L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Saturday, February 2, 2013

Ricoveratelo SUBITO

Ma guarda se questo straccione si deve permettere di citare mail, indirizzi ecc. e di falsificare messaggi et al.: fa' delle denunce PRECISE, pagliaccio che non sei altro.

E' una vergogna per l'ordine dei giornalisti e (soprattutto) per la razza umana [Agg. h. 15.50: uff... ho sbagliato: "il GENERE UMANO". Ma il discorso/contenuto non cambiano, straccione.].

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/attentati-opera-dei-servizi-segreti.html

ATTENTATI: OPERA DEI SERVIZI SEGRETI?

Alle ore 14:15 odierne ho ricevuto da Marco Cuoco, conduttore di Radio MPA di Salerno un'e-mail con il seguente dialogo che riporto integralmente. A quanto pare c'è qualcuno che sostiene di aver fatto il lavoro sporco per conto dell'Intelligence. Il soggetto ha rivelato di aver condotto con altri individui non specificati, azioni di sabotaggio ai miei danni al fine di eliminarmi. In fondo, un semplice incidente stradale non desta sospetti. Ed il copione sembra ripetersi, perché già il 21 luglio 2009 [breaking news] ci avevano provato con una dinamica simile. Si tratta del solito depistatore o comunque di un millantatore in cerca di notorietà, come tutti gli escrementi disumani che ammorbano il web con violenza ed offese gratuite? Si tratta dei soliti tre debunkers isolati e scansafatiche, senza arte né parte da consegnare alla giustizia? Figuriamoci se Aisi ed Aise perdono tempo così inutilmente. Comunque, questi vermi si nascondono nell'ombra. Il punto è che ti fanno perdere tempo, distraggono dalla ricerca attiva. Ecco lo stralcio del dialogo:


ciao caro Gianni, ho provato a chiamarti ma spero che tutto ti vada bene.
Intanto, sono al centro di uno scambio di battute pesanti che ti riguardano su
fb.
Ti riporto l'ultimo stralcio, fanne buon uso:

parlare in radio della tua storia, e poi sappiamo tutti che se sei scappato
loro lo sanno già

00:20
Marco Cuoco
infatti, se vuoi possiamo passare la tua storia a Gianni Lannes
ma devi capire che ci vogliono prove
non possiamo rischiare di cadere nel ridicolo
quindi, se tu veramente sei stato uno dei loro, ti conoscono, sanno chi sei,
dove abiti etc
di chi dovresti aver paura adesso?
sanno tutto di te.....
io non posso garantirti niente ma di sicuro ti posso far raccontare la verità
con assistenza di personaggi importanti
parlaci delle scie chimiche ad esempio
Oggi

01:35
Francesco Bortolameazzi
perchè dovrei raccontarti delle scie chimiche per riferirle a Gianni Lannes
quando molto tempo fa io e i miei compagni sabotammo i freni per cercare di
ucciderlo ?!?

Oggi

11:45
Salvatore Venuto
2009 non è molto tempo fa e poi perchè ormai ne sei uscito (o no??) perchè non
racconti l'operazione che tu stesso feci allora?? Giusto per ripulirti un po'
la coscienza. come mi dici tu stesso dei soldi non te ne fai nnt ma se racconti
ti ripulisci un poco la coscienza come ha fatto un' altro ex agente dei servizi
segrete di cui ho visto il video Il testimone di Ustica

14:10
Salvatore Venuto
Fra scrivi che sei in Linea

14:10
Francesco Bortolameazzi
sono in linea

14:10
Salvatore Venuto
mi hai detto che ti è scattato may day perchè hai parlato con Marco non è
colta sua
colpa sua lo tenenvano sott' occhio per gianni lannes e Marcianò
[LOL]


Inoltre, ecco chi è il demente che ha minacciato pubblicamente di ammazzarmi. In merito alle recenti minacce di morte nei suoi confronti [nei SUOI??? ma va' a lavorare] da parte dell'indirizzo e-mail ***@yahoo.it, si tratta di un batterista-chitarrista genovese di nome wraewu eee aka qewrwyeueor, che possiede anche un altro indirizzo e-mail (***@gmail.com), è presente anche su ***Book, ha un canale ***Tube, un account su Google+, un blog e il suo numero di cell è ***622, ma da qualche anno abita a Londra e, salvo omonimia/traferimento, dovrebbe abitare al *** L]]]]] ytyewtw e il suo numero di cell UK dovrebbe essere +44.(0)79.$%$&$&/.

