L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Sunday, August 26, 2012

CROP CIRCLES 2012 Rise Along Freedom su WADEN HILL Un impulso al cambiamento


http://sphaeralux.blogspot.it/2012/08/crop-circles-2012-rise-along-freedom-su.html

Notevole la cazzata della 'scaletta' dell'elicottero :)))))
tdm

CROP CIRCLES 2012
Rise Along Freedom su WADEN HILL
Un impulso al cambiamento



Ci sono luoghi ordinari e luoghi molto speciali per chi, come me, si è reso conto della sacralità ed importanza che il Femminino riveste, nel nostro intero Universum, nel micro come nel macro.

Perché, quindi, non rilassarsi in santa pace, all'ombra di siti neolitici stracolmi di correnti geomagnetiche, in grado di riparare o rigenerare la nostra bella elica che compone il DNA !?

Oggi, sembra, non sia possibile, e la causa di ciò, questa volta, è proprio un'elica, ma non quella che ci rende unici e spero per sempre irripetibili..

27 Luglio 2012, abbiamo appena attivato un META-FLAK nel cerchio di pietre ad Avebury, al solito la magica brezza che accompagna la reazione, accarezza i nostri volti, ancora stupefatti dalla magia circostante, e la sparizione delle velature chimiche, prodotta dal Flaking.
Nel mentre le ombre dei megaliti si allungano a dismisura, ricordandoci che  al "tramonto" anche i nani sembrano "giganti" e che possiamo ancora farcela, ma dobbiamo agire ADESSO !!

Il tempo in alcuni luoghi, è come distorto, assente, ma lo spazio, vacillando, ancora tiene e le ombre diventano quasi l'unico modo di ascoltare il ciclo, che segna la nostra perenne oscillazione tra veglia e sonno.

Il sole sta velocemente scendendo verso la tomba di Merlino, così si pensa di andare all'anziana formazione di Waden Hill, apparsa l'1 Luglio 2012, proprio accanto alla sempre gravida Silbury Hill, probabilmente un mega accumulatore orgonico o un bio-condensatore che fertilizza e rigenera tutta l'aera in cui compaiono il 90% dei Crop Circles nel mondo.
La cosa fa meditare non pochi.
Ma nemmeno molti..

Ad ogni modo, sbaracchiamo e si parte per la formazione che mostro di seguito:


Usciti dalle pietre, prendiamo la via verso la misteriosa Avenue, siamo a circa uno o due chilometri dalla formazione.

A metà della Avenue, sulla destra, si nota la prima Tram-Line, il primo solco non seminato, ottimo punto di accesso, per non rovinare il raccolto, cosa forse più importante che entrare in un cerchio nel grano.

Decidiamo di iniziare la salita su Waden Hill, per cercare la formazione, facendo attenzione ai pochi punti di riferimento.

Abbiamo quasi raggiunto la sommità di Waden Hill, che già si scorge all'orizzonte il ventre della collina artificiale più antica, sacra e misteriosa d'Europa, Silbury Hill, un maestoso monumento alla Dea Madre, luogo di rituali e magici sermoni da parte di sacerdotesse, maghi e druidi di ogni dove e quando.

Ogni tanto si esulta per la formazione di un nuovo pittogramma e si parte, ma l'idea di persone felici, ed entusiaste di sostare in semplici disegni campestri, non allieta qualcuno ed infatti nemmeno dieci minuti e mi accorgo della presenza, in lontananza, di un elicottero da trasporto unità, della RAF ( Royal Air Force ) .


Subito penso, noooo c'è anche il piccolo, vengono a rompere.. ed infatti, il problema non era che mi fossi accorto di loro, ma piuttosto il contrario.

L'elicottero infatti dopo una virata veloce, punta dritto verso noi, mantenendo una distanza da terra davvero ridotta, quindi inizia a passarci sopra, a pochi metri, più volte ripetutamente, volteggiando da un lato e poi dall'altro. All'interno notiamo alcune unità che ci intimano di andarcene con gesti eloquenti, ripresi anche dalla fotocamera, come questo:

La sigla ROYAL AIR FORCE è ben visibile, molto meno il numero identificativo, infine spicca il simbolo sulla coda, in rosso e nero, che fa molto BioHazard.

Dopo alcune manovre, a mio avviso pericolose, mio figlio di 4 anni, spaventato dal frastuono emesso dai motori, inizia a dare segni di evidente preoccupazione, come anche noi "grandi", ma cerchiamo di fingere sia tutto sotto controllo, tranne il tasso alcolico del pilota, come nella tragedia di Aviano ed altre che hanno distrutto intere famiglie per gioco.

Dopo alcuni interminabili minuti, l'elicottero vira altrettanto velocemente verso qualcosa che ci sfugge, ma che evidentemente ha attirato la sua attenzione.  Purtroppo non è stato possibile riprendere tutte le manovre ed il cambio di rotta finale, perché il soggetto era molto veloce e non stavo usando il cavalletto, non so se mi spiego.

Questa esperienza mi catapulta ad altre volte, in particolare quella volta ad Eastfield nel 2007, dove alla fine delle manovre intimidatorie, si diressero in fretta e furia, verso un oggetto volante di forma non canonica.

In quel caso erano 3 gli elicotteri ed inizialmente decidemmo di abbandonare la formazione per via di mio figlio che sostava placidamente nel lisergico intermezzo che introduce alla vita, ma questo il GPS non lo segnalava.
Fortunatamente "la distrazione" venne proprio al momento giusto per levarci di torno quei seccatori, quando si dice "la fortuna", così potemmo tornare a confonderci, con il sacro simbolo del Logo iniziale, l'AUM Tibetano.

