L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Sunday, April 26, 2015

Il radiotelescopio di Parkes in Australia capta una radiosorgente che sembra artificiale

http://zret.blogspot.ch/2015/04/il-radiotelescopio-di-parkes-in.html

Il radiotelescopio di Parkes in Australia capta una radiosorgente che sembra artificiale

12 comments:

  1. ...e alùra?
    gli umani non hanno forse messo 40 anni fa a bordo delle sonde Pioneer una placca con un messaggio per eventuali extraterrestri?
    resta da vedere se abbiamo mandato un messaggio di agevole decrittazione, eventuali ET potrebbero trovarsi in difficoltà come lo siamo noi, se veramente di messaggio radio si tratta, nel capire il loro

    ma attenzione: l'ascolto radio in Australia è del 1977, anche lui quasi 40 anni fa, e zret se ne accorge adesso? o stamattina si è alzato e si è chiesto "e oggi cosa scrivo?" e ha aperto il cassetto dei ritagli di giornale?
    O_o ... ^_^

    ReplyDelete
    Replies
    1. Credo che o' professore si riferisca ad un segnale captato nel 2007 e spacciato per il nuovo wow.
      Non ho fatto grosse ricerca, ma basta questa:

      http://phenomena.nationalgeographic.com/2015/04/02/mathematical-pattern-found-in-enigmatic-radio-bursts-but-its-not-e-t/

      Il fratellonzo acconguagliato si affida alle farneticazioni di una ufologa e riporta parziali dichiarazioni del ricercatore. In sostanza l'hai azzeccata: si è chiesto "e oggi cosa scrivo?" e ha aperto il cassetto dei ritagli di giornale.

      Delete
  2. Si tratta del segnale di una nave aliena in avvicinamento alla terra, un ufo carico di soldi galattici per sostenere il COMITATO NAZIONALE terrazzinato.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma i soldi galattici sono soggetti al signoraggio?

      Delete
    2. no lo so ma le comete fanno sicuramente parte del complotto delle SCI
      Scie Chimiche Intergalattiche...

      Delete
    3. E SCI-FI dove si colloca?

      Delete
  3. Quest'immagine ha tutto quello che rosarietto pup' desiderare per tirare avanti almeno un paio di mesi: droni, tanker ricavati da aerei ciivli, trasferimento di liquidi in volo.. e il tanker si chiama OMEGA TANKER!!! Rosa', dai che a sto giro qualche gonzo ti molla almeno quei cinquanta euri!

    http://www.gizmodo.co.uk/2015/04/awesome-video-shows-unmanned-x-47b-drone-refuelling-in-the-air/

    ReplyDelete
    Replies
    1. Beh dai, allora diamogli più materiale! :D

      https://www.youtube.com/watch?v=A97UuUpC_B0

      Delete
    2. Uhm no, la Omega l'ha già sfruttata 4 anni fa:

      http://www.tankerenemy.com/2011/05/un-aereo-chimico-coinvolto-in-un.html#.VT59g5P-Bxs

      Delete
  4. Io spero davvero che, quando zretino morirà, gli passi davanti agli occhi la vita di qualcun altro.
    Altrimenti saranno attimi interminabili.

    ReplyDelete
  5. Replies
    1. La mette sempre, si vede che fa fine e non impegna, poi sta bene su tutto e sfila anche un pochino.

      Delete