L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, November 7, 2012

Come generare un maremoto di immani troiate


http://www.tankerenemy.com/2012/11/come-generare-un-maremoto.html

Come generare un maremoto

Siamo abituati a pensare che molti sconvolgimenti geofisici e climatici siano provocati per mezzo di dispostivi sofisticati. Questo convicimento è giusto: dalle armi scalari, tragica ed involontaria eredità di Tesla, agli esperimenti che coinvolgono il dominio di fenomeni quantistici, dagli apparati a microonde ai dispositivi che irradiano basse frequenze, è tutto un pullulare di tecnologie avveniristiche e letali.

Tuttavia non bisogna dimenticare che, sin dagli anni ’40 del XX secolo, l’energia atomica è uno strumento bellico rozzo, ma idoneo a scopi funesti: così un maremoto, lungi dall’essere sempre un fenomemo naturale, può essere provocato facendo detonare degli ordigni nucleari. Negli anni ’50 del XX secolo, alcuni test causarono degli tsunami nel Pacifico, come testimoniato dalle riprese di Pat Bradley. L’arsenale delle élites è purtroppo pieno di diavolerie. Ricordiamocene, prima di attribuire ipso facto a Madre natura calamità di ogni genere.

Pat Bradley è un cameraman che assisté, alla fine degli anni ’50, ad alcuni test nucleari condotti dagli Stati Uniti nel Pacifico vicino alle Isole Marshall. La sua testimonianza accompagna le impressionanti riprese delle detonazioni sottomarine neli esperimenti “Wahoo” ed “Umbrella” del 16 maggio ed 8 giugno 1958.

Nel video, pubblicato dal sito AtomCentral, il racconto di Bradley accompagna le immagini terribili della colonna d’acqua, alta quasi 300 metri, e dell’onda generata che investe la nave che si trova a poche miglia di distanza. Si formarono tre ondate successive - ricorda Bradley - della quale la terza fu la più alta. Le abnormi onde sommersero l’atollo sul quale si trovava l’operatore, costringendolo ad arrampicarsi su una palma per sfuggire allo tsunami creato dalla potenza dell’esplosione.

(A cura di Matteo Marin)

Fonte: Ilupidieinstein








8 commenti vergognose minchiate:

Zak ha detto...
Il video è terrificante, è l'ipotesi sulla tragedia indonesiana.
Koenig m.b. ha detto...
Si è sempre più vicini alla catastrofe.
damocle ha detto...
Anche questo è un modo per depopolare il pianeta.
Malattie,scie chimiche,cibo contaminato da chimica e OGM,cure inutili o mortali,vaccini,disastri ambientali,la guerra mondiale non serve più....
Straker ha detto...
Supposizioni ed analisi sui recenti e meno recenti disastri trovano conferma in questo documento storico di valore inestimabile.
Zret ha detto...
E' quasi certo che il rovinoso terremoto in Indonesia fu generato con un ordigno nucleare. La fauna marina rivelò malformazioni da radiazioni nucleari in seguito al sisma.


damocle ha detto...
Volevo dire qualcosa sui "medici" oncologi ma mi autocensuro,il blog non è mio.
Sono straincazzato,stasera bestemmie a nastro,in casa mia ovviamente così nessuno mi può rompere i co....i.
Koenig m.b. ha detto...
Mostri malefici
damocle ha detto...
Ciao Koenig,mi fà piacere rileggerti!.

19 comments:

  1. Ma che coglioni! Il filmato è uno dei noti-stranoti-ipernoti test nucleari effettuati a Bikini, i cui risultati sono notissimi e le cui esplosioni fecero al limite dei piccoli maremoti localizzato (si parla di massimo 5x5 km). E' stato calcolato che le onde (vado a memoria) che arrivarono alle Hawaii erano alte la bellezza di ... 1 cm! Se si vuole fare qualche danno piuttosto che far esplodere una bomba atomica per creare un tsunami tanto vale tirarla direttamente in testa a chi ti sta sui maroni, che così qualche danno glielo fai di sicuro! Il tutto non considerando che far esplodere un ordigno atomico è qualcosa che non passa per nulla inosservato, ma viene sentito dai sismografi anche dall'altra parte del mondo.

    Xret, vedo che anche tu hai il letame che sciacqua nella scatola cranica.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Scusate, volevo scrivere Zret e mi è scappato il dito sulla X.
      Resta comunque un decerebrato, sia ben chiaro.

