L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Saturday, August 21, 2010

Piero Pelù, che fine hai fatto?

http://scienzamarcia.blogspot.com/2010/08/piero-pelu-che-fine-hai-fatto.html

Piero Pelù, che fine hai fatto?


Circa due anni fa, il 27 aprile del 2008, il noto cantante Piero Pelù aveva pubblicamente chiesto al presentatore Fabio Fazio di occuparsi della questione delle scie chimiche nella sua trasmissione Che tempo che fa. Questo era stato il dialogo:

P. Pelù:"Fabio, ci vediamo presto, però mi devi promettere una cosa: che, in una delle prossime puntate, parlerete delle scie chimiche... chiedi a Mercalli".

F. Fazio:"Va bene, adesso, durante la pubblicità, mi spieghi bene questa cosa..."

Fabio Fazio in quell'occasione ha messo in mostra una mimica facciale che sembra voglia dire "ma guarda che patata bollente mi vuole affibbiare questo qui" ... vedi video qui sotto.



E adesso? In questi due anni non ci è arrivata notizia alcuna di un impegno serio del cantante fiorentino nella denuncia del flagello delle scie chimiche, e dire che lui dal palco potrebbe raggiungere efficacemente tantissime persone. Basterebbe anche uno sfondo su cui passa un video di quelli ad effetto, o qualche foto come quella qui sotto.


E invece cosa fa nei suoi concerti con la nuova formazione dello storico gruppo dei Litfiba? Parla male di Di Berlusconi e di Dell'Utri! Ma come, di fronte ad un panorama politico in cui tutti i parlamentari di destra e di sinistra collaborano direttamente od indirettamente (con un complice silenzio) alle attività clandestine di aerosol con cui viene avvelenata l'aria che tutti respiriamo, Pelù agisce in maniera simile a Marco Travaglio (Narco-Bavaglio?) denunciando le cattive azioni di Berlusconi e di altre persone di destra tacendo sulle altrettanto orrende gesta delle personalità politiche di sinistra?

Suvvia Piero Pelù, è facile parlar male di Berlusconi, è come sparare sulla croce rossa, più difficile spiegare alle persone che assistono ai tuoi concerti come la cosiddetta sinistra abbia collaborato con la destra nella realizzazione dell'infame progetto di avvelenamento delle scie chimiche, dopo avere ceduto quasi ogni potere al sistema bancario con la creazione dell'euro e di un'europa unita di stampo sempre più dittatoriale (vedi trattato di Lisbona).

Ma forse qualcuno ha fatto capire al famoso cantante che se voleva restare famoso e continuare a fare il cantante doveva, volente o nolente, venire a patti col sistema, che se proprio voleva denunciare qualcosa, che si limitasse a fare delle denunce sostanzialmente innocue e poco originali.




Articoli correlati:

Musica di protesta e... scie chimiche

Musica immortale ...di denuncia

Prince, scie chimiche e censura

Pubblicità subliminale, scie chimiche e pseudo impegno sociale

10 comments:

  1. Fabio Fazio in quell'occasione ha messo in mostra una mimica facciale che sembra voglia dire "ma guarda che patata bollente mi vuole affibbiare questo qui"

    Ma dove? :|

    Ma forse qualcuno ha fatto capire al famoso cantante che se voleva restare famoso e continuare a fare il cantante doveva, volente o nolente, venire a patti col sistema, che se proprio voleva denunciare qualcosa, che si limitasse a fare delle denunce sostanzialmente innocue e poco originali.

    Quindi ora fra i cospiratori abbiamo anche le case discografiche, i produttori, i musicisti, il pubblico che compra cd e biglietti ...

    *rotfl*

    ReplyDelete
  2. forse qualcuno a fatto capire al famoso cantante che fosse il caso di non fare figure da minchione

    ReplyDelete
  3. Poveretto Corrado, non capisci mai un cazzo, non ci arrivi mai alle cose eh? Fazio chiaramente non ne sa una mazza e risponde scherzando pensando si parli di scie di coca.

    Vabbè tu tanto sei un COGLIONE DEL CAZZO e quello che dici non conta niente per nessuno.

    Ti prego però, smettila con queste cazzate super spiritose dei nomi storpiati, sono cose che vanno lasciate a quel derelitto di Zret che le urla mentre salta sul lettone della mamma per far ridere il fratellone.

    Corrado rispondi una buona volta ad una qualsiasi domanda, abbi una mezza monopalla di coraggio e confuta una qualsiasi delle supercazzole che hai sparato negli ultimi mesi

    Ed

    ReplyDelete
  4. Fossi stata in Mercalli, al sentire la boiata sparata da Pelù avrei riso così forte da farmi sentire fin fuori lo studio =_=

    Io sto ancora aspettando la discesa in campo di Caparezza, che Mr. Jones (era lui? insomma, quello che andava a Palese con le magliette anti-scie) dava per imminente XD

    Terra Nova

    ReplyDelete
  5. per forza ha capito dopo l'imane cazzata delle scie comiche e si è salvato la faccia in tempo

    ReplyDelete
  6. Credo che Pelù si sia informato seriamente ed abbia capito che le scie sono una cazzata

    ReplyDelete
  7. Per commentare dal pennuto bisogna essere membri del team.
    Se è il minkiateam (team di membri) allora possono commentare solo straker, zret, lui, antonella e la big tasty con beacon patatine grandi e cocacola (liberatela per favore... ma non è in prigione... lo stesso liberatela e basta).
    Eddai fisicaccio bestione facci fare dei commenti così proviamo ad alzare la media da 0 a 0,1.

    ReplyDelete
  8. corrado pinna di squalene, sei un coglione, evidentemente preferisci sparare minchiate su roba che non esiste tipo le minchiascie piuttosto che rammentare ("almeno" quello) che don Marcello Dell'Utri è stato condannato in II grado a 7 anni e rotti per concorso esterno in associazione mafiosa. E sta in Senato. CHE COS'E' PIU' GRAVE?

    ilpeyote va' a scavare un tunnel sotto l'everest a testate mantenuto dalle nostre tasse che non sei altro

    ReplyDelete
  9. corrado cannaiolo cialtrone

    1) Dove sono le deportazioni di massa?
    2) Dove sono le vaccinazioni forzate?
    3) Dove sono le fosse comuni e i milioni di morti causati dal vaccino ah1n1?
    4) Dove sono le bombe atomiche usate per arrestare la perdita del pozzo BP?
    5) Dove sono i 40 milioni di americani deportati e i relativi campi di concentramento?
    6) Dove sono i milioni di bare?
    7) Dove sono le prove che l'incidente di Smolensk è stato un attentato?
    8) Dove sono le prove che l'incidente di Nigel Farage è stato un attentato?
    9) Quanto hai pagato la laurea?

    ReplyDelete