L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Tuesday, July 10, 2012

L'archivio genetico della Gran Bretagna è pieno di errori e scheda troppi bambini innocenti

http://scienzamarcia.blogspot.co.uk/2012/07/larchivio-genetico-della-gran-bretagna.html

L'archivio genetico della Gran Bretagna è pieno di errori e scheda troppi bambini innocenti


Ovunque nel mondo, a volte alla luce del sole, a volte in maniera più occulta (vedi i precedenti articoli: primo e secondo) si stanno creando degli archivi (database) del DNA della popolazione, spesso conservando campioni di sangue di milioni di individui. Ma oltre ai problemi già discussi nei precedenti articoli c'è anche quello degli errori di attribuzione, come denuncia questo articolo del quotidiano britannico Telegraph del 27 agosto 2007 dal titolo "Outrage at 500000 DNA database mistakes" ovvero "Indignazione per i 500.000 errori nell'archivio del DNA":

Sono questi gli archivi del DNA che potrebbero servire ad individuare i colpevoli di alcuni reati? Eppure l'utilità di questa schedatura per la prosecuzione di talune indagini è una delle giustificazioni ufficiali per questa manovra di schedatura genetica della popolazione.


Del resto che controllo può avere il singolo cittadino su un esame del DNA? Quale cittadino può dimostrare l'eventuale errore commesso in simili esami? Le tecnologie per il riconoscimento genetico non sono certo alla portata di tutti e se ci aggiungiamo un archivio con nomi segnati erroneamente, quali e quanti errori di attribuzione ci potrebbero essere? Quante persone potrebbero essere accusate ingiustamente?

Ed alla fine, la preoccupazione maggiore di un governo è quella di spendere miliardi in archivi del DNA, o quella di eliminare miseria e disoccupazione?


Qui sotto la traduzione delle parti più significative dell'articolo succitato.




Indignazione per i 500.000 errori nell'archivio del DNA

articolo di Toby Helm

Attivisti dei diritti civili e parlamentare hanno sollevato dubbi sull'archivio nazionale del DNA dopo che il ministero degli interni ha confermato the Home Office che esso conteneva più di 500.000 nomi falsi o erroneamente registrati.

Le persone arrestate come sospette per qualsiasi reato che possa condurre alla relcusione, incluso lo stupro e l'assassinio, possono avere il proprio DNA trattenuto anche se non vengono poi accusati o se vengono prosciolti.

L'archivio, il più grande del mondo, contiene circa quattro milioni di persone.

Ma è stato perseguitato dai problemi. Statistiche rilasciate dal ministero degli interni mostrano che esso contiene circa 550.000 schede con nomi errati o erroneamente trascritti.

Lynne Featherstone, un membro del governo liberal democratico ha riferito al Daily Telegraph che avrebbe chiesto un'inchiesta parlamentare approfondita sullo sconvolgente numero di errori.

"Cosa si nasconde dietro a queste statistiche? I poliziotti accettano semplicemente i nomi riferiti da quelli di cui stanno prelevando i campioni di sangue e non controllano i loro nomi ed indirizzi?" ha affermato.

(...)

L'archivio, che la polizia è intenzionata ad espandere, contiene anche errori di trascrittura dei nomi ed altre inaccuratezze.

Un'altra fonte di preoccupazione per chi si oppone [a questi archivi del DNA]  è che tra i dati dell'archivio del DNA ci sono i profili di circa 150.000 bambini, molti dei quali sono stati arrestati dalla polizia ma poi sono stati riconosciuti innocenti.

Shami Chakrabarti, direttorice dell'associazione per i diritti civili Liberty, ha detto che il rilascio di tali informazioni ha sollevato delle questioni riguardo ai piani della polizia di espandere l'archivio per includervi informazioni sulle persone sospettate di reati molto meno seri, quali gettare rifiuti per terra o non pagare il biglietto del treno.

"E' già abbastanza sbagliato avere un archivio del DNA database pieno di innocenti che non sono stati imputati di alcun capo di accusa, che contiene troppi bambini ed una percentuale troppo elevata di persone appartenenti a minoranze etniche" ha detto.

(...)

I ministri ammettono che il sistema soffre di difficoltà iniziali, ma insistono che è vitale per risolvere alcuni delitti, alcuni dei quali sono rimasti insoluti per decenni.

In un caso a Novembre del 2005, un muratore 50enne fu riconosciuto colpevole di violenza carnale ed assassinio che aveva commesso nell'Essex 28 anni fa.

