L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Friday, November 2, 2012

Autismo & Vaccini: quanti Pediatri dicono la verità?


http://autismovaccini.com/2012/11/01/autismo-vaccini-quanti-pediatri-dicono-la-verita/

Risposta: quasi tutti. Ed è la stessa alla domanda "quanti antivaccinisti NON dicono la verità"?

Entriamo nello specifico: il personaggio autore di questa copiaincollata di vaccate e invenzioni e falsità s'è 'dimenticato' di indicare la fonte di gran parte delle stesse (chi lo sa, magari perché è incapace di un pensiero - anche malato - autonomo) e le ha 'adattate' all'Italia. Il link è questo  confrontate pure. Nulla da aggiungere, se non qualche mio commento qua e là.

tdm


Autismo & Vaccini: quanti Pediatri dicono la verità?

Pubblicato da Gabriele Milani tramite gùgol transleit ad minchiam su 1 novembre 2012
La controversia che circonda il nesso causale sempre più evidente tra autismo e vaccinazioni continua a crescere. I Pediatri assicurano i genitori che la maggior parte dei vaccini sono sicuri, anche quando l’evidenza dimostra che non esistono vaccini sicuri. Pertanto, è sufficiente la loro parola per alleviare i vostri timori?
La comunità scientifica afferma che non ci sono studi scientifici conclusivi che dimostrano come l’autismo è causato dalle vaccinazioni. E’ anche vero che il mondo medico si divide ogni giorno di più, conferma la necessità di valutare caso per caso,  e una correlazione appare sempre più ipotizzabile per la medicina legale.
Coloro che si oppongono in modo critico e scientifico alle scriteriate campagne vaccinali dell’infanzia, formano un potente e valido atto d’accusa. Per esempio non esistono studi a lungo termine, non esistono studi in doppio cieco per qualunque vaccino somministrato nell’infanzia, non è mai stato dimostrato che i vaccini sono immuni da responsabilità nel causare la sindrome autistica, lo stesso manuale della Merck ammette correlazione tra autismo e vaccinazioni. [FALSO: qui è disponibile il manuale, e non sta scritta da nessuna parte questa troiata, vedi ad es. qui]
La più assurda sperimentazione vaccinale è eseguita sulla popolazione più debole, siete quindi disposti a giocare alla roulette russa col cervello del vostro bambino? Un qualunque pensatore analitico si renderà conto che qualcosa sta causando l’autismo e non è certo l’acqua potabile.

Decenni fa, il tasso di autismo era di 1 ogni 10.000 bambini. Ad oggi ci sono più bambini con autismo di quelli colpiti da diabete, aids, cancro, paralisi cerebrale, fibrosi cistica, distrofia muscolare e sindrome di down messi insieme. Si stima che il numero di soggetti coinvolti da questa sindrome raddoppi ogni 6 anni e che tra 5 anni potrebbe colpire 1 bambino su 50, ovvero un maschietto ogni 31. L’ipotesi che nel 2020 la patologia colpisca 1 bambino ogni 10 è tutt’altro che allarmistica: quanto pensate che siamo stupidi? [mmmhh... fammi pensare... No, meglio tenerlo per me. Ah, secondo le tue statistiche di 'sta fava, tra un tot di anni praticamente TUTTI saranno autistici. 'Si stima'... Conosci la differenza tra PREVALENZA e INCIDENZA? mamma mia...]
La cosa interessante è che il tasso di autismo è vertiginosamente aumentato in proporzione al numero sempre più crescente di vaccinazioni proposte come obbligatorie, e somministrate ancor più frequentemente in contemporanea a vaccinazioni facoltative spacciate in modo del tutto fuorviante, illegale e eticamente opinabile, come obbligatorie. [Già, prima di Salk e Sabin - ad es. - l'autismo non esisteva]
Mentre sempre più donne tornano a lavorare immediatamente dopo il parto, il numero dei vaccini da somministrare ai bambini aumenta perchè le famiglie sono costrette a lasciare i propri bambini negli asili nido, che richiedono di vaccinare i bambini all’atto della loro iscrizione. La maggior parte delle scuole pubbliche e private esercitano anche una estrema pressione [illegale] affinchè le famiglie portino a vaccinare i loro figli, dimenticando di informare dell’esistenza di forme di esenzione specifica a livello nazionale, regionale e locale, che permettono alle famiglie di attuare il cosiddetto “dissenso informato“.
I Pediatri hanno ben presente che razza di caos causano nel corpo dei bambini queste vaccinazioni? I Pediatri hanno ben presente che razza di caos causano queste vaccinazioni sul sistema immunitario totalmente immaturo dei bambini? E se i bambini sono allergici agli ingredienti dei vaccini? Quali sono gli ingredienti? Potrebbero essere tossici? Pediatri e genitori conoscono realmente cosa viene iniettato nel corpo del bambino? Pediatri e genitori seguono tutti ciecamente la mandria per timore di mettere in discussione ciò che viene proposto dalle cosiddette autorità?
Ci sono Pediatri che nutrono pesanti riserve sulla somministrazione di così tanti vaccini, si rifiutano di vaccinare i propri figli o nipoti, ma sono pronti a mettere ugualmente pressione ai genitori che assistono: infondo, il bambino da vaccinare non è mica il loro! [Nomi e cognomi e/o numeri. Il resto sono chiacchiere.]
Le scuole di medicina sono molto costose, alcuni specializzandi in Pediatria hanno prestiti da rimborsare, e devono anche vivere. Le vaccinazioni sono come il pane, burro e marmellata, per la pratica pediatrica. Eppure, ci sono rischi significativi e controindicazioni legate ad ogni singola vaccinazione che potrebbe risultare pericolosa per la salute di vostro figlio. Tuttavia, la maggior parte dei Pediatri di base proseguono a consigliare di vaccinare, pur non conoscendo i rischi delle conseguenze a lungo termine.
I genitori hanno il diritto di conoscere la verità sulle vaccinazioni. I benefici superano davvero i rischi? [Sì] E’ meglio ritardare le vaccinazioni a quando i bambini sono più maturi dal punto di vista anagrafico e immunitario? [No] Potrebbe essere eliminata qualche vaccinazione dal sempre più ricco programma commerciale? [Sì, quando una malattia sarà eradicata] Esiste un metodo più sicuro per proteggere i bambini dalle comuni malattie infantili? [No, al momento] Perchè non ascoltare i Pediatri che praticano l’assistenza sanitaria in modo olistico e prediligono un’opzione più naturale? [Olistico?] E’ peggio avere il morbillo oppure sviluppare l’autismo indotto dalle vaccinazioni? [L'autismo non è indotto da nessuna vaccinazione] Tutte queste sono domande alle quali i genitori dovrebbero ottenere risposta. [Fatto.]
C’è una correlazione tra autismo e vaccinazioni? Questa domanda continuerà ad essere al centro dei dibattiti e delle polemiche che non rendono alcuna certezza, speranza e terapia palpabile ai genitori i cui figli sono affetti da tale sindrome. I genitori più coraggiosi [e disperati e gli straccioni vermi della terra sfruttatori di tragedie] hanno trovato la risposta: sì, esiste una correlazione tra autismo e vaccinazioni.
Si può anche porre una domanda migliore agli infastiditi rappresentanti della tremolante casta vaccinale: “voi che vi scandalizzate così tanto per questa manifesta correlazione, soprattutto agli occhi della medicina legale, cosa state facendo di così utile per le famiglie e per i soggetti coinvolti al fine di indagare e scoprire la causa di questa malattia?“. [Il nostro mestiere. Se, poi, affermi di aver trovato LA CAUSA dell'autismo, che caspita di domande fai?]
Nel frattempo, se tu che leggi sei un genitore che ti avvicini per la prima volta alla pratica vaccinale, mettiti al lavoro e cerca di educare te stesso per raccogliere informazioni e attuare la decisione migliore per tuo figlio o per tua figlia. [La decisione giusta è quella di fare il bene di un ragazzino, tralasciando le puttanate criminali che infestano la rete. Punto e basta.]


