suo diario internautico ha finora raccolto in modo scrupoloso e altrettanto rigoroso, e messo a disposizione per la conoscenza di tutti, i documenti che ne attestino l'esistenza. Personalmente ritengo che quanto finora da Lui pubblicato sia più che sufficiente per passare alla fase successiva programmata il 2 giugno. Vorrei azzardare un confronto mio professionale in proposito. In chirurgia il primo approccio al problema diagnostico è sempre macroscopico, poi perfezionato in un secondo tempo da quello microscopico. Abbiamo salvato molte vite operando in urgenza grosse malattie tumorali che occludevano il tubo digerente o invadevano altri organi, allungando la sopravvivenza delle persone interessate a volte fino alla guarigione. 
 
Perchè dico questo. Perchè lo stesso approccio lo ritengo corretto anche per le scie chimiche che stanno invadendo sempre più i nostri cieli, l'aria che respiriamo, il nostro organismo tutto. E quindi un approccio d'urgenza collettivo, per cercare di fermarle, ritengo sia più che giustificato . Lo scienziato Stefano Montanari è uno scienziato con lo sguardo e la mente molto spesso rivolte a scrutare e indagare l'infinitesimale e quanto stia facendo è importantissimo per la ricerca in vari campi scientifici e allo stesso tempo stupendo e meraviglioso. Ma leggendo il suo libro pubblicato in rete, a proposito della sua avventura con Beppe Grillo e soci, appare molto evidente quanto sia a disagio quando si muova nel mondo macroscopico e le batoste che lui stesso dichiara di aver ricevuto in questa dimensione. Quindi auguro ai due interessanti e intelligenti Personaggi, un futuro dove possa essere possibile una Loro fattiva collaborazione fra macroscopico e microscopico. Dove le loro ricerche possano integrarsi per un unico progetto. Questo penso siamo in molti ad augurarvelo. Senza nessuna finalità di moralismi o presunzione di insegnamento da parte mia in qualità di persona ricca di non conoscenza. Anche perchè di fronte alle Vostre eventuali scie polemiche, pur se personali, le scie chimiche rischiano di offuscarsi ai nostri occhi.  

29 comments:

  1. il ragionamento di un umo di strada NON DEFICIENTE è: MA QUANTE CAZZATE SPARA QUESTO COGLIONE, siamo sicuri che sia VERAMENTE un giornalista?
    In effetti gianni COGLIONE lannes è l'UNICO GIORNALISTA AL MONDO che nessun giornale (nemmeno quelli del pregiudicato di Arcore, e nemmeno il blog del MOVIMENTO CINQUE STRONZI) vuole

    ReplyDelete
    Replies
    1. L'apertura è quanto mai azzeccata: chi crede alle scie chimiche sono braccia rubate all'agricoltura.

      Delete
    2. L'agricoltura è una cosa seria, non possiamo lasciarla in mano a certi sciroccati.

      Delete
  2. E questo era (attualmente è in pensione) REALMENTE un medico chirurgo!!!

    Non oso immaginare chi consultasse nel preoperatorio... Il suo giardiniere?

    Mavaffanculo, va...

    ReplyDelete
  3. Insomma.... secondo il ragionamento di costui, visto che la nebbia in Val Padana è come fare le inalazioni, ci dovrebbe essere una campagna insistente che dice ai cittadini di uscire di casa con la nebbia e inspirare a pieni polmoni???

    MA perchè??!?!?!?!?

    Se è acqua perchè diavolo si dovrebbe fare una campagna per dire che l'acqua "fa bene"?!?!?!?

    E lo dice uno che da parte di madre arriva da una famiglia di contadini... E il mio bisnonno col cavolo che sarebbe andato in giro a dire stupidaggini simili... forse perchè era conscio che, nella sua ignoranza, sapeva di non saperne abbastanza per parlare...

    ;-)

    ReplyDelete
  4. Ma è il ragionamento di un uomo di strada o di una donna di strada?

    ReplyDelete
    Replies
    1. E' il ragionamento di un uomo che dovrebbe finire in mezzo alla strada, il cui cervello è già andato a donne di strada...

      Delete
  5. uno strillo dalla discarica:

    "pantosgiovedì, maggio 22, 2014 1:26:00 PM
    ATTENZIONE!! FATTO DI INAUDITA GRAVITA' E ALLARME!! IL BLOG SULATESTA DI GIANNI LANNES E' STATO RIMOSSO!!!
    "

    vero, il blog non è più accessibile, e la cosa è curiosa, ma potrebbe perfino averlo rimosso il giangurgolo, o no?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Avrà preso spunto da strakkino con i suoi "boicottaggi" subiti su Facebook.

      Delete
    2. tipico dei ciarlatani copiasi a vicenda le idee più stupide per attirare l'attenzione dei gonzi che gli seguono

      Delete
  6. seguito del teatrino della discarica:

    "Francamente non credogiovedì, maggio 22, 2014 2:24:00 PM
    ho provato pure io a collegarmi ora e in effetti non vi è traccia

    Rispondi

    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 2:29:00 PM
    Una pantomima, quella di Lannes.

