L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Saturday, August 9, 2014

Scie chimiche: smontata la "smentita" di Meteoweb e di Simone Angioni sulla prova termica

http://www.tankerenemy.com/2014/08/scie-chimiche-smontata-la-smentita-di.html
 http://tankerenemymeteo.blogspot.ch/2014/08/scie-chimiche-smontata-la-smentita-di.html

 

Scie chimiche: smontata la "smentita" di Meteoweb e di Simone Angioni sulla prova termica


A seguito della pubblicazione del nostro breve articolo in cui si relazionava circa il test di una scia chimica con una termocamera Flir serie E8, immediatamente si è avuta la risposta sulle pagine di meteoweb, attraverso le parole dei telecomandati di turno, Angelo Ruggieri e Simone Angioni. Il testo dal titolo reboante e derisorio mostra tutta la pochezza e la superficialità, nonché il disprezzo che questi signori hanno per il pubblico che ancora li legge e per la verità. Lo scartafaccio, infatti, presuppone che il fruitore non verifichi le affermazioni tautologiche dell'"esperto". Così troviamo che le indicazioni fornite sulle caratteristiche dell'apparecchio Flir E8 sono completamente sballate, non rispondenti al vero e volte quindi ad insinuare che l'esperimento condotto dall'amico ed attivista "Ferro809" sia non solo insignificante, ma anche irto di errori.



Ora, in primo luogo, bisogna precisare che la termocamera Flir E8 fornisce la possibilità di autoconfigurarsi in tempo reale (e dal video è evidenziato dalla scritta "calibrating" che appare quando si cambia bersaglio).

Analizziamo, però, nel dettaglio le affermazioni del chimico dal volto umano, in forza al C.I.C.A.P., Simone Angioni. Egli scrive:

"La termocamera utilizzata è una Flir E8 che ha un intervallo di utilizzo tra i -20°C e i 250°C questo significa che è assolutamente inadatta a misurare le temperature delle nuvole che, soprattutto alla quota di formazione delle scie di condensazione, è spesso inferiore ai -40°C".

Qui il Nostro tende a barare, come al solito. Infatti egli afferma che lo strumento usato per l'esperimento non è adatto a misurare temperature al di sotto dei -20° Celsius, ma il problema non si pone, dato che la scia presa come bersaglio per la misurazione della sua temperatura mostra addirittura un range termico compreso tra i +3 ed i -7° centigradi, palesando non essere formata da cristalli di ghiaccio. Se così non fosse stato, l'indicatore avrebbe segnalato un "out of range", comunque ben di là dall'essere essere toccato.

Angioni prosegue:

"Leggendo il manuale non si trova alcuna traccia di una portata massima dello strumento. In effetti come si può definire la portata massima di una telecamera? I limiti di un’immagine variano dal tipo di strumento, dal dettaglio che vogliamo riuscire a visualizzare e dalle condizioni ambientali (giorno, notte, nebbia). In effetti vari parametri possono influenzare la risposta di una termocamera che va adeguatamente tarata prima dell’utilizzo inserendo prima di tutto il valore di emissività".

Qui il chimico contraddice il messaggio che gli "scienziati" di "Meteoweb" asseriscono di aver ricevuto con i chiarimenti dalla ditta distributrice, ma di questo aspetto discuteremo più avanti.

In effetti il manuale non definisce i limiti del sensore infrarosso, ma sappiamo che il Flir E8 dispone di un puntatore laser che, per le sue caratteristiche intrinseche, non supera i 4 km di portata. Di conseguenza questo parametro ci è sufficiente per postulare un limite di portata massima, per lo meno per quanto attiene alla possibilità di collimare un bersaglio ad elevate distanze.

Leggiamo ancora che cosa dichiara Angioni:

"Nel video tale parametro è settato a 0,8, tuttavia, nel manuale dello strumento è riportato che quando si inquadra il cielo l’emissività deve essere settata a 1".

Anche qui si afferma quanto in realtà non è corrispondente al vero. Infatti i valori di emissività del Flir E8 sono compresi tra 0,8 e 0,95. In alternativa, se si opta per l'emissività impostata "in automatico", questa viene selezionata come è necessario durante la calibrazione in tempo reale. Idem per quanto concerne l'umidità relativa. Quest'ultima è stata settata su un valore medio, secondo i consigli del manuale. Ma non solo! Dove sarebbe scritto "Nel manuale dello strumento è riportato che quando si inquadra il cielo l’emissività deve essere settata a 1"? Non leggiamo nulla del genere sul manuale ed anzi il cielo non è nemmeno menzionato! Quindi Simone mente!

