L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Sunday, August 23, 2015

Questo non e' giusto

Mentre il libro salvatore del mondo sprofonda al 35esimo posto


il comandante sega prankoglione, reo di aver sostenuto la necessita' di allearsi con marciano-marciasi-mariachi lagnes.



16 comments:

  1. Quando vedremo prank tra i disinformatori?

    ReplyDelete
    Replies
    1. Fabrizio alè siamo tutti con te
      forza Martini che quelli son cretini...

      Delete
  2. The fall of the house of Prank.

    Un aiuto per mamma Rita.
    #strakerpuppa
    #zretripuppa

    ReplyDelete
  3. Ed ora che fine farà la famosa iniziativa, in realtà MAI concretizzatasi, lanciata da Prank "Un centone per Strakky"?
    http://www.tankerenemy.com/2015/05/ringraziamenti-ed-un-paio-di.html?showComment=1432902106365#c4301840212555799056

    Un aiuto per mamma Rita.
    #strakerpuppa
    #zretripuppa

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non vorrei che fosse il vero motivo del calcio in culo: aspetta, aspetta... e di centoni manco l' ombra. A che serve un Prank così?

      Delete
  4. Ed ecco che il nostro strakkino strakkotto ha messo "riga in" Prank; attenzione, non "in riga" ma proprio "riga in".
    http://s2.postimg.org/lnmitqyjd/Prankout.png

    Inoltre sta cercando di inventarsi qualche nuova strakazzata per tentare di far dimenticare il profondo godimento che gli hanno sempre procurato le leccate di culo di Prank.

    Un aiuto per mamma Rita.
    #strakerpuppa
    #zretripuppa

    ReplyDelete
  5. Diciamo pure che il tarlo da molti di noi insinuato (me compreso) circa il fatto che Prank stesse trollando a mille, alla fine, scava scava...

    ReplyDelete
  6. Dunque straker si complimenta con Koeing (aka straker) per aver "cassato" uno dei pochi non fake rimasti

    Posso solo immaginare quanto era combattuto, da un lato era un account con una persona vera dietro che lo elogiava in continuazione
    Dall'altro lato chiedeva azioni vere (prove??? NOOO!!!)

    Quante persone vere fanno parte del Comitato Nazionale ora, e quanto denaro gli stanno nettando?
    Sara' abbastanza per 8+ processi di diffamazione?
    Questo la prossima volta da noi a Boyager

    ReplyDelete
  7. ... e quanto denaro gli stanno nettando?
    Sara' abbastanza per 8+ processi di diffamazione?


    E devi sottrarre il costo degli acquisti di un po' di copie della Grande Opera sulle Scie Chimiche da Amazon, per tentare di rialzare la classifica delle vendite e disporre di qualche account per autorecensirsi in maniera vergognosamente lodevole, come piace tanto a straker.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Wow! Tra l'altro e' stato lui a markettare la posizione del libro in classifica vendite come indicatore principale della lotta alle scie comiche
      Quando quel numero e' crollato tutti i seguaci hanno finalmente avuto un numero vero per indicargli quanto contenuto fosse il loro fenomeno

      Mi ricorda il periodo in cui la Intel ha spostato il marketing dei processori solo sul clock, e la campagna gli si e' ritorta contro quando hanno raggiunto il limite fisico di frequenza

      Delete
  8. In effetti, troll o meno, giocarsi così alla leggera un formidabile leccaculo del calibro di Prank è davvero da coglioni. E quando mai gli ricapita un'occasione simile?

    ReplyDelete
  9. Il saluto di prank, dal fogna-blog:
    Prank lunedì, agosto 24, 2015 1:05:00 PM

    Ciao Ragazzi, volevo mandarvi un saluto, Prank per un po di tempo si assenterà dal post (ho pensato molto a questa soluzione). Un giorno tornerò a commentare con voi. Volevo salutare, quindi, gli amici che ho incontrato in questo viaggio soprattutto Tre persone che mi stanno a cuore! Saluto quindi a Pantos che lo considero un grande amico; diverse volte mi è stato vicino e mi ha lasciato un bel ricordo nel cuore. Sei un grande Pantos continua così! Spero di ritornare a parlare con te magari anche via email... Straker ha la mia email, puoi chiederla mi farebbe piacere sentirti! L’altra persona a cui tengo molto è Zret, lo devo ringraziare per i bei post storico-filosofici- letterari. Un saluto anche ad il toscanaccio Antitanker. Straker gia l’ho salutato e mi ha assicurato che sono ancora iscritto al comitato (quindi sono ancora con voi). Anche se al momento sono cassatino per metà (scrivo sub judice…eh eh eh). Ma la mia lotta contro le chemtrails continuera’ (ho una marea di articoli, feroci, sparsi sul web su questa dura realta’, ho lasciato un bel segno del mio passaggio…almeno spero. Con France ho fatto una battaglia a suon di lettere durata ore per uno scambio di opinioni contrastanti. Vi prego, quindi, di scusare la mia irruenza ed impulsività avuta magari in qualche commento…ma stringo forte la mano a tutti! A presto amici, un giorno tornerò a commentare con voi,,,a meno che Pantos… non mi dica di tornare prima! ;-)

    Ps: lascio anche un messaggio al Porchetta Force: PUPPA!!

    Saluti a tutti meno che al porchetta,
    Prank

    ReplyDelete
    Replies
    1. "Volevo salutare, quindi, gli amici che ho incontrato in questo viaggio soprattutto Tre persone che mi stanno a cuore"
      nell'ordine Pantos Zret e Antitanker, e lo strakkino non c'è... Fabrizio trolla anche quando si congeda?!? LOL

      Delete
  10. Come nelle più classiche dittature (Stalin, Hitler, Kim-Jong-Il ecc...) i supporter "più realisti del re" fanno spesso una brutta fine. Il nostro Strakkinello crea un deserto attorno a se e lo chiama "comitato".

    ReplyDelete