    Rispondi
    Risposte

    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 2:30:00 PM
    Mail inviata a tanti, ma non a noi, che non ci saremmo cascati.

    Buongiorno a tutte/i!

    Poco fa ignoti hanno disattivato il mio blog SU LA TESTA! e l'accoint della posta elettronica. Danneggiato anche l'hard disk di un computer. L'iniziativa del 2 giugno a Roma, a seguito delle minacce di morte alla mia famiglia sempre per mano di ignoti, è stato annullato.Grazie per l'attenzione!

    Gianni Lannes


    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 2:31:00 PM
    Ovviamente non esiste che ti danneggino l'hard disk da remoto e che tu riesca bellamente, in pochi minuti, ad avvertire i tuoi contatti del fattaccio.
    "

    ReplyDelete
    Replies
    1. ah dimenticavo di evidenziare:

      "Strakergiovedì, maggio 22, 2014 2:30:00 PM
      Mail inviata a tanti, ma non a noi, che non ci saremmo cascati.
      "

      che sia o no lo sQUACKquerone©®™ ad aver craccato il blog del giangurgolo, ormai non vanno più tanto d'accordo... e come ha fatto lo sQUACKquerone©®™ a venire in possesso di una mail che a lui non era stata spedita?
      e come fa lo sQUACKquerone©®™ a pensare che il giangurgolo abbia un solo computer, morto quell'hard disk castrata la comunicazione?
      bah, forse dalle parti di Sanremo tira vento di scirocco...

      Delete
    2. Forse Lannes aveva separato i dati dal sistema operativo onfrangendo così la tecnologia del comandante.

      Delete
    3. This comment has been removed by the author.

      Delete
    4. ancora dalla discarica:

      "Strakergiovedì, maggio 22, 2014 2:31:00 PM
      Ovviamente non esiste che ti danneggino l'hard disk da remoto e che tu riesca bellamente, in pochi minuti, ad avvertire i tuoi contatti del fattaccio.

      pantosgiovedì, maggio 22, 2014 2:50:00 PM
      Scusa Rosario, che io sappia ci sono trojan in grado di danneggiare l'HD e le mail le ha potute inviare da altro pc o da smarthphone.

      Strakergiovedì, maggio 22, 2014 4:03:00 PM
      Ma dimmi tu chi può avere paura di una manifestazione alla quale parteciperanno, se va bene, venti persone?"

      riassumendo:
      - sQUACKquerone©®™ vs giangurgolo
      giangurgolo vs Montanari (come da pagina freezzata da Bombarda che purtroppo non ho sottomano)
      - Montanari vs sQUACKquerone©®™ (idem non ho sottomano, si parlava di cialtroneria o ciarlataneria non ricordo bene)
      - Montanari vs giangurgolo, vedi http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2594-scie-chimiche-e-censure-a-che-gioco-giochiamo.html (parte finale e commento)

      tutti contro tutti!!!!!! mi ripeto fino alla noia: manca solo eliamenta per un “de bello fuffico” memorabile, aere perennius (tiè zret)

      Delete
    5. Ma se gli hanno disattivato l'account di posta elettronica come ha fatto a spedire la mail?

      Delete
    6. per posta prioritaria, no? lo sanno tutti che ormai è velocissima...

      Delete
  7. A quanto pare, oggi il blog di Lannes è stato rimosso.

    ReplyDelete
  8. Strakergiovedì, maggio 22, 2014 4:03:00 PM
    Ma dimmi tu chi può avere paura di una manifestazione alla quale parteciperanno, se va bene, venti persone?"


    Cioè... secondo lui giustamente ci si può prendere un trojan senza che questo abbia una qualunque correlazione con altre attività della vittima....

    Il che, ovviamente, dovrebbe applicarsi come logica ad un sacco di altre vaccate che spaccia lui... solo che in quel caso, invece, trattasi di GOMBLOTTO!!!

    La coerenza... questa sconosciuta... ;-)

    ReplyDelete
  9. Questo articolo da un quadro preciso dell' intelligenza di chi lo ha scritto ... LOL

    ReplyDelete
  10. Straker giovedì, maggio 22, 2014 2:30:00 PM
    Mail inviata a tanti, ma non a noi, che non ci saremmo cascati.


    Ma come mai non ci sareste cascati? Forse perché è un sistema che usi spesso tu come scusa?
    Fuffaro del piffero ...