Tornando al presente, a Waden Hill non saprei dirvi se abbiano virato per mancanza di carburante, un ordine dalla base o altro, non ho fotografato o ripreso nulla di anomalo durante l'incauto approccio, ma la virata repentina a 90° fa pensare...

Ora io mi chiedo, ma perché la Royal Air Force non desidera che si visitino cerchio nel grano, sopratutto se solo frutto di bontemponi con assi di legno e corde ?

I loro show sono unicamente semplici variazioni di percorso, ludus  o missioni mirate ?

Ma bando alle ciance, vi lascio al video, giudicate voi dalle immagini se l'elicottero è o meno, a distanza di sicurezza dai presenti. Stiamo parlando di circa 15 metri, in alcuni momento anche meno.



STAIRWAY TO HEAVEN



Nel video avrete notato lo strano alone scuro, che compare tra l'elicottero e la formazione di Waden Hill, cosa pensate che sia ?


Una scaletta per scendere ?

Volevano allontanarci per scendere nella formazione ?
A che pro ?
Non era meglio raggiungere il sito in una comoda Jeep o semplicemente, scalare la collina ?

Ecco i fotogrammi di cui scrivevo, nel caso non possiate vedere il video:




Escludendo l'ipotesi scaletta da discesa, possiamo allora ipotizzare che fosse un impulso elettromagnetico  o qualche strano tipo di raggi, la cui frequenza resta, ad oggi, ignota.

Anche nel caso in cui si stabilisse che quello è un impulso o un raggio, avremmo ancora da capire il verso dell'anomalia.

E' l'elicottero ad inviare impulsi al crop circle. e se si a che scopo ?
Per decodificarlo ?
Per rovinarlo od interferire con le eventuali frequenze curative da lui emanate ?

E se fosse il contrario ?

Se fosse l'impulso ad essere partito dal Crop Circle, colpendo l'ignaro equipaggio dell'elicottero ?

Forse per difesa o al contrario, per armonizzare e centrare gli esseri nel suo raggio d'azione.
Questo potrebbe spiegare il repentino cambiamento di rotta di cui sopra.

Una cosa è certa, quando entri in una formazione vieni avvolto dalla particolare frequenza del simbolo raffigurato in essa, ed un elicottero, se nel suo raggio d'azione, non ne è immune.

Il video che ho mostrato potrebbe essere l'unico documento visivo, degli influssi che i crop circles possono avere sull'ambiente circostante, incluse le persone e la loro psiche.

L'APPELLO

Tornando ai matti dell'elicottero, chiederei gentilmente all'attuale segretario di stato della difesa, Philip Hammond, di richiamare all'ordine i suoi ragazzi, capisco lo zelo, ma noi siamo quelli "SOTTO"...
l'elicottero.

Noi portiamo soldi, in cambio della magia offerta dal mistico panorama della campagna Inglese, perché sputarci sopra ?

Dopo esperienze come la mia, uno "normale", non tornerebbe più lì.

Non ha senso istigare o molestare, anche solo acusticamente, i miti visitatori e ricercatori, che ogni anno si riuniscono da tutto il mondo, nel più spettacolare museo di Bioarte, quale è l'area di Avebury, dove le opere esposte, al pari di bellissimi Mandala, suggeriscono l'impermanenza del nostro essere, che a "fine stagione" verrà falciato da Kronos per essere "raffinato" da mani esperte.

La nostra presenza nell'area, non ha scopi bellici ma al contrario, si tratta semplicemente di una vacanza, all'insegna dell'evoluzione personale, il risanamento del pianeta e del nostro organismo, non mi sembra così sovversiva la faccenda.

O per qualcuno lo è ?

Ad ogni modo suggerirei, nuovamente, maggiore rispetto, verso i civili che desiderano visitare cerchi nel grano su suolo Britannico, al fine di evitare gravi incidenti o screzi diplomatici.

Thanks in advance, for your attention.

Best regards,
Umberto Morazzoni.
durante il solito TSO

10 comments:

  1. Riecco Ubi et Obi con uno dei suoi soliti deliri ...

    ReplyDelete
  2. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete
  3. "Perché, quindi, non rilassarsi in santa pace, all'ombra di siti neolitici stracolmi di correnti geomagnetiche, in grado di riparare o rigenerare la nostra bella elica che compone il DNA !?" Caspita, 'sti neolitici erano troppo avanti.

    ReplyDelete
  4. Replies
    1. si ubi morazzoni (MINUSCOLE VOLUTE) è pazzo, putroppo dopo la legge Basaglia (fatta con le migliori intenzioni) questi DEMENTI saono a piede libero e non in manicomio (vero antonio, rosario, corrado? siete contenti di non essere in manicomio?)

      Delete
    2. This comment has been removed by a blog administrator.

      Delete
  5. HAHAHAHHAHAHA ma di chi è questo delirio ?

    Il bello che dall' elicottero magari gli salutavano pure e loro si sono inventati questo delirio

    ReplyDelete
  6. Non è pazzo, è uno con una grave crisi di mancanza di palcoscenico. E' peggio di Marcianò, questo è chiaro.

    ReplyDelete
    Replies
    1. This comment has been removed by a blog administrator.

      Delete
  7. giusto per precisare, l'elicottero fotografato è un Merlin HC3A e il simbolo di coda non è certo biohazard


    http://www.flickr.com/photos/56454775@N06/7079504813/in/photostream/lightbox/

    ReplyDelete