L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Saturday, September 7, 2013

Le religioni ed il Nuovo ordine mondiale

http://zret.blogspot.it/2013/09/le-religioni-ed-il-nuovo-ordine-mondiale.html

Le religioni ed il Nuovo ordine mondiale

Che io debba essere governato: ecco da dove inizia lo scandalo della politica. (M. Sgalambro)

Qualche giorno addietro ho ascoltato un intervento di un ricercatore a proposito di alcune contraddizioni che possono incrinare la credibilità degli attivisti. Tralasciando molte questioni toccate nel contributo, mi soffermerei su due aspetti: il pericolo che, nel contrastare l’edificazione di una compagine planetaria, si promuova il nazionalismo; il rischio che, combattendo la nefanda religione legata al Nuovo ordine mondiale, si perpetui l’influsso delle religioni e delle chiese tradizionali.

Per quanto attiene al primo tema, bisogna riconoscere che è errato difendere gli stati nazionali. Essi sono un male, anche se minore rispetto ad un brutale apparato ecumenico. Lo Stato è sempre e comunque una costruzione aberrante ed ha ragione il filosofo tedesco Max Horkheimer quando auspica (utopia?) che le strutture di potere si diluiscano, nell’interesse dei cittadini, il più possibile in un’amministrazione leggera, quasi impercettibile. Lo sciovinismo va combattuto a favore del patriottismo, inteso come valorizzazione di un patrimonio culturale che spazia dalla lingua agli usi, dall’arte alla gastronomia, dalla letteratura al territorio…

A proposito del problema inerente alla religione, è vero che, mentre si denuncia il credo empio dei mondialisti, alcuni stringono sempre più le catene delle fedi abramitiche. Circoscrivendo il discorso alle tre religioni monoteiste sbocciate in Medio Oriente, si constata che, se si esclude una sorgente esoterica e simbolica oggi quasi del tutto inaridita, Ebraismo, Cristianesimo ed Islam sono espressioni di decadenza. Con il passare del tempo, sono degenerate in culti carnivori, mentre sia i Messia sia il Profeta erano vegetariani.

I milioni di animali che sono sacrificati per celebrare ricorrenze nonché la compromissione con il potere politico dimostrano che, come nota Guido Gozzano, le religioni, se non sono vivificate da un afflato spirituale, presto scadono in idolatria ed in strumenti di dominio. E’ quello che purtroppo è successo.

In modo paradossale, certi settori cattolici, sostenendo la Chiesa di Roma, considerata, a torto, un baluardo contro il Nuovo ordine planetario, ne agevolano i piani delle élites, spesso anche dichiarati e stabiliti con altri potentati. [1]

Se si concorda sul fatto che opporsi al “nuovo” non significa rafforzare un decrepito e criminale status quo, allora il fronte dell’informazione non allineata potrà acquisire la compattezza necessaria ad affrontare terribili sfide.

Non abbiamo davvero bisogno del vecchio fanatismo né di nuove sette, di stati o superstati, ma di trovare in noi stessi, nella ricerca libera, nelle Tradizioni alte le possibili risoluzioni ai problemi concreti e le risposte alle domande abissali... se ne saremo capaci.

[1] "Il mondo è pronto per raggiungere un governo mondiale. La sovranità sovranazionale di un’élite intellettuale e di banchieri mondiali è sicuramente preferibile all’autodeterminazione nazionale praticata nei secoli passati”. (David Rockefeller)
"Lasciati prendere per mano dal bambino di Betlemme, non temere, fidati di lui: la forza vivificante della sua luce ti incoraggia ad impegnarti nell’edificazione di un Nuovo ordine mondiale”. (Papa Benedetto XVI)


Vietata la riproduzione - Tutti i diritti riservati

25 comments:

  1. Ma si, convertiamoci tutti alla religione delle scie chimiche, con il suo messia Strakkino.
    Zretino, sei un fallito.
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    ReplyDelete
  2. Strakkino, guarda che ti faccio scrivere dall'avvocato; rivoglio la mia aidentifichescion!!
    Strakkino, sei un coglione.

    Ubi maior, Strakkino cessat.

    ReplyDelete
  3. Con il passare del tempo, sono degenerate in culti carnivori, mentre sia i Messia sia il Profeta erano vegetariani.

    Chissà perché gli evangelisti non ce l'hanno detto, anzi vorrebbero farci credere che, come tutti gli ebrei, a pasqua mangiava l'agnello...
    Evidentemente non c'era il pro-fesso-rex per correggerli.

    Per quel che riguarda il Profeta non sono informato, ma ho l'impressione che il fatto che fosse vegetariano sia un'altra bufala.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Bombarda non sai che Gesù sfamo 5000 persone dividendo pane e cavoli? Come? erano pesci!! Complotto!!!111!!!
      Poi culti carnivori? O emerito imbecille, puoi indicarmi una che sia una cerimonia cristiana che richieda un sacrificio animale? Un qualsiasi invito liturgico del tipo andate a casa a farvi una bistecca? Ognuno a casa sua festeggia come cazzo gli pare esattamente come farò il girono che entrambi finirete in galera.

      Delete
    2. Bisogna ricordare al professoruncolo che Hitler era un vegetariano convinto e, mi sembra, anche Himmler. D'altronde per un nazistoide come zretino, Hitler era un profeta ...

