L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Wednesday, December 3, 2014

Onde hertziane ed onde scalari nella guerra climatica

aiutatemi! esistono anche onde non hertziane?

http://www.tankerenemy.com/2014/12/onde-hertziane-ed-onde-scalari-nella.html

Onde hertziane ed onde scalari nella guerra climatica


Quando si scrive che le perturbazioni abbattutesi sull’Italia nel corso di questo autunno sono artificiali, si suscita l’incredulità di molti cittadini: essi pensano che sia impossibile influire sui fenomeni meteorologici in modo da scatenare un nubifragio.

Le acquisizioni più recenti, però, hanno tradotto le ipotesi in certezze: se, tempo fa, si poteva congetturare un intervento dei soliti noti per gestire il clima, oggi si hanno le prove che le alluvioni come la siccità sono create ad arte.

Come abbiamo notato, nel programma “Unsealed: conspiracy files”, sono menzionate le cosiddette “onde scalari”. E’ necessaria qui qualche spiegazione: in fisica con “scalare” ci si riferisce ad una grandezza completamente individuata da un solo valore numerico. Ora, la dicitura "onde scalari" da Bearden ed altri è intesa in modo diverso: esse sarebbero onde longitudinali non coincidenti con le onde hertziane che sono, invece, trasversali.



Le onde scalari non sono contemplate dalle equazioni di Maxwell e la scienza accademica ne nega l'esistenza, anche se la teoria di Einstein-Cartan predisse nel 1913 i campi di torsione statici. Questi campi combaciano con quelli che lo scienziato russo Nikolai Kozirev (1908-1983) ritenne di aver scoperto più o meno negli stessi anni in cui il geniale Nikola Tesla compiva i suoi esperimenti su campi elettromagnetici opposti tra loro. [1]

L'ingegnere statunitense Thomas Bearden sostiene che l'onda fondamentale nell'onda elettromagnetica è scalare. L'onda scalare è l'onda che rimane quando due campi opposti elettromagnetici interferiscono, annullando, come negli esperimenti di Tesla, la componente elettrica e quella magnetica. Il risultato è un'onda longitudinale che vibra nella stessa direzione in cui viaggia.

Ammettiamo pure che Tesla e molti altri studiosi abbiano visto lucciole per lanterne, ammettiamo che le tecnologie militari siano ancora antiquate, nonostante le abnormi risorse profuse nel settore bellico, resta da spiegare che cosa sono le configurazioni radiali o a forma di spicchio rilevate dai radar Doppler. Questi fasci di energia sono stati registrati in Sicilia ed in Piemonte, là dove si trovano impianti radar: a Niscemi è ubicato il M.U.O.S. I fasci sono altresì concomitanti con la formazione di grosse celle temporalesche sul Mediterraneo.

Onde scalari o no, campi di torsione o microonde, qualcuno dispone della tecnologia per fare letteralmente il bello ed il cattivo tempo.

[1] Gli "esperti" che asseriscono con sicumera che le onde scalari sono una fantasia sono gli stessi che negano l'esistenza del monopolo magnetico... Peccato che recenti studi abbiano, invece, dimostrato il contrario, dando ragione, tra gli altri, a Dirac e ad Ighina.


12 comments:

  1. Il video linkato in testa al post è ancora commentabile.
    Accorrete signori, accorrete. :D

    ReplyDelete
  2. Si può rispondere solo in un modo

    A CAZZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAROOOOOOOOOO

    ReplyDelete
  3. aiutatemi! esistono anche onde non hertziane?

    Beh, sì, quelle di marea, quelle generate dal vento, quelle delle dune (ma anche queste sono generate dal vento) ...
    Ah dici che che con le cazzate di strakkino non hanno nulla a che fare? Perché forse quello che lui ha scritto ha un qualche senso?

    P.S. Più passa il tempo e più mi convinco che scrivere queste demenzialità o proprio lo fa di professione per truffare i gonzi (e quindi nemmeno lui ci crede) o lo fa perché è molto, molto molto, malato. In entrambi i casi ha bisogno "urgente" di passare un bel po' di tempo via dal computer, o dentro una cameretta imbottita o dietro a delle belle sbarre.

    ReplyDelete
  4. Non c'è più speranza....

    http://www.repubblica.it/scienze/2014/11/30/news/i_mondi_paralleli_potrebbero_esistere_davvero_la_fisica_spiega_il_perch-100639051/?ref=HRLV-17

    Anche su Repubblica parlano "della quantistica"... ora capisco come mai i fuffari insistano tanto sul termine usato a vanvera! ;-)

    Ho scritto alla Redazione segnalando che "quantistica" è aggettivo e non sostantivo, cosa che anche la giornalista senza una conoscenza di base di materie scientifiche dovrebbe capire...

    J.

    ReplyDelete
  5. Lo scrivo anche qui: se qualcuno vuole sapere cosa sono VERAMENTE quelle tracce, può dare un'occhiata a questo articolo.
    Oltretutto, è un sacco di tempo che 'sta bufala è in circolazione!

    ReplyDelete
  6. http://www.freezepage.com/1417699619TTHVXWSSSF

    Ho "frizzato" la pagina...

    ReplyDelete
  7. Questa ormai è roba vechia: giusto ora ho visto passare per strada un'(h)onda non herziana né scalare, bensì addirittura a quattro cilindri!
    (A dimostrazione della valenza quadri-dimensionale dello spazio-tempo nel quale si muove, ad assi perpendicolari tra loro in continuum quantistico come se fosse Antani per tre)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Era assieme ad una T(r)oyota? :D :D :D

      Ok ok, la smetto!!!

      Delete
    2. Chtorrian, Straniero,
      lo ammetto, mi avete fatto cappottare delle risate!

      Delete
  8. [1] Gli "esperti" che asseriscono con sicumera che le onde scalari sono una fantasia sono gli stessi che negano l'esistenza del monopolo magnetico... Peccato che recenti studi abbiano, invece, dimostrato il contrario, dando ragione, tra gli altri, a Dirac...

    straker è famoso per le sue affermazioni apodittiche, che secondo lui (e solo perché le dice lui) sono necessariamente vere.
    C'è solo una cosa sulla quale non lesina dimostrazioni, e in quantità industriale; ed è una delle poche sulle quali nessuno osa sollevare dubbi: che straker non ha mai capito né capisce né forse capirà mai cosa sia la scienza.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Strakkino dove sono questi studi che dimostrano che esistano i monopoli magnetici ?
      Provo ad indovinare, ecco ci sono,su Scemenza di Confine oppure nella tua fantasia bacata e fonte continua di menzogne !!!

      Delete
  9. O.T.: da Lercio.it.
    Geniale!
    http://www.lercio.it/giudice-condanna-litalia-per-avvelenamento-da-scie-chimiche-ho-letto-in-giro-che-fanno-male/

    ReplyDelete