8 comments:

  1. The research community says there are no conclusive scientific studies which prove that vaccinations cause autism

    contrary to all the disinformation, vaccines are technically not required by law.

    Remember, the pediatrician is not going to raise your child. (e questo un po mi spaventa)

    comunque
    cosa hai scritto tu coglione antivaccinaro?
    che pezzente

    ReplyDelete
  2. sì, esiste una correlazione tra autismo e vaccinazioni.

    DOVE CAZZO LO HAI LETTO!!!!!
    latrina umana

    ReplyDelete
    Replies
    1. This comment has been removed by the author.

      Delete
    2. Probabilmente nella pubblicazione truffaldina di Wakefiled :

      a BMJ follow-up article on 11 January 2011,Deer said that based upon documents he obtained under Freedom of information legislation, Wakefield in partnership with the father of one of the boys in the study had planned to launch a venture on the back of an MMR vaccination scare that would profit from new medical tests and "litigation driven testing"

      E' da notare che Wakefield intentò due cause contro Deer perdendole entrambe. Ci ha provato di nuovo nel gennaio 2012 ma la causa non è andata nemmeno un giudizio dato che è stata archiviata nell'agosto successivo.
      Naturalmente il tristo figuro sostiene di essere vittima di un complotto, come tutti quelli come lui d'altronde ...
      PS
      BMJ è il British Medical Journal

      Delete
    3. Correlazione? E' la classica panzana degli antivaccinisti. A parte che basta leggere 10 pagine di un libro di statistica (semplifico) per dimostrare che correlazione NON VUOL DIRE rapporto causa/effetto, facciamo l'esempio specifico: i primi sintomi della sindrome autistica sono riconosciuti/insorgono più o meno all'età di 2/3 anni, a quell'età si sono effettuate/si effettuano vaccinazioni QUINDI l'autismo è provocato dai vaccini. E' il solito giochino (sporco, anzi: lurido) dei ciarlatani che storpiano le regole della logica in malafede, un po' come da ragazzini si scherzava sui sillogismi aristotelici - senza conoscerli.

      Il 'movimento' antivaccinista, oltre che basarsi su furfanti falsari tipo Wakefield e la premiata ditta Geier & Geier è tutto qui: nessuna base scientifica e logica, totale disprezzo per l'intelligenza e le persone. Che stanno male, oltretutto. E parlo sia dei ragazzini - in primis - sia dei loro genitori.

      Delete
  3. La cosa più grave in assoluto è che con questo cazzaro di merda non puoi fare un contraddittorio serio. Ha bloccato il suo blog, se provi solo a scrivere mezzo commento che non coincida perfettamente con le sue idee non te lo pubblica nemmeno se lo paghi (se no ci fa una di quelle figure di merda che tutto il mondo se le ricorda).

    Ripeto, mi dispiace tremendamente che suo figlio abbia problemi, ma darne la colpa ai vaccini per partito preso è delirio e paranoia, e questo terrorista furfante è in pieno delirio e paranoia.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Molto probabilmente è LUI la causa dei problemi del figlio, e non lo vuole ammettere

      Delete