L'immensa sputtanata a Zelig

Il blog che si sta visitando potrebbe utilizzare cookies, anche di terze parti, per tracciare alcune preferenze dei visitatori e per migliorare la visualizzazione. fai click qui per leggere l'informativa Navigando comunque in StrakerEnemy acconsenti all'eventuale uso dei cookies; clicka su esci se non interessato. ESCI
Cliccare per vederla

Scopo del Blog

Raccolgo il suggerimento e metto qui ben visibile lo scopo di questo blog.

Questo e' un blog satirico ed e' una presa in giro dei vari complottisti (sciacomicari, undicisettembrini, pseudoscienziati e fuori di testa in genere che parlano di 2012, nuovo ordine mondiale e cavolate simili). Qui trovate (pochi) post originali e (molti) post ricopiati pari pari dai complottisti al fine di permettere liberamente quei commenti che loro in genere censurano.

Tutto quello che scrivo qui e' a titolo personale e in nessun modo legato o imputabile all'azienda per cui lavoro.

Ciao e grazie della visita.

Il contenuto di questo blog non viene piu' aggiornato regolarmente. Per le ultime notizie potete andare su:

http://indipezzenti.blogspot.ch/

https://www.facebook.com/Task-Force-Butler-868476723163799/

Thursday, January 8, 2009

Scie nel cielo e geologi sulla terra

http://www.tankerenemy.com/2009/01/scie-nel-cielo-e-geologi-sulla-terra.html

giovedì, gennaio 08, 2009

Scie nel cielo e geologi sulla terra

In questi anni in cui abbiamo studiato le scie chimiche, ci siamo accorti che i disinformatori più zelanti ed indefessi sono per lo più geologi. Anni fa Bario Tozzi, con ogni probabilità il capofila di questo gruppo, non appena veniva aperta sul forum della R.A.I. una discussione sulle chemtrails, subito interveniva per chiuderla con un laconico:"Per favore, M.T.". Colui è anche un sedicente ambientalista, sedicente appunto.

E' forse una coincidenza se laureati in Geologia costituiscono l'avanguardia della disinformazione nel settore? Crediamo di no. Certo invano si cercherà nei loro scritti qualcosa che lasci trasparire anche solo un briciolo di conoscenze circa argomenti quali la tettonica, la sismologia, la vulcanologia, la petrografia... Sarà che essendo impegnati 24 ore su 24 a compulsare la ricerca di Appleman sulle scie di condensa, hanno dimenticato tutto (poco in verità) quello che appresero con anni di "studio matto e disperatissimo" all'interno degli atenei, dove talora continuano ad operare come pazienti amanuensi intenti a trascrivere testi altrui. Sarà che ormai la scienza disinteressata non esiste più (forse non è mai esistita e solo qualche uomo ha dimostrato l'abnegazione e l'amore per la verità che si confanno a chi può fregiarsi di un titolo oggi tanto usurpato).

E' comunque palese il collegamento tra le scie nel cielo ed i geologi sulla terra, se ricordiamo che qualcuno di loro, non del tutto privo di un paio di competenze specialistiche (il "sapere" parcellizzato è disgregazione della cultura, ma funzionale agli obiettivi del sistema), sarà impegnato in settori quale la costruzione di basi sotterranee, rilevazioni e prospezioni del territorio ad uso più bellico che civile, essendo ormai l'Italia (e non solo) una nazione militarizzata, un po' poligono di tiro (si pensi alla Sardegna), un po' caserma, un po' portaerei della N.A.T.O.

Che poi certi scrivani lavorino nell'ambito di società leaders nella fabbricazione di ascensori la dice lunga. Gli ascensori non ascendono soltanto... anche qui il pensiero corre alle installazioni ipogee: vere e proprie città dotate di infrastrutture e servizi, se dobbiamo credere a Phil Schneider, il tecnico e rivelatore ucciso perché sapeva troppo.

A questo punto ci chiediamo se il coordinatore di questa affiatata squadra non sia l'ineffabile Bario Tozzi: ottima strategia quella di affidare ad un "ecologista" molto garbato, dai modi conversevoli, dall'eloquio forbito, il compito di tranquillizzare l'opinione pubblica e di distoglierne l'attenzione dal mortale problema delle scie tossiche, deviando il discorso sul solito biossido di carbonio, causa di tutti i mali. Invitato nei vari programmi televisivi il Bario nazionale, con modi suadenti, può discettare di sismi, di siccità, di nubifragi, di biodiversità... La "scienza" nei salotti televisivi: anche la massaia si abbevera alla sorgente della conoscenza, tra una spignattata ed un'annaffiatura delle piante aromatiche sul davanzale.

A mo' di involontaria ammissione, un garrulo e patetico scribacchino si firma G.E.O. dove il prefissoide greco, invece di significare "terra", è acronimo di Global Evil Organization. Grandioso! In parte è vero. Sennonché il male può avere una sua grandezza, negata irremissibilmente ai lillipuziani disinformatori, pedine di un gioco in cui finiranno con l'essere sacrificate, pusilli destinati a rimanere in una perenne, desolante mediocrità. Sono e saranno disprezzati per primi da chi oggi li sostiene e li elogia: li attende la damnatio memoriae e naturalmente anche la dannazione.

21 comments:

  1. Primo.

    Come volevasi dimostrare.
    Ormai è proprio lui in persona a dare le conferme..