      Delete
    3. Io è da un po' di tempo che ho il sospetto che Strakkino faccia parte di qualche setta vegetariano/vegana, precisamente da quando in una mail mi intimò in tono perentorio (ROTFL) a non usare con lui il termine "Strakkino" perché lui di formaggi non ne mangiava.
      Vero è anche che poteva trattarsi di un più semplice rifiuto del cannibalismo (Strakkino non mangia stracchino).
      Strakkino, sei un coglione.

      Ubi maior, Strakkino cessat.

      Delete
    4. "D'altronde per un nazistoide come zretino, Hitler era un profeta"

      Non ci crederete, ma esiste davvero una religione basata sul nazismo.
      http://beowulf-hitlerismus88.blogspot.it/
      Questo è un fedele di tal religione, il suo blog è tutto da ridere proprio come il blog di straker.

      Delete
  4. Replies
    1. No, zretino non ha bisogno di bere per vomitare cazzate immani, è stordito di suo ...

      Delete
  5. Sono atei ma si comportano come i peggiori fondamentalisti... Che tipi

    ReplyDelete
    Replies
    1. ma che atei questi sono stati perculati e sbattuti fuori da ogni comunità umana mediamente intelligente, anche da quelle scarsamente intelligenti.

      Delete
    2. non c'è bisogno di esser religiosi per esser fanatici. Basta ricordare quanti morti han fatto i comunisti atei, proprio per vietare la religione (Mao su tutti)

      Delete
  6. Ma su TE non commenta più un cane, come mai? Forse perchè la Rosy è su FB a fare liste di proscrizione e non può scrivere commenti con i cloni (la tastiera è una sola) :D

    ReplyDelete
    Replies
    1. E anche perchè da quando l'acaro inforNatico ha deciso di proteggersi bannando IP a tutto spiano, non ha risolto il problema con noi perchè tanto entriamo lo stesso ma in compenso è riuscito a tener fuori dal recinto quei quattro vegetali decerebrati dei suoi seguaci. Cosi' si è fottuto pure quel 10% di commenti che non fossero made-by-fake

      Delete
  7. http://www.veganhome.it/forum/filosofia-vegan/prudente-adottare-bambino-distanza/

    I don't want to live on this planet anymore..

    ReplyDelete
    Replies
    1. Possiamo introdurre il veganesimo tra i crimini contro l'umanita'?
      Perche' secondo me ci sono parecchi presupposti.
      Non hai idea di quanto schifo mi facciano esseri cosi'...

      Delete
    2. Questi vegani sono esseri veramente schifosi. Il loro esempio è sicuramente Adolph Hitler, animalista e vegetariano convinto che non esitava però a sterminare milioni di essere umani e a farne oggetto di vivisezione per sperimentazione ...

      Delete
    3. This comment has been removed by the author.

      Delete
  8. Che io debba essere governato: ecco da dove inizia lo scandalo della politica. (M. Sgalambro)

    Ma quando conviene, Fikipedia (parole tue, parassita straccione) si cita e copia?

    http://it.wikiquote.org/wiki/Manlio_Sgalambro

    ReplyDelete
  9. Il cazzone non ha neanche capito perche' questo articolo ha come data il 2014..

    https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-prn1/1174661_147888782088063_1271657663_n.jpg

    non so chi l'abbia fatto ne' che sia Giovanna Govoni, ma i miei complimenti comunque.

    Ho notato che sta riproponendo su facebook le poottanate vecchie che sul blog non tirano piu', incluso il "modello di denuncia" al quale guarda caso andava accluso il suo dvd. Ora ha riproposto la stima della quota ad orecchio..

    ReplyDelete
  10. Una bella raccolta di ca...te per festeggiare il ritorno al lavoro...

    http://xena05.wordpress.com/2013/08/08/cari-genitori-attenzione-al-gioco-yu-gi-oh-satanico-un-accanito-giocatore-brucia-la-sua-collezione-di-10-anni-video/

    Il blog della principessa guerriera è una fonte inesauribile di fuffa.

    ReplyDelete
  11. Si vede che non hanno mai letto i libri delle relative religioni.
    Nella Bibbia si parta alla grande di pesca. Il pesce è carne. Nel corano è chiaramente descritto come si macella un animale. Se i Messia e il "profeta" fossero stati per una dieta vegetale l'avrebbero detto, no?

    La storia del 'nuovo ordine mondiale' (ricordiamo che si tratta di un termine astratto, come dire 'destino') è un desiderio per lo più puerile, di persone idealiste (spesso sono comunisti) che sognano un mondo unito, tutti uguali, tutti amici, con un unica lingua ecc ecc. Sono cose che non succedranno mai, perchè tuitti gli uomini hanno bisogno dei loro spazi, perchè è il territorio stesso la prima cosa che influenza la cultura di chi li vive (notare che in America, in Texas dove c'è un identità molto forte, si stanno organizzando per l'indipendenza.

    Un'altra cosa che rende le teoirie del complotto non credibili, è il fatto che per desiderare di dominare il mondo, si deve essere ambiziosi, ma soprattutto si vuole godere di questo potere (Hitler voleva questo ed ha fatto una brutta fine, Erdogan vuole conquistare una striscia di terra fino alle due coree per rifondare l'impero ottomano e sta rischiando una brutta fine).
    Nessuno lotterebbe per un potere di cui non potrà mai godere dei frutti, a causa della limitata lunghezza della vita umana.

    ReplyDelete