Egli era stato fermato perché guidava sotto effetto di alcoolici nel 2004 ed il suo DNA è stato confrontato con quello prelevato sulla scena del delitto.

14 comments:

  1. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete
  2. L'archivio genetico della Gran Bretagna è pieno di errori e scheda troppi bambini innocenti

    Però se riuscisse a schedare anche solo pochi bambini colpevoli, l'archivio genetico giustificherebbe la propria esistenza. Il furto di biscotti o marmellata sono crimini terribili, che vanno repressi con la massima durezza!

    ReplyDelete
  3. che cialtrone non riesce a capire la differenza tra screening neonatale e schedatura di un sospettato. Come è ben visibile da conferma della sua malafede e odio verso i bambini con i quali si fa scudo per diffondere queste balle CHE VERGOGNA!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. non capisce molto di base, si sa, parla tanto per parlare.

      Delete
  4. tra i dati dell'archivio del DNA ci sono i profili di circa 150.000 bambini, molti dei quali sono stati arrestati dalla polizia ma poi sono stati riconosciuti innocenti.

    Mi domando con quale accusa..

    ReplyDelete
    Replies
    1. furto di marmellata nella dispensa della nonna.

      Delete
    2. Mi domando con quale accusa..
      E probabilmente sono stati rilasciati proprio (guarda caso) confrontando il DNA e rendendosi conto che non corrispondeva, a cui ovviamente è seguito il rilascio (probabilmente anche con scuse, conoscendo gli inglesi).
      A questo punto lo vedi imbecille (mi sto riferendo al fumato) che ogni tanto avere le schede del DNA serve?
      Secondo me molto semplicemente la paura del fumato è quella che gli prelevino il DNA e così scoprano che è lo stesso di qualche reato commesso nel passato e ancora non risolto (non dimentichiamoci che è stato lui a scrivere che ha partecipato a manifestazioni violente ed altro).

      Delete
    3. Buzz, forse Silent faceva riferimento al fatto che sono 150'000 bambini quelli schedati di cui parla il fumato, e che secondo lui (sempre del fumato parlo), di questi 150'000 bambini, molti sono stati arrestati.

      Delete
    4. Mi domando con quale accusa..

      Mah... fra gli altri rapina a mano armata, guida pericolosa e aggressione a pubblico ufficiale.
      Adesso glielo vogliamo togliere 'sto cazzo di Grand Theft Auto?? :-P

      Delete
  5. Come sempre, si preferisce vedere il male nelle cose, e non il bene.

    Se tra tali bambini di cui s'è in possesso del DNA un domani vi fossero pericolosi criminali, pluri omicidi, serial killer o stupratori, proprio grazie a quella schedatura potranno venir catturati con maggior rapidità.

    Certo, non sembra corretto, il sistema di base non è perfetto, ma niente e nessuno lo è.

    Va inoltre valutato che un sistema di schedatura del DNA non costa miliardi, esiste già da decenni, sopratutto negli stati uniti, ma anche in altri paesi civili.

    Quindi non serve indignarsi per una spesa che viene fatta in nome della sicurezza, perché il suo costo è risibile davanti agli ovvi vantaggi, ed inoltre la cifra è tale che non migliorerebbe di certo la vita di qualche disoccupato, e non eliminerebbe di certo la miseria.

    E siccome ti preoccupi tanto di miseria e disoccupati, perché, vista la tua palese inutilità, non lasci spazio a chi è davvero meritevole?

    ReplyDelete
  6. ...perché, vista la tua palese inutilità, non lasci spazio a chi è davvero meritevole?

    Guarda che l'istigazione al suicidio è un reato.
    In questo caso, 20 euro di multa non te li toglierebbe nessuno.

    ReplyDelete
  7. non ho mica parlato di suicidio, può tranquillamente restare chiuso in casa sua a fare un cazzo, tanto il mondo nemmeno ci farebbe caso.

    ReplyDelete
  8. Faccio un controllo genetico ad un bambino? Schedatura! Dice il pirla di turno.
    Impongono che chi viene condannato a una pena di più un tot deve essere schedato geneticamente, come si fa con le impronte digitali? Attacco ai diritti civili! Grida il pirla.
    Come al solito il complottista non sa vagliare i fatti e spara cavolate.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Obbligo di revisionare la macchina ogni 2 anni? Invasione della privacy. Obbligo di denuncia dei redditi? Attacco ai diritti civili. Misuro l'altezza di un liners? Furto di informazioni militari!

      Potremmo andare avanti per ore.

      Delete