L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Thursday, September 4, 2014

Disgustosa sciacallata

Un patetico cinquantatreenne nullafacente si permette di defecare cazzate di questo tipo dal suo inutile cervello:


Rosario Marciano', sei proprio ... (continua nei commenti - contribuite pure)

10 comments:

  1. Solo per informatici e affini

    Mi sa che ha una porta NOT nel centro della ragione dato che tutto cio' che e' reale per lui e' inventato, e tutto cio' che e' inventato gli pare reale :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Straker ha il "flag della ragione" settato di default a false... e in read-only!

      Delete
    2. @Reya:
      Ad essere precisi, la porta NOT ce l'ha sul canale di input, visto che ribalta tutto quello che percepisce.
      Nel centro della ragione ha un circuito AND FALSE in presa diretta su ogni operazione.

      Delete
  2. Ma se è tutto finto, perché non si fa un bel giro nel nord dell'Iraq, muovendo così finalmente quel culo flaccido via dalla cameretta del PC? Poi magari così sperimenta di persona quanto sono reali e quanto finte le decapitazioni.

    Buffone di uno strakkino, non esistono al mondo insulti sufficienti a definirti.

    ReplyDelete
  3. Come gli ho scritto in mail:
    Sterker se vuoi puoi benissimo essere la prossima "finta vittima", basta che tu vada in quel paradiso....
    ma da una merda CAGASOTTO come te non ci possiamo aspettare questa buona notizia.
    come era facile prevedere LA MERDA immane è stato zitto, forse doveva pulire il cesso dopo esseri cagato addosso

    ReplyDelete
  4. Essere schifoso e squallido... non mi viene in mete altro

    ReplyDelete
  5. Ma scusate perché questi cattivissimi amerikani che sterminano popoli e civiltà con scie kimike ed armi scalari, dovrebbero poi farsi scrupoli ad uccidere un paio di giornalisti e farebbero delle simili messinscene?
    Posso ancora capire che uno mi dica che dietro ISIS c'è il Mossad e Andreotti manovra dietro le quinte, ma l'idea del video falso col ventolone a fare aria è oltre ogni limite di idiozia.

    ReplyDelete
  6. Tra l'altro, con le migliaia di kmq di deserti che hanno a disposizione a casa propria e nei loro teatri operativi, devono andare in studio a girare le scene? Con le ventolone?

    Mapperfavoreeeee

    ReplyDelete