L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, April 29, 2015

Respirare la morte

qualche nota in rosso

http://www.tankerenemy.com/2015/04/respirare-la-morte.html

Respirare la morte

Di recente alcune testate tedesche [quali?] hanno riferito del problema costituito dalla BCPO, la broncopneumopatia [cronica] ostruttiva, una malattia respiratoria che può essere assimilata alla bronchiolite costrittiva, l’’affezione dell’apparato respiratorio che non è causata né da virus né da batteri, ma dal nanoparticolato che ostruisce i bronchi. Questo particolato proviene per la maggior parte dalle attività di geoingegneria illegale [la causa principale della BPCO è il fumo di tabacco].



Le gravi conseguenze per la salute dell’operazione geoingegneria clandestina alias scie chimiche, hanno ora ufficialmente un nome: "BPCO, ossia broncopneumopatia ostruttiva …" [la geoingegneria clandestina alias scie chimiche non c'entra un cazzo - vedi sopra]

Come sappiamo, da decenni sono dispersi su scala globale nanoparticolato metallico, polimeri, solfuri e particelle di vetro [signore e signori: e' arrivato il vetro]. Sappiamo anche che l'inalazione di polveri ultrafini è estremamente pericolosa, anche se l'Agenzia federale (tedesca, n.d.t.) per l'ambiente ha censurato questa notizia.



Recentemente in Germania su NTV è stato pubblicato un interessante articolo concernente una nuova affezione denominata BCPO [BPCO], ossia broncopneuma
[pneumO]patia [cronica - ma non sei neanche capace di copiare???] ostruttiva. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (O.M.S.) l'ha inserita nel catalogo delle nuove patologie [stocazzo, e' dagli anni '70 che si parla di BPCO], avvertendo che sarà una delle tre più comuni cause di morte al mondo entro il 2020 [effettivamente essendo attualmente la quarta causa di morte ci sono buone possibilita' che arrivi tra le prime 3]. Per saperne di più leggi qui.

La verità è la seguente: molte persone accusano tosse convulsiva, respiro sibilante, dispnea, ostruzione delle vie respiratorie. Non bisogna stupirsi, considerate le dosi industriali di particolato diffuso nella biosfera
[lasciamo perdere il particolato, la prima causa della BPCO resta il fumo da tabacco]. A meno che non intervenga un temporale con una copiosa pioggia a purificare l'aria, il cielo rimane avvolto da una coltre chimica duratura, da una nebbia che è creata deliberatamente dagli aerei. [anche se arriva il temporale e uno fuma in casa le cose non cambiano molto]
L’O.M.S. si aspetta milioni di pazienti affetti da BCPO
[BPCO] entro i prossimi sei anni [considerando che ad oggi ci sono oltre 300 milioni di casi in tutto il mondo direi che la previsione e' semplice], soprattutto fra gli anziani e tra i bambini.

Queste stime si basano su quello che si reputa essere l'attuale stato generale di salute della popolazione, sull'età media e sulll'incidenza dei problemi respiratori.



Articoli correlati:

- Bronchiolite costrittiva: impennata di casi tra i militari di ritorno da Iraq ed Afghanistan
- Le gravi conseguenze per la salute del programma di scie chimiche hanno ora ufficialmente un nome: 'BPCO, malattia diffusa sconosciuta'
- 'Broncopneumopatia'
- Inquinamento reale da polveri sottili e "normalizzatori" di Stato

Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati.

17 comments:

  1. ecco il CRIMINALE rosario falsario marcianò che si rivela COMPLICE di chi causa il cancro, come al solito il CRIMINALE è SOLO capace a fare FIGURE DI MERDA

    ReplyDelete
  2. La verità è la seguente: straker è un cazzaro ignorante, riempie le sue vuote ed inutili giornate riempiendo di fuffa internet con il solo scopo di ottenere un misero guadagno dalle balle che racconta.

