L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Friday, August 7, 2015

Ines Taddei reloaded


Carissimi colleghi disinformatori, siamo qui a raccontarvi l'ennesima figura di merda dello Strakkino legato alle sue solite aidentifichesciòns a membro di segugio (grazie ad axlman per le sue preziose informazioni).

Partiamo dall'inizio; forse ricorderete come già un anno fa circa lo Strakkino sia incorso in una delle sue catastrofiche figure di merda con l'aidentifichesciòn a cazzo di cane della Dott.ssa Ines Taddei (tutti i particolari qui: http://strakerenemy.blogspot.it/2014/06/altro-guest-post-di-tfb.html).

A distanza di poco più di un anno lo Strakkino ci delizia di un'altra delle sue catastrofiche cazzate.

Tutto ha origine dalle recensioni scritte su Amazon che riguardano il "capolavoro" e "dono all'umanità" dei due fratellini acconguagliati.

Nel suo immenso rosicamento lo Strakkino, oltre a produrre un esilarante video che potete scaricare (http://dfiles.eu/files/coy27la18) decide di procedere con l'aidentifichesciòn dei malevoli disinformatori che "hanno partorito commenti volgari ed empi, indegni persino del loro infimo livello".

Spulciando le oltre cento recensioni ad una stella (e ci scommettiamo anche quelle a cinque stelle alla ricerca di recensioni perculatorie) il nostro amato formaggino nazionale si imbatte in tale Elisa Danese










(link alla recensione)

e decide di seguire il suo infallibile fiuto investigativo andando a controllare il suo profilo su Amazon.




















(link al profilo)

A questo punto il nostro segugio da cameretta si getta corpo e anima su Google alla ricerca della vera identità del perfido disinformatore.
Il successo è strepitoso, già il terzo ed il quarto link rivelano al nostro comandante clusò la vera identità di Elisa Danese.


















A questo punto, in base a quanto abbiamo potuto verificare, lo Strakkino ha un vero orgasmo da aidentifichesciòn; si tratta nientepopodimeno che di una ricercatrice in ambito medico/biologico dell'Università di Verona, sicuramente agli ordini di Big Pharma.











(link alla pagina dell'Università)

A questo punto parte, per ristabilire la verità, "l'operazione tarocco" ed alla recensione su Amazon viene, giustamente, associata la foto della ricercatrice.






















Infine il nostro eroe terrazzinato (ed anche acconguagliato) parte lancia in resta pubblicando su Facebook un post nel quale i suoi cagnolini sbavanti si scatenano nel ricoprire di contumelie (tiè Zret!) la malcapitata.

(link al post su Facebook)

Non credo sia necessario dirvi che, ovviamente, la malcapitata è già stata debitamente avvertita, giusto?

Straker, puppa!


Update

L'homo puppans, così sicuro di sè e delle sue aidentifichesciòns, con raro sprezzo del pericolo ha fatto sparire il post su Facebook nella speranza di evitare rogne legali.
Troppo tardi, Strakkino, troppo tardi.

(qui il PDF del post su Facebook)

Straker, puppa!

11 comments:

  1. Poi se finisce in tribunale è tutta colpa dei magistrati collusi...

    ReplyDelete
  2. Hai Hai Hai se le va proprio cercare, e poi fa sempre la vittima .....

    ReplyDelete
  3. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  4. Alcuni commenti al post dello strakkino...

    questa PSICOPATICA come tutti quelli come lei dovrebbero essere denunciati per diffamazione con allegato di ISPEZIONARE i velivoli

    ROSARIO A ME è PALESE CHE LE LAUREE E GLI SCIENZIATI SONO STATE COMPRATE DATE SOTTO GIURAMENTI AL NEMICO DEL GENERE UMANO SE VOGLIAMO ESSERE PIU PRECISI ALLA NEMICA MA CREDO SIA di natura ermafrodita SPECIE TRA LE DONNE CE SONO MOLTISSIME IN QUANTO IL PIANO è PER DIRLA IN UN MODO COMPRESIBILE AI PIU SATANICO da parte femminile LUCIFERINE da parte maschile ENTRAMBI NON UMANI ED INVIDIOSI E GELOSI DELL'UOMO non esiste un adamo ed eva è una bugia GROSSA COME UNA CASA il 90% delle DONNE O QUELLE CHE CREDETE TALI non hanno niente in comune con l'umanità

    ReplyDelete
  5. "se le va proprio cercare, e poi fa sempre la vittima"

    perchè lui c'era, quando il Padreterno ha fatto la distribuzione dei cervelli; ma quando è arrivato il suo turno lo sQUACKquerone©®™, temendo oscuri tranelli, ha fatto un passo indietro...

    ReplyDelete
  6. A quanto pare, more solito, cuordiconiglione ha cancellato tutto il cancellabile sia da FB che suila sua fogna...

    ReplyDelete
  7. Ciao Rosy... TUO padre sarebbe orgoglioso di te, di come hai SVENDUTO la sua AGONIA e dello strabiliante successo che hai ottenuto nella vita...

    ReplyDelete
  8. Fermi tutti!
    Nella pagina degli aidentifaid (quella in cui io risulto essere un cantante metal) Elisa Danese è stata aidentificata in una consulente informatica di Lugano!!!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cos'è, un salto di qualità?
      Cioè: vuole arrivare a beccarsi pure delle "internèscional lègal rognes"?

      Delete
    2. "Consulente informatico" e "Lugano", altra accoppiata da orgasmo segamentalista per lo strakretino...

      Delete