L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Tuesday, August 5, 2014

False flag di Palazzo Chigi: il carabiniere ferito era un figurante

http://straker-61.blogspot.ch/2014/08/false-flag-di-palazzo-chigi-il_1.html

False flag di Palazzo Chigi: il carabiniere ferito era un figurante


Recentemente il Brigadiere Giuseppe Giangrande si è mostrato ai giornalisti, in occasione della sua promozione a Maresciallo. Questa circostanza ci ha dato modo di confrontare finalmente le fotografie di Giuseppe Giangrande accasciato a terra a seguito di un colpo di proiettile sparato da una pistola Beretta calibro 7.65 ed il Giuseppe Giangrande in convalescenza. Il raffronto tra i diversi scatti è illuminante e conferma quanto già scritto in precedenti articoli [ Qui e Qui ]. Dalle fotografie si evince chiaramente che il soggetto ripreso durante il supposto attentato davanti Palazzo Chigi non è Giuseppe Giangrande, ma un figurante, come figuranti erano gli agenti che lo soccorsero. A tal proposito si consideri questa documentazione video.

Nei due volti si conclamano una serie di discrepanze fisiognomiche. Tra queste le orecchie, che sono completamente differenti, ma anche la loro posizione rispetto alla tempia. Il naso, le labbra, le vene sulla tempia, presenti nel figurante e che il Giangrande non mostra, l'attaccatura dei capelli, la forma della fronte e soprattutto... nella foto di sinistra risalente al 28 aprile 2013 notiamo una profonda cicatrice sul lato sinistro, mentre nell'istantanea di destra questa non appare. Infine... dove sono le cicatrici della ferita d'arma da fuoco?

ARTICOLO CORRELATO.

SEGUI LA DISCUSSIONE QUI.


15 comments:

  1. Sto zitto... sto zitto... dai, ce la faccio, sto zitto...

    ...

    ..

    .

    No, non ce la faccio!

    SEI UN COGLIONEEEEEEE!!!

    ReplyDelete
  2. Nei due volti si conclamano una serie di discrepanze fisiognomiche.

    Invece nella tua testa si conclama la presenza di liquame al posto del tessuto cerebrale.
    Vallo a dire alla figlia del maresciallo Giangrande che quello è un figurante, imbecille, spero proprio ti denuncino per diffamazione.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Abbi fede, Buzz, abbi fede.
      Non è affatto detto che quanto da te sperato non si sia già verificato.

      Delete
  3. Qui ci vorrebbe una bella mail di quelle che solo Task Force Butler sa mandare.

    ReplyDelete
  4. Mi viene il vomito, l'unico che può aver scritto una cosa simile è un imbecille.
    Spero solo che arrivi a chi di dovere.

    ReplyDelete
  5. Spero che i parenti del carabiniere possano essere chiusi in una stanza con quella MERDA di rosario FALSARIO marcianò, con libertà di spiegare la verità al COGLIONE con un nodoso bastone per almeno una notte.
    Se poi il COGLIONE avesse qualche conseguenza posso solo dire SE L'È CERCATA E SE LA MERITA TUTTA

    ReplyDelete
  6. Altro giro di puttanate galattiche sparate solo per raccattare due spicci dai gonzi, altra denuncia ricevuta che gli costerà, solo di avvocati, qualche migliaio di euro.
    Complimenti Rosicario "Merdasciacallo" Marciosì: questa volta la denuncia arriva da un collega, rispettato e decorato, di tuo padre (il cui ricordo tiri fuori solo per suscitare compassione durante le tue elemosine online, ma per il resto ne infanghi continuamente la memoria).

    Continua così, geniaccio, che vai di bene in meglio...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ho capito. Ha beccato una denuncia da Giangrande? Che pirla...

      Delete
  7. l'unica differenza che vedo è la qualità dell'immagine.

    ReplyDelete
    Replies
    1. L' UNICA cosa CERTA è che rosario FALSARIO marcianò è un COGLIONE, e che QUANDO finirà in galera, Sanremo sarà più salubre

      Delete
    2. Senza dubbio (Sanremo, domani ci passo pure)

      Delete
  8. Se vede tutte queste differenze tra una foto a qualita' demmerda e una decente scattata un anno dopo, i casi sono 2: o ha bisogno di una visita oculistica, o e' un cialtrone infame.
    Ai lettori l'ardua sentenza...

    ReplyDelete