    ReplyDelete
  3. Che è un cazzaro è già stato scritto? Sennò mi prenoto io.

    ReplyDelete
  4. la merda umana non ha limiti.. non posso nemmeno chiamarlo merda, perche' e' una cosa naturale, e umano, perche' di umano non ha piu' niente.
    La madre sta male per via della bronchite e lui cosa fa? un articolo sul blog.
    rosario, sei la prova che la specie umana e' contronatura, visto che partorisce cose come te.

    ReplyDelete
  5. Commenti sotto il delirio:

    Straker martedì, aprile 28, 2015 9:19:00 PM
    Elenchiamo nomi e cognomi e quando sarà il momento li mandiamo alla forca.

    Prank martedì, aprile 28, 2015 9:26:00 PM
    Davvero Straker, Facciamolo...mettiamo giu una bella lista di nomi con relativi documenti che negano! Facciamone un bel archivio...con tutte le dichiarazioni! E appena il male si fara irreversibile e fuori controllo li mandiamo alla forca!>>>

    Ho scritto un post, che naturalmente Strakkino non si sogna di pubblicare, nel quale spiego cos'è la BPCO, da cosa è causata, da quando se ne parla, i dati al riguardo del OMS.
    Per ora il patibolo sottocasa non lo stanno montando, ma aspetto fiducioso.

    ReplyDelete
    Replies
    1. li mandiamo alla forca.. armiamoci e partite, vero rosario? sei un patetico ometto di 50 e passa anni, non hai concluso un accidente nella vita e sei fortunato che nessuno venga sotto casa di tua madre a prenderti a schiaffoni ogni mattina. vorrei proprio vederti a mandare alla forca qualcuno. hai tutti quei nomi che hai identificato tu stesso, quindi sono corretti no? che aspetti ad andare a prendere qualcuno e a mandarlo alla forca? anzi, non ne hai nemmeno bisogno: sai benissimo dove trovare Wasp. perche' non vai a prenderlo? ma avvertici prima, che vogliamo vedere lo spettacolo.

      Delete
    2. Ma devi aspettare "quando sarà il momento"...

      Delete
    3. Del resto stiamo "vivendo gli ultimi tempi" e il "tempo dei disinformatori sta per scadere".
      O almeno cosi dice lo zretino da che ho memoria...

      Delete
    4. infatti il proFESSOre morirà di inedia e vecchiaia prima che arrivi il momento.
      D'altronde se uno è un povero fallito incapace e bilioso preso per il culo in OGNI classe e in TUTTI gli anni scolastici come antonio SCIACALLO NAZISTA marcianò, il FRATELLO SCEMO del CRIMINALE rosario FALSARIO marcianò non ci si può aspettare altro che CAZZATE

      Delete
  6. A straker sarebbe servita una madre così...

    https://www.youtube.com/watch?v=mnudVW8Fnpo

    ReplyDelete
    Replies
    1. *slow clapping*

      che meraviglia sarebbe... la madre che lo va a prendere mentre da' fastidio alle persone per bene con la telecamerina per la strada.. Uno schiaffo della signora lo ribalterebbe. Altro che tosse..

      Delete
    2. Appena lo carcerano qualche ceffone lo becca, vedrai. Non saranno buoni come quelli della mamma, ma fanno bene lostesso.

      Delete
    3. sai in carcere il CRIMINALE rosario FALSARIO marcianò diventerà un "femminiello" a disposizione degli altri carcerati... ma tanto lui cosa sia una donna non lo sa....

      Delete
  7. Ma scusate fino a ieri le scie causavano Morgellons e Alzheimer. Oggi tutto d'un tratto si accorgono che in realtà causano anche milioni di morti per broncopatia.... ma dico che razza di ricercatori sarebbero?

    ReplyDelete
  8. "in realtà causano anche milioni di morti per broncopatia"
    e anche per geropatologia progressiva, che è incurabile

    ReplyDelete