    Scrivo proprio stamattina su
    http://nico-murdock.blogspot.com/2009/01/straker-verso-la-capitolazione.html

    Come si distrae la platea da un insuccesso?
    Creando bugie e spargendo il verbo ove più possibile.. questo tiene occupata l'attenzione e permette di lasciar decantare le precedenti marachelle, senza intaccare, anzi probabilmente anche aumentando il traffico sui blog. Il libro su amazon ormai è a 2 copie disponibili da mesi (ora le comprerà lui per sbugiardare ma non importa, due persone truffate in meno è comunque un buon risultato). D'altro canto siamo in periodo di pubblicità del nuovo libro sugli UFO e si sa:"che se ne parli bene, che se ne parli male, purchè se ne parli" è l'anima della pubblicità.
    La strategia dicevo è quella classica.. attacca il nemico e cerca di fargli saltare i nervi in modo che diventi volgare.. a quel punto divulga solo le volgarità dei tuoi delatori e mettile in correlazione con fatti che colpiscono la sensibilità della gente.

    E neanche 6 ore dopo Rosario Marcianò mi da ragione su tutta la linea.

    Rosario, allora domani io avrei intenzione di scrivere sugli ufo.. così hai tempo di prepararti, ok???

    :-)

    ReplyDelete
  2. C'è un geologo da Gerry Scotti.. COMPLOTTO!!!! CONFERMA!!!! ;-)

    Oh peppuccio, le fitte che ho adesso dal ridere... meglio che spengo il pc ora.. ci si vede.. :-)

    ReplyDelete
  3. piano piano i fratelloni si avvicinano ad una querela (come minimo).

    Scherza col fuoco strakkino che prima o poi ti brucerai

    ReplyDelete
  4. Secondo me potrebbero anche cercarla sul serio, per poi poter fare le vittime con i loro afecionados..
    sono troppi i riferimenti alla giustizia.

    Lo aggiungo al post di oggi :-)

    ReplyDelete
  5. Finalmente un vero riconoscimento da parte dello strakkino più akato d'italia.
    Dopo ore ed ore passate a gingillarmi con delle roccie,annusandole,leccandole,tirandole contro i muri,mesi e mesi a contatto con assistenti del NWO, giornate intere in mezzo a carte militari segretissime,
    finalmente un riconoscimento dal dottore Rosario Marcianò.Peccato che ho altre cose un pò più serie da fare altrimenti facevo un pòst carino a risposta.

    ReplyDelete
  6. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  7. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  8. L'Operazione Geode continua...

    Saluti
    Geomichele

    ReplyDelete
  9. E dai !!
    Il plurilaureato e pluridiplomato Strakkino da lezioni di geologia.
    Mi sa pero' che nello scritto
    ci sta la mano di o'professore,
    ci sono troppe parole di cui
    o'comandante non conosce nemmeno
    l'esistenza.
    Per quanto riguarda la querela penso
    che se dovesse veramente arrivare
    se la farebbero sotto

    ReplyDelete
  10. Buongiorno a tutti i stimati colleghi debunker

    Volevo solo avvisarvi che stiamo promuovendo una campagna di assunzioni presso l'organizzazione delal quale faccio parte, ovviamente i punti di forza della nostra offerta comemrciale si basa su due punti in particolare, che sono:

    Garanzia di un contratto a tempo indeterminato [mentre a quanto mi risulta nel NWO siete a progetto]

    La seconda particolarita e' legata alla tipologia del contratto, va da se infatti che essendo a tempo indeterminato avete la garanzia che non verrete usati come pedine sacrificabili.

    Aggiungiamo anche che i pagamenti sono pagati a scadenza mensile e non a 60 Giorni fine mese fattura.

    Per info e curriculum potete scrivere a info@GlobalEvil.org

    ReplyDelete
  11. Aspetta.. e per l'assicurazione medica? Dentista? Dotazione base?

    Voglio un gatto bianco peloso da accarezzare quando facciamo le risate..

    ReplyDelete
  12. Nico... questa e' L'Organizzazione Globale Malvagia... mica scherziamo :)

    Qui da noi ogni tuo desiderio puo essere esaudito... in piu abbiamo assoldato dei falzari degni di questo nome, non come quei principianti da 4 soldi che hanno falsificato il libro a vivravito :)

    ReplyDelete
  13. @Nico

    Ti va bene un gatto bianco come questo?

    http://img510.imageshack.us/my.php?image=biancanevegl4.jpg

    guarda che sono pieni di pretese...

    ReplyDelete
  14. Pensavo più a questo..

    http://k43.pbase.com/o6/09/641609/1/74791395.5P8sLpaG.PTM_009801.jpg

    http://www.letslearnlinux.com/suseblog/2008-01-18/dr_evil.jpg

    Bel gatto.

    ciao

    ReplyDelete
  15. @Nico

    Oh ma il mio gatto, anzi la mia gatta, discende direttamente dal gatto di Ernst Stavro Blofeld. Sai quello che il capo della Spectre accarezzava mentre pensava al moso migliore per portare avanti i suoi diabolici complotti. Insomma ha le congiure nel suo DNA!

    ReplyDelete
  16. Eh, allora direi che è perfetto..

    Anche se mi rimane il desiderio di Mr. Bigglesworth
    http://bennyhills.fortunecity.com/leary/378/bigglesworth.html

    ReplyDelete
  17. @Nico

    quello è un devon rex, un gatto praticamente senza pelo, vuoi mettere la soddisfazione si accarezzare un bel pelo lungo e fitto?
    E poi, con tutto il rispetto per Austin Power io appartengo ad un'altra generazione, sono di quelli per cui l'unico agente segreto è James Bond e l'unico vero James Bond è stato Sean Connery (reminiscenze dell'adolescenza)

    ReplyDelete
  18. Completamente d'accordo su sean connery.. e l'unico grande cattivo era il nostro adolfo celi.

    ReplyDelete
  19. Ma siete sempre voi 4 a commentare i soliti post?! Che tristezza voi qui a commentare e lui a rosicare...

    ReplyDelete