      Delete
  2. Della serie: "fake come se piovesse"

    Notare l'orario (ad es.) dei due commenti/vaccate di koenig e minchiadamocle (7.22): nell'arco di un minuto uno spara la solita cazzata à la zret straccione, e l'altro risponde 'Ciao Koenig,mi fà piacere rileggerti!.'

    I membri del minchia team sono degli emeriti pagliacci, un bambino dell'asilo riconoscerebbe dopo 3 secondi i loro squallidi trucchi.

    ReplyDelete
  3. ma chi è che scritto queste idiozie ? bla bla lbla armi scalari che non esistono ed altre amenità varie ... ma questa gente oltre hanno un minimo contatto con la realtà ??

    ReplyDelete
    Replies
    1. Mi picerebbe però sapere cosa siano le armi vettoriali, se ci sono quelle scalari presumo che ci siano anche quelle vettoriali :D

      Delete
    2. Armi scalati è il punto in cui ho interrotto la lettura, voglio anche armi continue ora! :)

      Delete
  4. Primo la firma sismica di un arma nucleare è inconfondibile. Secondo l'energia in gioco la possiamo definire un tantinello più elevata?
    Tipo il rapporto del QI di un sciachimista con quello di un ameba.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Tipo il rapporto del QI di un sciachimista con quello di un ameba.

      Ma tale rapporto non è all'incirca unitario (vista la sostanziale uguaglianza dei due termini)?

      Delete
    2. Beh, l'energia liberata sottoterra dal terremoto che ha generato lo tsunami in Indonesia è stata di 950 megatons, la più potente bomba nucleare mai fatta esplodere, la Tsar bomb, è stata di 50.
      L'energia del terremoto è stata in gran parte assorbita dagli strati sotteranei e in superficie ne è stata liberata solo una frazione di questa.
      Perciò una bomba come la Tsar fatta esplodere sotto la superficie terrestre avrebbe avuto in superficie effetti di gran lunga inferiori di quella del terremoto indonesiano

      Delete
    3. no Mastrociliegia l'ameba ha un QI molto ma molto più elevato

      Delete
  5. ...dalle armi scalari, tragica ed involontaria eredità di Tesla...
    Veramente già il Manzoni, quasi cent'anni prima, ne aveva preconizzato l'uso:

    Renzo ammutolisce, diventa piccino piccino, vorrebbe sparire; alcuni suoi vicini lo prendono in mezzo; e con alte e diverse grida cercano di confondere quelle voci nemiche e omicide. Ma ciò che più di tutto lo servì fu un - largo, largo, - che si sentì gridar lì vicino: - largo! è qui l'aiuto: largo, ohe!
    Cos'era? Era una lunga scala a mano, che alcuni portavano, per appoggiarla alla casa, e entrarci da una finestra. Ma per buona sorte, quel mezzo, che avrebbe resa la cosa facile, non era facile esso a mettere in opera. I portatori, all'una e all'altra cima, e di qua e di là della macchina, urtati, scompigliati, divisi dalla calca, andavano a onde: uno, con la testa tra due scalini, e gli staggi sulle spalle, oppresso come sotto un giogo scosso, mugghiava; un altro veniva staccato dal carico con una spinta; la scala abbandonata picchiava spalle, braccia, costole: pensate cosa dovevan dire coloro de' quali erano. Altri sollevano con le mani il peso morto, vi si caccian sotto, se lo mettono addosso, gridando: - animo! andiamo! - La macchina fatale s'avanza balzelloni, e serpeggiando.

    ReplyDelete
    Replies
    1. chapeau
      a Manzoni ma anche a chi ha lamemoria sveglia :D

      Delete
  6. E' quasi certo che il rovinoso terremoto in Indonesia fu generato con un ordigno nucleare

    Invece c'è la sicurezza matematica che tu, zret, sia un coglione all'ennesima potenza !!

    ReplyDelete
  7. Sono straincazzato,stasera bestemmie a nastro,in casa mia ovviamente così nessuno mi può rompere i co....i.

    Così se stanotte ti viene un coccolone finisci dritto all'inferno damocle :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ed evidentemente vive solo come un cane, dato che se io mi permettessi di bestemmiare in cotal maniera verrei duramente redarguito (tiè zret :P) dai miei familiari.

      Lui no.

      Delete
  8. Tipo il rapporto del QI di un sciachimista con quello di un ameba.

    Ma tale rapporto non è all'incirca unitario (vista la sostanziale uguaglianza dei due termini)?


    Sì, ma dato che è un confronto tra infinitesimi d'ordine diverso (tipo lim x->0 di x/x^2), l'ameba vince sempre per manifesta superiorità...

    ReplyDelete