L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, August 29, 2012

Nausea

http://freeskies.over-blog.com/article-nausea-109497795.html

 Nausea

 
holly-chemtrail
-
La nausea è una sensazione nobile: è associata al disagio esistenziale e ad una coscienza vigile ed attiva. La nausea costringe alla riflessione. La nausea è difficilmente comunicabile ai propri simili, è una sensazione personale che si aggrava se chi ci sta intorno non la prova o non ne capisce le motivazioni da cui sorge. La nausea in fondo ha la stessa funzione protettiva della vertigine: una fobia che costringe ad allontanarsi dal pericolo o dalla seduzione che tale pericolo potrebbe avere su di noi. Capisco chi la prova e ne comprendo profondamente il disagio. 
 
Provo a definire in una sintesi cosa emerge dalle ricerche indipendenti sull’operazione di manipolazione ambientale nota come ‘scie chimiche’:     
 
1)       Le scie chimiche sono una realtà:
Sono migliaia i siti web nel mondo che si occupano di scie chimiche [facciamo finta di crederci]. Ogni sito sottintende spesso decine di persone e gruppi organizzati di attivisti, stiamo parlando quindi di milioni di persone che si sono accorte del problema e lottano per la verità e la giustizia [diciamo piuttosto che stiamo parlando di decine di migliaia di deficienti]. In Italia la Presidenza della Repubblica ha ammesso pubblicamente che il programma è regolato da specifiche norme di legge ed è gestito dal competente Ministero della Difesa [dove e quando l'ha ammesso]. Decine di interrogazioni parlamentari sono state avanzate, in Italia e all’estero, e puntualmente sono state ignorate dalle istituzioni [no. e' stato risposto che sono cazzate - io non riesco ad andare oltre nella lettura di queste puttanate...].
 
2)       Sono pericolose per l’ambiente e per la salute umana:
Le scie chimiche rappresentano una minaccia per l’umanità ed un serio fattore di rischio per l’ambiente. Sono usate in associazione con pericolosi e potenti sistemi ad emissione di radioonde. Contengono metalli tossici e sostanze biologiche frutto di oscure manipolazioni. Il loro impatto sugli ecosistemi è meramente distruttivo, come questa forzata siccità dell’emisfero boreale sta a testimoniare.    
 
3)       Sono parte di un programma segreto di origine militare:
E’ evidente che a monte del programma di manipolazione ambientale e climatica a monte delle irrorazioni clandestine esista un accordo tra le difese militari dei paesi coinvolti ed un vincolo di segretezza e conseguente disturbo ed intimidazione di chi ne svela i meccanismi. I vertici civili degli stati ne sono ovviamente a conoscenza, così come ne è a conoscenza la Chiesa cattolica e tutte le altre istituzioni religiose di una certa importanza. Clamoroso è il silenzio (assenso?) delle associazioni sedicenti ambientaliste. 
 
4)       Sono gestite e finanziate in clandestinità:
Dato il vincolo di cui sopra non esiste una voce di bilancio specifica per il finanziamento delle ‘scie chimiche’ pertanto è lecito supporre che l’enorme massa di denaro necessaria per la loro messa in atto derivi da fondi secretati della difesa. E’ davvero sorprendente prendere atto del ‘cortocircuito logico’ di un’operazione a norma di legge seppur segreta eppure ammessa ma che non compare nei bilanci.
 
5)       Hanno una mera funzione distruttiva:
Se avessero una seppur minimale funzione positiva i governi l’avrebbero sbandierato ai quattro venti.
 
6)       Agiscono in concerto con altri vettori:
Sementi ogm, radioonde, politiche industriali e protocolli energetici ed ambientali, sembrano istanze apparentemente lontane ma che agiscono invece in accordo verso un ambiente controllato e profondamente riconfigurato. Alcuni ricercatori più accorti ed attrezzati hanno associato le irrorazioni chimiche aeree con i terribili sintomi della cosiddetta sindrome di Morgellons. In realtà si tratterebbe di una spaventosa intrusione di nano macchine nei corpi umani dai contorni fantascientifici e dalle finalità iperboliche. 
 
Nausea appunto, una sensazione costante che dobbiamo allontanare volgendo lo sguardo alle meravigliose enfasi positive della nostra specie. L’appello di Lino Bottaro (1) è condivisibile ma per poterlo mettere in pratica l’Italia dovrebbe uscire dalla Nato, dall’Europa Unita, dal sistema bancario internazionale e riappropriarsi del proprio territorio e di quello che c’è sopra di esso. Impensabile, no? Soprattutto in periodi come questo di cessione totale del potere a gruppi ed entità sovranazionali palesi o meno, oscure o meno, ma sempre e comunque assai lontane. L’Italia da buon tassello di un sistema massonico non si esime dall’obbedire agli ordini delle gerarchie sataniche che governano il pianeta. Usi ad obbedir tacendo … ed una bella crisi finanziaria aiuta parecchio il potere occulto, no? Nelle emergenze affiorano i desideri di potere più inconfessabili e l’occasione ghiotta di renderli reali.
-

8 comments:

  1. stampa libera (Minuscole volute)? NO CAZZATE LIBERE, questo IMBECILLE è perno di fratelli (VISTO CHE LA MADRE DEGLI IMBECILLI COME LUI E' SEMPRE INCINTA.
    Dopo tutto se uno crede alla scie chimiche è di SICURO un IDIOTA, IGNORANTE, INCOMPETENTE, è la condizione NECESSARIA (anche se non sufficiente) per farlo

    ReplyDelete
  2. "La nausea è una sensazione nobile: è associata al disagio esistenziale e ad una coscienza vigile ed attiva"

    E' vero, infatti tutte le volte che una persona normale sente o legge le idiozie dei ricercatori indipezzenti sente una fortissima nausea!

    ReplyDelete
  3. This comment has been removed by a blog administrator.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Beh, se poi prende quella che, dalla foto da lui pubblicata, il pennuto cannaiolo definisce una amanita muscaria, di freeskies non sentiremmo piú parlare. Pochi lo rimpiangerebbero ....

      Delete
  4. Ha dimenticato la premessa:

    0) Le scie chimiche sono il parto di una fantasia malata e paranoide.

    Il resto segue a ruota.

    ReplyDelete
  5. Ma guarda la nausea viene a leggere queste fesserie su scie chimiche e complotti vari, solo un ignorante può credere a queste cialtronate

    ReplyDelete
  6. Fantastico come riescano sempre a iniziare le "verità" con frasi come "e' evidente..." e mai con prove :D

    AHAHAHAHAHAHAH

    Nausea, certo... comincio ad averla di questi parassiti della società.

    ReplyDelete
  7. Giochino per scichimisti: http://www.kongregate.com/games/Ivory/4-differences

    ReplyDelete