L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Friday, January 24, 2014

Doverosa precisazione

Ragazzi, la faccio breve: purtroppo l'antifurto SMOM non ha ben funzionato, e mercoledì scorso dei figli di non so che cosa han rubato a casa mia, e non son potuto essere presente come si deve per sminchiare certi straccioni.
Da oggi sono "operativo" al 100%.

Saluti.

12 comments:

  1. Chissà che troiaio c'è nei pc sequestrati a Strakkino che Zret ha paura che trovino.

    http://zret.blogspot.com/2014/01/colpevole-sino-prova-contraria.html

    Strakkino, sei un coglione.

    ReplyDelete
  2. Tigre: mi dispiace moltissimo. Subire un furto in casa dev'essere deprimente al massimo.

    ReplyDelete
  3. Che bastardi. Eppure e' diffiile entrare d te, con il doppio cancello e tutto...Spero che non abbiano portato via cose di valore.

    ReplyDelete
  4. Valore monetario ma soprattutto affettivo: 2 portatili, un tablet, una macchina fotografica, un paio di orologi e gioielli vari. Girano parecchio perché erano regali.

    ReplyDelete
    Replies
    1. il tablet era Apple o Android? Forse tra find my iPhone e Android Device Manager riesci a localizzarli?

      Delete
  5. Non "solo" deprimente, mastro: è come essere violentata (non esagero) nella propria intimità.

    ReplyDelete
  6. tu sei stato onesto se fossi stato uno sciamista complottista avresti scritto " Sono sotto attacco questa notte mentre ero impegnato nel divulgare la verità il sistema mi ha colpito, ha assoldato i suoi scagnozzi reclutati nei bassi fondi della disinfromazione per compiere un atto criminoso e sottrarre importanti documenti che avrebbero fatto cadere molte teste ai piani alti. Ma io non mi arrendo la lotta per il bene comune continua non mi lascio intimidire da questi gesti.! "


    AHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAH è troppo facile essere un complottista paranoico ROTFL

    ReplyDelete
  7. Tigre, ahimé gli antifurti servono a poco...
    - un allarme che suona è purtroppo il segnale per tutto il vicinato di tapparsi in casa e chiudere gli occhi
    - col collegamento a un servizio di vigilanza, a meno che per un caso fortunato ci sia una pattuglia in zona, ci vorranno sempre dieci minuti prima che arrivi qualcuno, e a un ladro dieci minuti bastano e avanzano anche se c'è una sirena che urla
    - il faro e la sirena in bella vista non sono un deterrente ma anzi un richiamo, "qui c'è roba che vale la pena"... meglio una difesa passiva (portoncino e inferriate) che facendo perdere tempo induca a cercare bersagli più facili

    ci sono passato e capisco il senso di profanazione, hai la mia solidarietà

    ReplyDelete
    Replies
    1. Purtroppo le inferriate non fanno molto, ci sono diversi sistemi poco costosi per romperle.
      L'ideale è avere sia quelle che un sistema di antifurto esterno per fare in modo che i ladri vengano segnalati mentre rompono le inferriate.
      Il discorso antifurto=soldi è relativo, io lavoro nel campo dei sistemi di sicurezza e ti posso raccontare che ne ho sentite di tutti i colori.
      Una per tutte ho un cliente che ha subìto il furto delle camicie dall'armadio della camera mentre cenava...

      Delete
  8. Il tablet era un Samsung 7.0 solo wi fi, non rintracciabile. Spero che quando sarà la loro ora, crepino dopo atroci tormenti.

    ilpeyote che vadano aff

    ReplyDelete