Infine arriviamo al messaggio di posta elettronica che, in tutta evidenza, è un falso. Perché? Per due motivi fondamentali. a) Perché la ditta è in ferie, come riportato in questa email. b) Perché la firma in calce non corrisponde a quella che abbiamo ricevuto noi. c) Perché la firma oscurata risulta essere posticcia!

In ultima analisi è impossibile che un tecnico risponda, a differenza di quanto mostrato nella missiva spuria, che "sopra i 3 metri il Flir E8 non può eseguire misurazioni", poiché il tecnico interpellato avrebbe dovuto sapere che lo strumento, nei settaggi, permette di impostare il focus emissivo per distanze superiori ai 3 metri, come mostrato nell'immagine qui sotto. Poi qualcuno osa accusare i ricercatori veri di essere dei falsari! Da che pulpito!


Insomma, consigliamo agli esperti di "Meteoweb di continuare" a dedicarsi alla pubblicazione delle veline dei militari, mentre esortiamo il chimico Dottor Simone Angioni a concentrarsi sugli Aracnidi migratori che sono la sua specialità. Chissà che qualche giorno non lo vediamo invischiato finalmente in una gigantesca tela, come succulento pranzo per un ragno volante gigante! Buon appetito, spider!

15 comments:

  1. Posso affermare che straker e il tizio del video sono due perfetti ignoranti in materia di termografia.

    1 Qualsiasi termocamera può regolare l'emissività da 0,1 e 1 (capisco che loro non sanno cos'è lemissività di uncorpo)

    Nessuna termocamera regola l'emissività in modo automatico, ne si auto tara. Quello che viene fatto in modo automatico è la compesnazione della temperatura se viene inserito in modo corretto il valore della temperatura apparente riflessa e l'emissività e questo loro non l'anno fatto, nel video è berne visibile l'emissività a 0,8 valore sballato e il segno ~ prima del valore della temperatura, il quale significa che il valore letto non è compensato.

    Le farneticazioni sulla portata dello strumento dimostrano la loro ignoranza, in quanto l ostrumento non ha una portata ma un limite imposto dal IFOV e dal FOV , se puntassero la termocamera verso la luna piena probabilmente riuscirebbero a vederla nel dispaly ma ciò non vuol dire che ne possano misurare la temperatura, se un oggetto è abbastanza grande e molto caldo riuscirebbero a vederlo anche a grande distanza.

    Accedendo con il mio account al sito della Flir e scaricando il manuale della E8 riporto le pagine dove sono indicate le calibrazione e come effettuarle

    Pag 34-35

    Ribadisco che la termocamera E8 non può misurare la temperatura dell' aria, dell' atmosfera, dei gas.

    Il resto è solo fuffa di incompetenti che si definiscono ricercatori quando in realtà non comprendono nemmeno un banale libretto di istruzioni dove è riportata la finestra di lavoro della termocamera

    ReplyDelete
  2. strakkino, lascia perdere. Non hai nemmeno idea di cos'è l'emissività e di come si tara.

    ReplyDelete
  3. Gombloddo, gombloddo terribile gombloddo, Dal fogna blog:
    Strakerdomenica, agosto 10, 2014 12:24:00 PM

    E' ufficiale. L'agenzia delle entrate sta monitorando i conti correnti della famiglia Marcianò. L'indagine ha avuto spunto da una segnalazione della cricca di disinformatori coordinati dal negazionista Nico Murdock, noto agente del Governo ben immanicato con i tribunali e con le forze di Polizia, oltre che con l'agenzia delle entrate ed i vertici di Roma, ovviamente. L'obiettivo è trovare qualcosa che comporti un'ennesima denuncia penale. Il salto di qualità, diciamo così, sarebbe quindi quello di aggiungere un'indagine fiscale ai già avviati processi farsa per diffamazione.


    Non so perché ma mi vien da ridere...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Straker ma è possibile che riesci a sparare solo boiate per fare la vittima ? ma non ti senti patetico ? lo sanno tutti che i conti correnti sono monitorati, non ricordi più la legge sullo sforamento del 20 % rispetto al reddito ?

      Delete
  4. Portiamo anche questo se accetta il faccia a faccia :D

    Diffondete, grazie.

    http://nico-murdock.blogspot.it/2014/08/ora-sono-un-pezzo-grosso-voglio-un.html

    ReplyDelete
  5. sforamento che lo strakkino raggiunge con gli spiccioli...