Al giornale Articolo Tre, come mi ha ricordato il direttore responsabile Riccardo Castagneri, dopo aver segnalato il caso,  alcuni mesi fa era giunta una minaccia ben precisa, relativa alla realizzazione di un attentato ai miei danni.

Articolo Tre ha riportato questa notizia il 12 luglio 2012: "A dire il vero una telefonata in redazione è arrivata, una voce dallo spiccato accento pugliese “A Lannes ci abbiamo bruciato la macchina, a voi vi bruciamo il giornale. Fatevi i c…i vostri”, un mitomane, mah...".

http://www.articolotre.com/2012/07/gianni-lannes-una-vita-spericolata-e-pericolosa/98206

Ed ecco cosa ha riportato IL FATTO QUOTIDIANO il 28 novembre 2009:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2009/11/28/tre-attentati-al-giornale-on-l/12462/

Ed IL CORRIERE DELLA SERA, il 30 gennaio 2012:

http://www.corriere.it/cronache/12_gennaio_30/giornalista-denuncia-ecomafia-e-riceve-minacce_350f33c2-4b42-11e1-8fad-efe86d39926f.shtml 
  


  
 

13 comments:

  1. Completamente fuori.
    Ricordiamo comunque a tutti i lettori che il sito dello straccione Lannes è stato certificato DPA (Discarica per allucinati).

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    ReplyDelete
  2. perchè non
    racconti l'operazione che tu stesso feci allora??


    "Feci" nel senso di "cacca", vero? ;-)

    O forse lapsus freudiano??

    ReplyDelete
  3. A parte che non c'ho capito una fava, se qualcuno ha pietà di me e mi fa un sunto comprensibile gli mando una cassa da 6 di birra morgellonata, ma occhio che i link risultano facilmente decifrabili...

    ReplyDelete
  4. Come dice Claudio, questo é completamente andato fuori, i suoi post sono paranoia pura ...

    ReplyDelete
  5. Mi sembra di leggere i post di Strakkino quando fa una "identifaid" ...

    Pezzenti in egual maniera.

    ReplyDelete
  6. ma quali attentati, persino un rauto (o raudo) sarebbe sprecato contro questa nullità

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ciao peev.

      Com'è andata l'ultima missione SMOM, hai irrorato abbastanza?

      Delete
  7. vorrei fare notare una cosa. a parte i miei dati, sbagliati ;) ma vabbe', ci siamo abituati ai fascistelli del quartiere. piu' che altyro quest'altri 'giornalai', colleghi del lannes suppongo che pubblicano questo
    http://www.articolotre.com/2013/01/forse-individuato-lautore-delle-minacce-a-gianni-lannes/136192#comment-24762
    cioe' questi mi stanno collegando a un ipotetico 'minacciatore' del quale parla il corsera qui
    http://www.corriere.it/cronache/12_gennaio_30/giornalista-denuncia-ecomafia-e-riceve-minacce_350f33c2-4b42-11e1-8fad-efe86d39926f.shtml

    notare quel
    non nuovo a questo genere di azioni nei confronti di giornalisti italiani.

    potrei denunciarli io neh ?

    ReplyDelete
    Replies
    1. max, io consiglio di denunciare.

      Ah, che mi sia segnalato se non ho adeguatamente 'coperto' dati personali di chicchessia, ne ho piene le palle degli straccioni.

      Delete