L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Sunday, August 30, 2015

Una cella per Strakky


  • Rosario Marcianò Ho bloccato il fake "Lola Marini" e rimosso il suo commento diffamatorio. Pare che Federico De Massis non sappia più come inventarsi pretesti per farmi mettere in gattabuia...
    Mi piace · 3 · 3 h



Tranquillo Strakky, non c'è bisogno dell'intervento di alcuno; per finire in gattabuia sono più che sufficienti le diffamazioni originali "made in terrazzino", in particolare dopo quella di Elisa Danese e soprattutto l'altra...

5 comments:

  1. L'altra quale?
    Ne ha combinata un'altra delle sue?

    ReplyDelete
    Replies
    1. L'altra.
      Hai presente le testate nucleari strategiche?
      Ecco, appunto...

      Delete
  2. Cavolo...io non so nulla né di una e né dell'altra....un post in merito non lo fate?

    ReplyDelete
  3. La quantità di querelio instabile depositata sul terrazzino ha quindi superato la soglia della massa critica?
    Quand'è che si inizieranno a trovare in quantità misurabili i prodotti finali (condamnio e cazzamario) del processo di decadimento rosicattivo?
    (vedi http://strakerenemy.blogspot.it/2015/08/le-cazzate-nella-cameretta.html)

    ReplyDelete