L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Saturday, March 5, 2016

Controinformazione?

No protected content is reproduced in this post (#strakerpuppa)

http://www.tankerenemy.com/2016/03/controinformazione.html

Vorrei iniziare citando qui una delle risibili sentenze espresse dallo Strakkino nel post.
"Occorre discernimento: impariamo a separare il contenuto dall’autore, valutiamo ogni asserzione, setacciamola, scrutiamola al microscopio, distinguiamo il vero dal falso, il plausibile dall’improbabile. Usiamo l’intuito, oltre al ragionamento. Prima di giungere ad una conclusione, analizziamo con scrupolo il problema, senza essere precipitosi né sensazionalisti."

Ma a questo punto non possiamo non citare un'altra, immortale, asserzione strakkiniana.





http://archive.is/qnYOd


6 comments:

  1. Vorrei iniziare citando qui una delle risibili sentenze espresse dallo Strakkino nel post.

    Piccola precisazione: il vaniloquio del post è farina del sacco di zret.
    straker, nelle sue farneticazioni, tenta comunque di essere più concreto. Purtroppo i fatti gli danno torto marcio ed è costretto a passare da una menzogna all'altra per illudersi di dire qualcosa di sensato, ma almeno "ci si prova".

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ci può essere dubbio sul fatto che l'autore del delirio sia il pro fesso re, il raffinato linguaggio da spazzatura è inconfondibile.

      Delete
    2. Gli elementi Glotto Sintattici e Empirico Situazionali sono inequivocabili

      La rete satellitare NWO ha empiricamente osservato e conferma la tua intuizione

      Delete
    3. Sorry, questa volta il bonus disinformazione NWO da 750€ l'ho preso io :D

      Delete