    ReplyDelete
  6. Et voilà la controreplica:

    http://www.meteoweb.eu/2014/08/scie-chimiche-e-termocamera-smontata-la-smentita-lennesima-bufala-contro-smentita/310505/

    Aspettiamo la megasbroccata.

    ReplyDelete
    Replies
    1. su linkedin nel gruppo termografia di II° livello ce la stiamo ridendo di brutto :)))

      Delete
  7. Replies
    1. Accontentato :P
      http://nico-murdock.blogspot.it/2014/08/da-esperto-aeronautico-sbatte-il-muso.html

      Delete
  8. rosario FALSARIO marcianò, l'unica cosa smontata falle due FARNETICAZIONI IDIOTE, è la possibilità che tu sia anche lontanamente competente: SEI UN IGNORANTE, UN LADRO UN TRUFFATORE.
    Quanti soldi ha RUBATO con la TRUFFA del telemetro?
    Quanto soldi hai RUBATO con l'analizzatore farlocco?
    Quanti soldi hai RUBATO con la FALSA cimice?
    Quanto soldi hai RUBATO?
    sterker lo sai che TUTTE le volte che parli di tecnologia FAI FIGURE DI MERDA?
    Lo sai che sei SEMPRE PRESO PER IL CULO dalle persone con un minimo Sterker lo sai che ogni volta che affronti un argomento scientifico dimostri la tua ignoranza? ad esempio qui Mentre qui dimostri che non capisci nulla di trigonometria, qui che non sai cosa sia l'umidità relativa, qui che non capisci un cazzo di ottica e di fisica, in questo video dimostri che spari immani cazzate (audio dei tuoi gigabite di watt alla conferenza del 19 Aprile 2009) e poi censuri il video che dimostra la tua ignoranza, d'altronde in tutte le risposte (Di Pietro, Brandolini) alle interrogazione parlamentari è stigmatizzato che sei un ignorante incompetente (la risposta del ministro è sempre stata Dall'esame della letteratura scientifica internazionale e del contenuto dei siti web. specialistici non è possibile confermare l'esistenza delle scie chimiche. I siti specialistici degli osservatori delle scie chimiche, in particolare, risultano carenti dal punto di vista scientifico.d'intelligenza?
    Sterker e la figura di palta che ti sei fatto quando, da sedicente hacker e perfetto ignorante, hai scoperto i comandi dos scambiandoli per virus fadendo ridere l'intera rete? ad esempio qui (tra i commenti: Eh? Il tipo ha scoperto oggi che esistono comandi dos tipo del? :-)) o qui dove commentano Ma infatti è un articolo abbastanza cretino, scritto in un italiano incerto e dai contenuti abbastanza approssimativi o qui o qui (commento: bwaaahahahah... rosario marcianò un HACKER... diciamo la verità, si è fatto formattare il pc da un bambino di otto anni, e poi rigira la scoperta che lo si può fare in un file bat, e diventa un hacker... bwahahahahah... per favore, parliamo di cose serie, non facciamoci prendere per il xxx da buffoni come questo... ) te le ricordi?

    ReplyDelete
  9. oops mi sfugge qualcosa...
    "E' ufficiale. L'agenzia delle entrate sta monitorando i conti correnti della famiglia Marcianò."
    che io sappia, l'agenzia delle entrate fa tutti i suoi controlli senza avvisare l'interessato se non a cose fatte e solo in caso di contestazioni
    "ufficiale"? allora verrebbe da empiricamente dedurre che il dinamico duo (o quantomeno, visto che o' professò ha un impiego) lo sQUACKquerone©®™ ha ricevuto un accertamento di imposte...

    ReplyDelete
    Replies
    1. Non ha ricevuto nulla, si sta solo cagando sotto per questo :P
      http://nico-murdock.blogspot.it/2014/08/ora-sono-un-pezzo-grosso-voglio-un.html

      Delete
  10. Al solito, quando fa una figura di merda, cambia soggetto e cerca qualcosa di sensazionale... e fa un'ulteriore sensazionale figura di merda.
    http://nico-murdock.blogspot.it/2014/08/da-esperto-aeronautico-sbatte-il-muso.html
    Ciao ciao.

    ReplyDelete
  11. http://latermografia.blogspot.it/2014/08/quando-la-termografia-e-una-bufala.html

    ReplyDelete