    ReplyDelete
  11. più o meno OT, sempre dalla nota discarica
    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 5:14:00 PM

    VOLI FAKE
    e il link porta a https://scontent-a-mxp.xx.fbcdn.net/hphotos-prn1/t31.0-8/1956975_1447497582163688_5318950831859225898_o.jpg

    1) come fa lo sQUACKquerone©®™ a fotografare con quella risoluzione un aereo che, stando al tracciato di FR24, è un po' più in là di Ventimiglia, cioè a 20 e passa km da via Dante Alighieri centoquar...(censura)?
    2) ma soprattutto non si pone il problema, lo sQUACKquerone©®™, di come un volo dal Golfo Persico a Nairobi sia capitato (per come la mette lui) dalle parti del terrazzino? una piccola deviazione per farsi fotografare da lui?

    ReplyDelete
  12. e sempre dalla discarica, Pantos segnala una dettagliata cronaca della vicenda Lannes http://vivere.biz/4Gl (to', da Pescara... Paolo Di Toro Mammarella sarà mica un'altra identità di TFB :D)

    ReplyDelete
    Replies
    1. TFB è ovunque, nella luce del sole, nell'aria che respiri, ovunque...

      Delete
  13. Il blog di lannes è di nuovo visibile...naturalmente il temporaneo oscuramento è colpa dei poteri forti, degli amerikani ecc..
    http://anonymouse.org/cgi-bin/anon-www_de.cgi/http://sulatestagiannilannes.blogspot.com
    La possibilità che l'interruzione sia stata causata da motivi tecnici non lo sfiora nemmeno.
    Tra l'altro, dato che lamentava anche la cancellazione dell'acount di posta elettronica, ieri il servizio mail di libero è stato bloccato per un paio d'ore, lannes ha proprio un account @libero.it (che il servizio sia stato fuori uso mi è stato riferito da alcuni amici che hanno la mail libero).

    ReplyDelete
    Replies
    1. Avrà fatto come strakkino con l'account Facebook

      Delete
  14. e guardate come si beccano...

    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 4:03:00 PM
    Ma dimmi tu chi può avere paura di una manifestazione alla quale parteciperanno, se va bene, venti persone?

    Strakergiovedì, maggio 22, 2014 4:12:00 PM
    Tra l'altro sta già girando un documento Word che pubblicizza il suo nuovo libro.
    [...]
    Strakervenerdì, maggio 23, 2014 9:04:00 AM
    Non è nuovo a certe uscite pubblicitarie e d'altronde non ha mai portato una pezza a sostegno delle sue affermazioni. Poi non dimentichiamo che ha pubblicato la mail diffamatoria di Montanari, senza peraltro, semmai, introdurla adeguatamente. ora l'ha rimossa, ma solo perché Montanari gli ha imposto di rimuoverla!

    Strakervenerdì, maggio 23, 2014 9:04:00 AM
    Io ho capito il giochetto, ma forse è troppo complicato perché lo comprendano anche altri?
    [...]
    Strakervenerdì, maggio 23, 2014 10:10:00 AM
    Tra l'altro, ripeto: chi ci garantisce che dietro il blog, almeno dall'epoca su quell'articolo sulle scie di condensazione, ci sia ancora Lannes? Questo è il punto. Stiamo parlando di un fantasma che non ha MAI risposto ad una sola richiesta di contatto!
    [...]
    Sinergy - Pralboinovenerdì, maggio 23, 2014 12:12:00 AM
    ma siamo sicuri che qualcuno non si sia sostituito a lannes?
    mi puzza sta faccenda..
    sembra costruita..

    Risposte
    Strakervenerdì, maggio 23, 2014 9:09:00 AM
    Infatti!

    Strakervenerdì, maggio 23, 2014 10:51:00 AM
    Il blog è di nuovo on line.

    pantosvenerdì, maggio 23, 2014 11:14:00 AM
    ????!!!!!! Non ci posso credere. Ignoti rimuovono e poi ripristinano? (STRACATALOL, scippando il ©®™ alla Tigraccia...)Basta. Prometto di astenermi da ogni ulteriore commento su Lannes.

    ReplyDelete
  15. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
    Replies
    1. forse OT, ma non saprei dove altro postare

      sul blog del giangurgolo (resuscitato - il blog - alla faccia dei poteri forti) c'è un nuovo articolo a firma di tale Ciro Russo che titola "PER IL NANO ESPERTO AL SOLDO NATO «LE SCIE CHIMICHE NON ESISTONO» e dopo aver dato al "nanoesperto" dello "scientista da bignami" e del "farmacista saccente" che "non sa neanche dove sia di casa l'epistemologia" chiude il post, in perfetta coerenza logica, con questa perla: "fa da riscontro il fatto che in Italia da 12 anni a questa parte, velivoli della NATO procedono sistematicamente ad irrorazioni del territorio nazionale, iniettando nell’aria gas tossici
      LOL, non erano nanopolveri di bario, zolfo, alluminio eccetera? siamo arrivati alle bombole di bario gassificato?

      mumble mumble, la guerra fuffica non è per la conquista dei gonzi ma solo per quella dei loro quattrini; e siccome quasi tutti i gonzi sono anime ingenue che non si schierano per un fuffaro a danno degli altri, va a finire che i quattrini non vanno a nessuno... ROTFL

      Delete